• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2012 e 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Gori, Marinai e Ramacciotti a Mosca con la Nazionale per le qualificazioni mondiali.

Gori, Marinai e Ramacciotti a Mosca con la Nazionale per le qualificazioni mondiali.

E’ partita questa mattina dall’aeroporto di Venezia, destinazione  Mosca, la rappresentativa nazionale  di Beach Soccer.  Il Tecnico Federale Massimiliano Esposito ha convocato  12 giocatori per il torneo di qualificazione mondiale  che si svolgerà nella capitale russa dal 1 al 9 luglio e  da cui usciranno le squadre che rappresenteranno l’Europa al Campionato del Mondo 2013 che si svolgerà  a Tahiti in Polinesia. Fra gli azzurri anche tre giocatori del Viaregio Beach Soccer (nella foto), Gabriele Gori, Simone Marinai e Dario Ramacciotti. Non sarà purtroppo della trasferta l’altro bianconero,  il portiere Andrea Carpita, poichè il tecnico azzurro disporrà  solo di due estremi difensivi. Nel torneo Moscovita l’Italia è la testa di serie numero 5 ed è inserita nel girone con Ungheria, Israele e Bulgaria. Giocherà Domenica 1 Luglio la prima gara  contro la Bulgaria, Lunedì 2 contro Israele e Martedì 3 contro l’Ungheria.
Questo ’elenco dei convocati a disposizione del C.T. azzurro.
Spada Stefano                    Terracina Beach Soccer
Palmacci Paolo                  Terracina Beach Soccer
Corosiniti   Francesco        Panarea Catanzaro
Gori Gabriele                      Viareggio Beach Soccer
Ramacciotti Dario              Viareggio Beach Soccer
Marinai Simone                   Viareggio Beach Soccer
Soria Giuseppe                    Colosseum Beach Soccer
Leghissa Michele                Colosseum Beach Soccer
Del Mestre Simone              Colosseum Beach Soccer
Pasquali Roberto                 Colosseum Beach Soccer
Maradona Diego Armando   Colosseum Beach Soccer
Sciuto Carmelo Angelo          Canalicchio Ct Beach Soccer

Questi i gironi in Russia:
Group A: Russia, Poland, Germany, Latvia
Group B: Portugal, Ukraine, Greece, Moldova
Group C: Switzerland, Azerbaijan, England, Belarus
Group D: Spain, Turkey, Netherlands, Norway
Group E: Italy, Hungary, Israel, Bulgaria
Group F: Romania, France, Czech Republic, Estonia

Matteo Valenti: Domani alle 10,00 tutti al Beach Stadium per l’inaugurazione. I gironi.

Matteo Valenti: Domani alle 10,00 tutti al Beach Stadium per l’inaugurazione. I gironi.

Si sono svolti questo pomeriggio i sorteggi per gli accoppiamenti delle trentatre squadre dell’8° Memorial Matteo Valenti.  Domani alle 10,00 sono convocati tutti i giocatori di tutte le squadre per il sorteggio delle gare e la cerimonia inaugurale nella quale saranno regalate le t-shirt  ufficiali del torneo.
A seguire alle ore 11,00 in campo le prime due squadre.

Matteo Valenti Open
Girone A:  Polpo – Bar Pol – Lola B.S. – Policar B.S.
Grioen B: Bellariviera – Piadineria Vespucci – Cro Darsene – Why not
Girone C:  West Ham – Caffè Shelley – Ghemga B.S.
Girone D: Tam Tour Viaggi – Icav Serramenti – Leopard Yachts
Matteo Valenti Under 18
Girone A: Oranjo Tanjo – Jogurino – Green Planet B.S. – Retrò Abbigliamento
Girone B: Ristorante Il Capriccio – L’altro Mare 3 – Croce Verde – Bar Galliano
Girone C: Nilo’s Beach Soccer – Impresa Edile D’Onofrio – Pizzò B.S.
Matteo Valenti Under 14
Girone A: Ristorante Burlamacco – Ricomincio da 3 – Med Link – Autofficina Di Mercurio
Girone B:  Ancora – Ariston mare – farmacia Novello –  Andrea Toto

Al via l’8° Memorial Matteo Valenti.

