Nel Viareggio beach soccer anche il brasiliano Anderson

Nel Viareggio beach soccer anche il brasiliano Anderson

Il Viareggio Beach soccer piazza un nuovo colpo di mercato garantendosi le prestazioni del difensore  brasiliano Anderson Dias Lima.

 Il giocatore verde oro è una vecchia conoscenza del campionato italiano avendo militato nelle formazioni del Terracina (con cui ha vinto lo scudetto), del Milano Beach Soccer ed un paio di anni fa con il Villafranca.
Anderson, come da tutti è conosciuto, ha un curriculum nel beach soccer di grandissimo  spessore.  Per lui parlano i numeri. Con la Nazionale verdeoro ha disputato due Mondiali, vincendo il titolo nel 2006 e conquistando l’argento nell’edizione 2011, poi ha vinto la Coppa America nel 2012 e nel 2014 ed il Mundialito nel 2012.
Il suo palmares si completa con la vittoria della Coppa del Brasile nel 2012 e con le tante presenze nella nazionale sudamericana (nella quale nazionale nel 2009 è stato eletto il miglior giocatore) e con la quale ha partecipato alle Coppe del mondo dal  2006 al 2011. Ha anche vinto il titolo di miglior giocatore del Campionato Brasiliano nel 2012.
Anderson  Dias Lima è nato l’ 11 Agosto 1983 e gioca da difensore ma può essere utilizzato anche come esterno.
Arriva in bianconero a completare una rosa che sembra essere molto competitiva.

Foto Bsww
In alto: Anderson
Nell’articolo: Anderson e Spaccarotella nell’Artur Music lo scorso anno in Coppa Campioni a Nazarè.

Arriva in bianconero, dal Pisa Beach Soccer,  Carlo Capo.

Arriva in bianconero, dal Pisa Beach Soccer, Carlo Capo.

Dopo  l’ingresso  in bianconero dell’esperto giocatore   svizzero Sandro Spaccarotella, arriva un altro giocatore ad integrare la rosa a  disposizione del coach  Stefano Santini per la stagione 2018.
Dal Pisa beach soccer arriva infatti a completare l’organico il Jolly classe 1991 Carlo Capo.
Dopo le prime esperienze con i Cavalieri del Mare, Capo,  ha disputato una stagione nella Lazio Beach Soccer contendendo  lo scudetto 2016, nella finalissima di  Riccione,  proprio al Viareggio beach Soccer che, nell’occasione, si aggiudicò il titolo nazionale.
L’annata scorsa  prima del passaggio in  bianconero, Capo, l’ha invece disputata con i nerazzurri pisani.
Anche Capo è un altro dei giocatori cresciuto,  dal punto di vista del beach soccer, nel Memorial Matteo Valenti.

 

 

Importanti decisioni per il futuro del Beach soccer dal gruppo di lavoro nel quartier generale della BSWW.

Importanti decisioni per il futuro del Beach soccer dal gruppo di lavoro nel quartier generale della BSWW.

I rappresentanti delle  prime quattro leghe in Europa si sono incontrati per  pianificare i programmi  della stagione.
La stagione  2018, sarà un un periodo chiave per il processo decisionale e per  la pianificazione. Tenendo presente questa presupposto, il gruppo di lavoro europeo si è incontrato oggi presso la sede della BSWW vicino a Barcellona.
Erano presenti Pedro Dias, direttore sportivo del FPF (portoghese FA), Ferdinando Arcopinto, della FIGC (FA italiana), Sergei Shamrai, capo del beach soccer della Federcalcio russa (RFU) e Raul Sus, del RFEF (spagnolo FA) si sono uniti a Joan Cusco, vicepresidente esecutivo di BSWW, Gabino Renales, vicepresidente aggiunto, Josep Ponset, direttore delle competizioni di BSWW, e Joana Soares, responsabile legale di BSWW, per una conversazione  sui prossimi passi da compiere per la crescita sportiva nella regione.
Le questioni affrontate sono state, fra le altre,  l’allestimento dei campionati nazionali all’interno della stagione europea, la circolazione dei giocatori e il rapporto tra i campionati nazionali e la squadra nazionale.
Queste alcune delle conclusioni dell’incontro:

– Per la Euro Winners Cup 2018, a causa della scarsità di tempo e al fine di sostenere gli impegni delle squadre, la quota di giocatori stranieri sarà estesa a quattro (4), con solo tre (3) di loro che potranno prendere parte ad ogni incontro.  A partire dal 2019, il contingente scenderà ai tre (3) precedentemente annunciato.

