• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

Euroleague 2019. L’Italia vince la tappa di Catania battendo la Bielorussia ai rigori 5-4.

La nazionale azzurra conclude il suo percorso  a Catania nelle qualificazioni alla fase finale europea  contro  la Bielorussia, una delle rivali che ultimamente si incontra spesso sul cammino dell’Italbeach nelle manifestazioni continentali.
Di solito le partite fra le due formazioni non sono mai banali ma sempre molto combattute.
In quella di oggi si assiste ad un primo tempo con poche emozioni se non quella del gol bielorusso su azione personale con cui gli avversari vanno in vantaggio.
Il pareggio per gli azzurri lo firma nel secondo tempo Palmacci con un bolide dalla distanza su tiro libero su cui il portiere dei rossi non riesce nemmeno ad accennare la parata. al decimo del secondo temp0 giunge inatteso il gol del secondo vantaggio Bielorusso. Palmacci va al tiro da centro campo ma la sua conclusione secca viene ribattuta da un avversario. La palla si impenna e termina alle spalle di un incolpevole e sorpreso Carpita.
L’Italia fatica ma alla fine perviene al pareggio grazie ad un incursione di Ramacciotti che guadagna un fallo laterale in zona offensiva. La rimessa è perfetta per Gori che si coordina e rovescia in rete il pareggio.
Non basta il tempo supplementare per decretare il vincitore e, per stabilire chi si aggiudica la tappa, si passa ai tiri di rigore. Gli azzurri vanno tutti a segno con Chiavaro, Gori e Zurlo mentre Samsonov  con una soluzione di forza ha spedito la palla ai tifosi azzurri seduti in tribuna.
L’ Italia  vince la tappa e festeggia il risultato raggiunto.
Il capo cannoniere della tappa al tedesco  Korner,   all’azzurro Palmacci il tiolo di Mvp mentre al portiere Makarevich della Bielorussiai il premio per il miglior portiere.
Dopo i prossimi giochi del Mediterraneo  di fine mese a Patrasso in Grecia, l’Italia sarà quindi in campo per  la fase finale del torneo continentale a Figueira da Foz in Portogallo dal 5 al 9 settembre per difendere il titolo conquistato ad Alghero lo scorso settembre.

ITALIA-BIELORUSSIA 5-3 dcr (0-1; 1-1; 1-0)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti, Chiavaro, Ramacciotti, Gentilin , Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Bielorussia: Ustsinovich, Drozd, Samsonov, Piatrouski, Miranovich, Ryabko, Savich, Hapon, Chaikouski, Makarevich. All: Nicolas Alvaredo
Arbitri: Ingilb Mammadov (Aze), Layrynas Arzuolaitis (Lit), Antonio Madeira (Svi), Cristobal Montoro (Spa).
Reti: 12’pt Savich (B); 4’st Palmacci (I), 10’st Piatrouski (B); 3’tt Gori (I)
Sequenza rigori: Savich (B) gol; Chiavaro (I) gol; Samsonov (B) alto; Gori (I) gol; Chaikoski (B) gol; Zurlo (I) gol
Ammoniti: Chiavaro (I), Makarevich (B)

RISULTATI

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5
Bielorussia-Germania 3-2
Italia-Francia 6-3
Francia-Germania 11-12 dcr (7-7)
Italia-Bielorussia 5-3 dcr (2-2)

Classifica:
Italia 7 punti;
Bielorussia 6;
Germania 1;
Francia 0

Foto: Bsww