Al via l’8° Memorial Matteo Valenti.

Stasera al Beach Stadium di Viareggio si svolgerà alle ore 18,00  l’estrazione dei gironi del 8° Memorial Matteo Valenti.  Domani mattina alle ore 10,oo ci sarà invece la cerimonia di inaugurazione della manifestazione con la presentazione del calendario ed il sorteggio della prima gara.  Ai presenti alla cerimonia di apertura verrà consegnata la t-shirt ufficiale del torneo.  La prima gara sarà sorteggiata fra Under 18 ed Open quindi da domani mattina tutti pronti….. Si parte!!!!!!

Viareggio sconfitto 2-0 da Colosseum perde la vetta della classifica.

Viareggio sconfitto 2-0 da Colosseum perde la vetta della classifica.

Il Viareggio Beach Soccer dopo sette vittorie consecutive ha riassaporato ieri sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro il poco piacevole gusto della sconfitta. A  fermare la marcia dei bianconeri in questo 2012 una delle corrazzate di questo campionato il Colosseum che divideva con i viareggini la testa della classifica del girone Centro Nord. Una sfida bella ed avvincente ma sopra tutto di grandissimo livello e per questo basta considerare la presenza fra i contendenti in campo di quattordici “nazionali”.  I bianconeri, apparsi meno brillanti delle precedenti prestazioni, e privi di Di Palma e Romanini,  hanno tentato con il solito grande cuore di abbattere il muro costruito dai laziali a difesa della propria area di rigore e superare l’accortezza tattica degli avversari ma senza mai riuscirci. Dove non sono arrivate le belle parate di Del Mestre e Marconato sono arrivati i provvidenziali salvataggi sulla riga di Cristian Torres che per due volte, a portiere battuto, ha tolto di testa la palla dalla porta. Il 2 a 0  finale, risultato abbastanza insolito per il beach soccer, testimonia di quanto la sfida sia stata bella, aperta ed avvincente fino in fondo.  I bianconeri  hanno tentato di trovare il gol per riaprire la partita senza riuscirci. Una partita decisa dagli episodi e per la quale non  ci pare oggettivamente che ci sia stata “servita una lezione di beach soccer” da parte della squadra capitolina come riportato in modo, secondo noi,  poco felice dal sito laziale. Probabilmente la gara era temuta oltre misura dall’estensore dell’articolo che ha forse perso di vista lo sviluppo della gara e  “le filosofie” delle due squadre in campo. Complimenti comunque ai ragazzi di mister Della Negra, per il successo ottenuto, molti dei  quali, almeno quelli italiani,  da oggi compagni in azzurro dei nostri. Complimenti a Mister Santini e  ai suoi ragazzi  che nonostante l’amarezza della sconfitta hanno raggiunto il centro del campo per salutare il pubblico lignanese. A Giacomo Valenti a fine gara  il  premio HS Only for Power. Come sempre Vi lasciamo ai commenti ufficiali di LND:

Active Network Colosseum-Viareggio 2-0 (1-0, 1-0, 0-0)

Colosseum: Del Mestre, Sinagra, Ddì, Torres C., Leghissa, Pasquali, Soria, Maradona, Caretto, Marconato, Quadrini. All. Della Negra.
Viareggio: Carpita, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai Simone, Florio, Gori, Marinai Stefano, Marrucci Mirko, Valenti, Marrucci Matteo, Pacini, Battini. All. Santini.
Arbitri: Bonavita e Valgiusti di Forlì.
Reti: 9′ pt Kuman (C), 4′ st Leghissa (C).