– Le associazioni di calcio e le leghe nazionali hanno concordato di privilegiare le partite della squadra nazionale nel caso di concomitanza con le date  del campionato nazionale, in modo che tutti i giocatori convocati  siano disponibili per la rispettiva squadra nazionale in quel momento.

– I quattro campionati europei rappresentati nella riunione hanno concordato di delimitare la stagione europea fra aprile e settembre, periodo durante il quale, ed in seguito  dal 2019, un giocatore avrà diritto a prendere parte a due (2) diversi campionati nazionali in Europa.

– I partecipanti hanno anche concordato di condividere la diretta streaming dei quattro campionati maggiori europei   in modo che sia trasmesso attraverso il sito web ufficiale di BSWW / Live Stream, creando così un punto di incontro comune per i fan di tutto il mondo dove seguire questi Campionati nazionali.

Joan Cusco, vicepresidente esecutivo di BSWW, ha sottolineato l’importanza di questi incontri: “è fondamentale per lo sviluppo dello sport comprendere ogni punto di vista e mettere le nostre conoscenze in comune in modo da trovare le soluzioni migliori per prossimi eventi. Tutti cerchiamo il meglio per il beach soccer, per le squadre e per i giocatori, quindi ha senso condividere idee e prendere decisioni comuni “.
Questo gruppo di lavoro si è impegnato a continuare a tenere questi incontri su base regolare, così da supervisionare lo sviluppo delle decisioni prese e il modo in cui si adattano alle competizioni future.

Fonte: Bsww

In bianconero il nazionale svizzero Sandro Spaccarotella.

In bianconero il nazionale svizzero Sandro Spaccarotella.

Nuovo arrivo in casa bianconera. Un giocatore di grandissimo rendimento e di grande affidabilità per la formazione di Stefano Santini. Ormai da molti anni  abituato al campionato italiano avendo militato in diverse formazioni dello stivale, arriva in bianconero a garantire  tantissima esperienza. Per lui parla il suo straordinario curriculum.

Sandro Spaccarotella nato il 5  Agosto 1982 è un jolly che ha collezionato 250 partite con la nazionale svizzera realizzando 148 reti.
Vice campione del mondo 2009 e Campione d’Europa  2012 ha vinto 4 scudetti con formazioni elvetiche , 4 Coppe di Svizzera e 2 Supercoppa di Svizzera. E’ stato vice campione d’europa 2017 e campione di Ungheria nel 2014.
Un elemento di sicuro talento ad arricchire la rosa della formazione del Viareggio beach Soccer per il 2018.

Foto: Bsww

“Prevenzione e Riabilitazione nel Gioco del Calcio”: incontro a Roma il 26 febbraio

“Prevenzione e Riabilitazione nel Gioco del Calcio”: incontro a Roma il 26 febbraio

Lunedì 26 Febbraio 2018, con inizio alle ore 11.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acqua Acetosa “Giulio Onesti” di Roma, si svolgerà un incontro nazionale dedicato alla prevenzione e riabilitazione nel gioco del calcio. L’incontro, promosso dalla Lega Nazionale Dilettanti in collaborazione con Sixtus ItaliaLa Loggia Sport, è riservato agli operatori sanitari delle Società dilettantistiche nazionali di Serie D, Calcio a Cinque, Calcio Femminile e Beach Soccer, nonché delle Società dei Comitati delle limitrofe Regioni di Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Molise, Toscana e Umbria. Finalità dell’incontro è fornire un servizio-base di informazione e prevenzione sul primo intervento in campo e uno scambio di opinioni fra gli operatori sanitari, con lo scopo di valutare al meglio eventuali nuove soluzioni e metodologie inerenti il tema della prevenzione e riabilitazione nello sport.
Ad ogni iscritto, che potrà partecipare gratuitamente all’incontro, sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Le richieste di adesione dovranno essere comunicate entro mercoledì 21 Febbraio 2018 alle segreterie dei competenti Dipartimenti InterregionaleCalcio Femminile, Beach Soccer, della Divisione Calcio a Cinque o, nel caso di Società regionali, dei Comitati Regionali Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Molise, Toscana e Umbria, specificando nominativi e qualifica dei partecipanti e Società di appartenenza.