Inizia all’insegna dell’equilibrio la sfida tra le prime della classe del girone nord, due tra le formazioni più forti del campionato di serie A Enel, due delle pretendenti alla vittoria finale. La posta in palio è altissima: rimanere a punteggio pieno in vetta al girone B (centro nord) del campionato targato FIGC-Lega Nazionale Dilettanti. Fino al 9′ grande equilibrio sulla sabbia della Beach Arena, tecnica, corsa e cuore per Colosseum e Viareggio. Ma quando le squadre sembrano non riuscire a trovare la via del gol la gara si sblocca con un passaggio di Maradona per il “folletto” Kuman, abile a sgusciare via dalla difesa avversaria e regalare la prima perla ai capitolini. Un minuto più tardi il Viareggio prova a sorprendere Del Mestre con un tiro insidioso di Di Tullio ma il portiere friulano non si fa ingannare. Nei minuti finali più Colosseum e più cuore dei bluverdeoro che con Maradona sfiorano il raddoppio. La squadra di mister Della Negra rientra sulla sabbia con la stessa marcia in più e dopo quattro minuti firma anche il raddoppio con Leghissa: il Viareggio soffre la maggior forza mentale e fisica degli avversari. Su punizione Di Tullio tenta di accorciare le distanze ma sulla linea il colpo di testa di capitan Cristian Torres nega il gol ai viareggini. Al 12′ Simone Marinai tenta di sorprendere Marconato con un tiro al volo ma il portiere romano si oppone e così si va al secondo riposo sul risultato di 2-0 per la Colosseum. Ultimi 12′ nell’arena di Lignano: ancora tanta Colosseum e qualche occasione viareggina ben contenuta dai bluverdeoro che mantengono la concentrazione altissima. Una prova corale per la squadra di mister Della Negra che gestisce al meglio le forze e dalla panchina guida i cambi con il ritmo giusto. Finisce così sul 2-0 il big match contro Viareggio

La massiccia presenza di pubblico e l’ottima organizzazione offerta anche in questa occasione hanno fatto il paio con le spettacolari giocate dei migliori beachers al mondo. In particolare, nello scontro che è valso il primo posto nel raggruppamento settentrionale, in campo c’erano ben 10 nazionali azzurri, 1 brasiliano e 2 spagnoli e le emozioni non sono ovviamente mancate nonostante il risultato non sia di quelli canonici del beach soccer (2-0). L’Active Network Colosseum è partita bene chiudendo la prima frazione in vantaggio di un gol firmato da Kuman, poi nella ripresa ha raddoppiato con Leghissa che ha appoggiato in rete un facile pallone respinto dalla traversa su tiro di Pasquali. Ma è nelle retrovie che i romani hanno conquistato questo importante successo contro i freschi vincitori della Coppa Italia Enel. Laddove con la Sambenedettese, nella gara di sabato, Della Negra aveva rimproverato i suoi per alcuni black out che hanno denotato la non perfetta gestione del match, contro la più quotata Viareggio i capitolini hanno giocato con accuratezza in tutti i reparti, con le giuste scalate difensive, imbrigliando i “furetti” ed i “giocolieri” della squadra di Santini. Lasciare a secco l’attacco bianconero è un risultato che la dice lunga sull’ottima prestazione complessiva della Colosseum. Di contro il Viareggio non ha certo demeritato e nel prosieguo della stagione avrà ancora diverse occasioni per tentare di riprendersi la vetta del girone.

Risultati e classifiche della tappa di Lignano.

Risultati e classifiche della tappa di Lignano.

RISULTATI

Clodiense-Mare di Roma 2-6
Sambenedettese-Active Network Colosseum 3-4
Viareggio-Friuli 8-3
risposa Alma Juventus Fano

Alma Juventus Fano-Sambenedettese 5-7
Friuli-Clodiense 5-6
Active Network Colosseum-Viareggio 2-0
riposa Mare di Roma

Classifica girone B (centro nord): Active Network Colosseum 12 punti, Viareggio 9, Mare di Roma* 6, Sambenedettese* e Friuli* 3, Alma Juventus Fano*, Clodiense 0

Classifica girone A (centro sud): Terracina e Catania punti 6, iGreco Catanzaro 5, Lamezia Terme, Canalicchio Catania, Belpassese* e Panarea CZ* 0

* 1 gara in meno

Classifica marcatori
8 reti: Palmacci (Terracina), Gori (Viareggio)
7 reti: Zandri (Alma Juve Fano)
6 reti: Tavares (Sambenedettese)
4 reti: Garofalo (Canalicchio), Juninho (Catania), Rui Mota (Catanzaro), Leghissa (Colosseum), Marinai, Di Tullio, Valenti (Viareggio)
3 reti: Zecchinato, Destro (Clodiense), C. Torres, Soria (Colosseum), Imazio (Friuli), Marazza, Jordan (Mare di Roma), Palma, Bruno Xavier, D’Amico (Terracina), Florio (Viareggio)
2 reti: Antonioni, Donini, Vampa (Alma Juve Fano), Ardizzone (Canalicchio), Fred, Rafinha (Catania), Miceli (Catanzaro), Bozzato (Clodiense), Javi Torres, Kuman, Maradon (Colosseum), Longo, Casarsa, Taviani (Friuli), Muraca (Lamezia Terme), Lucio, Vacchelli, Sabatino A., Pastore (Mare di Roma), Serginho, Cardinali (Sambenedettese), Bruno Malias (Terracina), Marrucci Mirko, Romanini (Viareggio)
1 rete: Giuliani (Alma Juve Fano), Grasso, Campanella S. (Belpassese), Bonanno, Ardizzone e Sciuto (Canalicchio), Zagami, Franceschini, Platania, Bosco (Catania), Rocca (Catanzaro), Caraceni, Salvagno, Nordio (Clodiense), Di Maio, Ddì, Pasquali, Sinagra (Colosseum), Dessì, Damiani (Friuli), Filetti, Morelli, Gallo C. (Lamezia T.), Corapi, Diop (Panarea), Maginho, Attorrese (Sambenedettese), Feudi, Del Duca, Olleia S., Spada (Terracina), Ramacciotti, Marrucci, Battini (Viareggio)
Autoreti: Tavares (Sambenedettese pro Alma Juventus Fano), Zandri (Alma Juve Fano), Sabatino A. (Mare di Roma)

VBS sconfigge anche Friuli e mantiene la vetta del girone.

VBS sconfigge anche Friuli e mantiene la vetta del girone.

Il Viareggio Beach Soccer, al primo impegno stagionale lontano dalle mura amiche dopo la tappa di campionato e la Coppa Italia al Matteo Valenti Stadium, impiega i primi minuti a prendere le misure ad un Friuli partito a tutta velocità ed addirittura in vantaggio per 2 a 1 nella prima frazione. Poi piano piano i bianconeri trovano il giiusto assetto e con pochi ritocchi mister Santini approfitta del calo della formazione locale e sorpassa. Buona la prova del collettivo  viareggino che dopo aver lasciato sfogare gli avversari ha mandato in rete molti dei suoi giocatori con gli attaccanti tutti a segno. Con questa vittoria il Viareggio si porta a nove punti in classifica e mantiene la testa del girone.  Nella gara che ha preceduto la Vbs, il Colosseum, che condivide il primato con i bianconeri, si è imposto a pochi secondi dalla fine sulla Sambenedettese presentatasi a Lignano con una formazione inedita e molto molto rimaneggiata. Domani pomeriggio la Beach Arena di Lignano ospiteràprorpio Colosseum – Vbs che potrebbe essere decisiva per la classifica finale del girone. Nella foto il gol in rovesciata di Valenti.

Il commetno ufficile di LND:

Viareggio: Carpita, Battini, Ramacciotti, Valenti, Marinai Simone, Marinai Stefano, Di Tullio, Florio, Gori, Bicchi, Marrucci, Pacini. All. Santini.
Friuli: Vasku, Celanti, Casarsa, Damiani, Taviani, Imazio, Zentilin, Besic, Dessì, Longo, Sech. All. Casarsa.
Arbitri: Picchio di Macerata e Pizzol di San Donà di Pave.
Reti: 1′ pt Gori (V), 2′ pt Imazio (F), 3′ pt Longo (F), 3′ pt Ramacciotti (V), 1′ st Valenti (V), 7′ st Marrucci (V), 7′ st Battini (V), 12′ st Taviani (F), 1′ tt Di Tullio (V), 9′ tt Valenti (V), 12′ tt Florio (V).
Note: Ammoniti: Vasku (F) e Gori (V).

Inizio col botto per la gara che chiude il programma giornaliero. Nei primi 3′ vengono segnate 4 reti, due per parte, ed i friulani sbagliano un calcio di rigore. Apre le danze il viareggino Gori che trasforma un penalty a pochi secondi dal fischio di partenza. Poco dopo i friulani si scatenano prima con Imazio che porta in parità l’incontro e poi con Longo che segna mette la freccia al team dell’allenatore-giocatore Marco classica delle leggi del calcio, che vale anche per il beach soccer, i friulani subiscono il secondo gol dei freschi vincitori della Coppa Italia Enel. Ci pensa l’azzurro Ramacciotti a fissare sul 2-2 il punteggio. La parità persiste fino al 1′ della ripresa, quando Valenti s’inventa il solito numero in acrobazia, portando in vantaggio i bianconeri. Il marchio di fabbrica della punta viareggina scalda il pubblico di Lignano che sportivamente applaude con entusiasmo. Viareggio ancora pericoloso al 4′ con Gori che calcia di prima intenzione su rinvio di Battini colpendo la traversa. Lo stesso portiere toscano ci prova al 6′ con un utro dalla sua area, ottima la deviazione del collega friulano. Toscani padroni del campo ed al 7′ arriva anche il poker firmato da Marrucci su punizione che trafigge l’estremo difensore avversario con un esterno destro beffardo. Battini ha il piede caldo e pochi secondi dopo lo dimostra nel migliore dei modi segnando il quinto gol viareggino. I friulani provano a rialzare la testa e prima del secondo riposo trovano su calcio da fermo la terza rete dell’incontro con Taviani, fresco di convocazione in nazionale nello stage pre-qualificazione ai Mondiali 2013. Al 2′ del terzo tempo però il Viareggio si riporta a +3 grazie al rigore trasformato da Di Tullio a seguito del fallo da lui stesso subito ad opera del portiere Vasku. La settima rete viareggina arriva al 9′ ancora con Valenti che fa spellare le mani ai tifosi presenti con la sua mezza rovesciata. Il definitivo 8-3 lo firma Florio che insacca davanti alla linea di porta dopo che Vasku devia sul palo l’ottima giocata di Gori.

Dal Beach Soccer a Velina. Il sogno di Rina Arapi.

Dal Beach Soccer a Velina. Il sogno di Rina Arapi.

Non solo balletti sulle torride spiagge italiane,  fra un tempo e l’altro degli incontri dei nostri beachers. Le componenti del corpo di ballo visto a Viareggio in Coppa Italia ed in campionato hanno anche altre legittime aspirazioni. Per una di queste  Rina Arapi l’aspirazione era di diventare velina. Il concorso di Canale 5 condotto da Ezio Greggio ha infatti lanciato sul piccolo schermo la nostra show girl qui fotografata a Viareggio con le compagne. La corsa al titolo di Rina, si è fermata nella serata di Lignano Sabbiadoro, proprio dove i nostri giocatori saranno impegnati per il campionato mercoledi e giovedi prossimi. Peccato, anche se sicuramente, la bella venticinquenne, avrà modo di rifarsi. In bocca al lupo. Intanto ci gusteremo i suoi balletti nella prossima tappa.

A Terracina tutto secondo pronostico. Terracina e Catania super

A Terracina tutto secondo pronostico. Terracina e Catania super

Come nel girone Nord dove Viareggio e Colosseum hanno fatto il pieno a Terracina in questo week end, Catania e  Terracina (nel girone B) hanno lasciato solo le briciole agli avversari. Lo strapotere delle due corazzate del Beach soccer è stato anche oggi palese. Tanto da spostare l’attenzione sul terzo  e quarto posto validi per l’accesso alla fase finale. Ed in questo caso il Catanzaro con i 5 punti conquistati in due gare sembra aver subito assunto il ruolo della ousider. Questi risultati e classifiche dopo le prime gare dei due gironi.

RISULTATI
sabato 23 giugno
Belpassese-iGreco Catanzaro 3-4 dcr
Lamezia Terme-Catania 2-5
Terracina-Canalicchio Catania 14-6
riposa Panarea CZ

domenica 24 giugno
iGreco Catanzaro-Canalicchio Catania 5-4
Catania-Panarea CZ 7-2
Terracina-Lamezia Terme 9-2
riposa Belpassese

Classifica girone A (centro sud): Terracina e Catania punti 6, iGreco Catanzaro 5, Lamezia Terme, Canalicchio Catania, Belpassese* e Panarea CZ* 0

Classifica marcatori
8 reti: Palmacci (Terracina)
7 reti: Gori (Viareggio)
4 reti: Garofalo (Canalicchio), Juninho (Catania), Rui Mota (Catanzaro), Marinai (Viareggio)
3 reti: Palma (Terracina), Bruno Xavier, D’Amico (Terracina), Zandri (Alma Juve Fano), C. Torres (Colosseum), Jordan (Mare di Roma)
2 reti: Antonioni, Donini, Vampa (Alma Juve Fano), Ardizzone (Canalicchio), Fred, Rafinha (Catania), Miceli (Catanzaro), Bozzato (Clodiense), Javi Torres, Leghissa, Maradona, Soria (Colosseum), Muraca (Lamezia Terme), Lucio (Mare di Roma), Pastore (Mare di Roma),Bruno Malias (Terracina), Di Tullio, Florio, Romanini, Valenti (Viareggio)
1 rete: Giuliani (Alma Juve Fano), Grasso, Campanella S. (Belpassese), Bonanno, Ardizzone e Sciuto (Canalicchio), Zagami, Franceschini, Platania, Bosco (Catania), Rocca (Catanzaro), Caraceni (Clodiense), Salvagno (Clodiense), Di Maio, Kuman, Sinagra (Colosseum), Imazio, Taviani (Friuli), Filetti, Morelli, Gallo C. (Lamezia T.), Sabatino A. (Mare di Roma), Corapi, Diop (Panarea), Attorrese, Cardinali (Sambenedettese), Feudi, Del Duca, Olleia S., Spada (Terracina), Marrucci Mirko (Viareggio)
Autoreti: Zandri (Alma Juve Fano), Sabatino A. (Mare di Roma)

Pronti per la tappa di Lignano. Formazione rimaneggiata.

Pronti per la tappa di Lignano. Formazione rimaneggiata.

Viareggini pronti alla partenza per la seconda tappa del Campionato di Serie A Enel a Lignano Sabbiadoro . Dopo la straordinaria vittoria di Coppa  Italia  ed il doppio successo nella tappa viareggina di Campionato, i bianconeri, si preparano ad affrontare questo nuovo turno con una  formazione piena di incognite. Intanto due assenze importanti e pesanti. Mancheranno sia Davide Romanini che Michele Di Palma, il primo indisponibile per la tappa, il secondo appena sottoposto ad un intevento di pulizia del menisco. Entrambi dovrebbero essere pronti per la tappa di San Benedetto del Tronto. Poi da valutare i quattro giocatori convocati dalla Nazionale e quì ci sarà da vedere come si ambienteranno  nel doppio impegno in bianconero ed in azzurro. Per la  la trasferta friulana il tecnico ha convocato tutti i quattordici giocatori rimasti a disposizione anche se solo pochi minuti prima della gara sceglierà i dodici che andranno effettivamente in campo. Lunedi apriranno la trasferta gli azzurri che di prima mattina raggiungeranno il ritiro della Nazionale mentre martedì muoverà verso Lignano il resto della truppa bianconera.

Tutti pazzi per il “Valenti”

Tutti pazzi per il “Valenti”

Trentatre!!!  Sono queste  le squadre finora iscritte all’ 8^ edizione del Memorial Matteo Valenti. Una febbre che sale ogni giorno e a cui sembra che nessuno possa più rinunciare. Un appuntamento folle, nato per ricordare Matteo,  che  è diventato un cult dell’estate viareggina. Chi ama il mare, il sole,  la spiaggia ed il calcio non può mancare all’appuntamento. Al Beach Stadium è ormai tutto pronto. Manca solo pochi giorni al via e le squadre stanno affilando le armi, cercando gli ultimi beachers da mettere in rosa e soffiarli agli avversari. Una grande sfida sportiva ed un grande punto di incontro, di ritrovo, di amicizia. Tutto è pronto, partenza il 30 giugno ed 1 luglio per le eliminatorie.  Poi il 7 ed 8 Luglio la fase clou delle qualificazioni ed infine il 14 e 15 luglio le fasi finali. Tre week end completi di gare, dall’alba al tramonto senza fermarsi, senza stop, con musica e passione. Non perdetevi lo spettacolo. Nella foto le tribune nel 2011.