Fonte : LND

 

 

Il ranking mondiale 2018

Il ranking mondiale 2018

Siamo in attesa di una  nuova avvincente stagione di Beach Soccer sia per quanto riguarda le squadre di club, (che si stanno attrezzando in vista dei nuovi impegni), sia per le formazioni nazionali che ripartiranno anche per mantenere o migliorare le proprie posizioni nel ranking mondiale.

La classifica del 2018 si apre  con il Brasile in vetta dopo il successo mondiale e la rappresentativa azzurra c he occupa  un lusinghiero ed onorevole quinto posto al mondo  subito dietro anche al Portogallo, all’Iran ed alla  Russia ed un ottimo  terzo posto continentale dietro ai lusitani ed agli ex sovietici.

Nelle immagini le classifiche aggiornate con cui si apre la nuova stagione agonistica. A destra la classifica mondiale ed in alto quella europea.

A Stefano Santini l’Oscar Versiliese dello Sport

A Stefano Santini l’Oscar Versiliese dello Sport

Stefano Santini tecnico del Viareggio Beach Soccer ha ricevuto nei giorni scorsi l “Oscar versiliese dello sport” .
L’Oscar versiliese dello sport,  giunto  quest’anno alla sua 31 edizione,  creazione di  Giovanni Lorenzini viene assegnato dal Quotidiano La Nazione agli sportivi locali che si sono distinti nelle varie discipline sportive.
E’ in pratica l’archivio delle memorie sportive della Versilia, con atleti, società, dirigenti, tecnici che nel corso di oltre un quarto di secolo hanno scritto con passione e successi tante belle storie di sport.
Questa la motivazione con cui il quotidiano nazionale ha  attribuito il premio al tecnico bianconero che lo  aveva già ricevuto insieme alla squadra anche per la vittoria del titolo europeo.
A Stefano Santini allenatore del Viareggio beach Soccer perché:
L’OSSATURA DELLA NAZIONALE ITALIANA DI BEACH SOCCER E’ UNA SUA CREATURA,  PERCHE’ I GIOCATORI SONO CRESCIUTI SEGUENDO I SUOI CONSIGLI TATTICI E PSICOLOGICI.
UN ALLENATORE VINCENTE MA SOPRATTUTTO UN GRANDE MOTIVATORE CHE HA SAPUTO TOCCARE LE
CORDE GIUSTE NEL SUO GRUPPO PER ARRIVARE MOLTO LONTANO

Foto:  Aldo Umicini per La Nazione Viareggio

A Nazarè la Euro Winners Cup e la Beach Soccer cup 2018

A Nazarè la Euro Winners Cup e la Beach Soccer cup 2018

Date decise per i tre tornei di beach soccer a Nazaré.
Sia la Euro Winners Cup che la Nazaré Beach Soccer Cup si svolgeranno tra maggio e giugno.
Beach Soccer Worldwide è lieta di poter confermare le date e i dettagli della Nazaré Beach Soccer Cup e della i Euro Winners Cup maschili e femminile- che si terranno anche nella città portoghese – nei mesi di maggio e giugno.
I tre eventi vedranno centinaia di giocatori d’élite europei rappresentare squadre da una schiera di nazioni mentre che cercheranano di essere incoronati campioni continentali.
Il primo torneo sarà la Nazaré Beach Soccer Cup dal 25 al 27 maggio, che servirà sia come torneo a sé stante che come opportunità per qualificarsi per la Euro Winners Cup. Un minimo di otto squadre maschili passerà dalla Nazaré Beach Soccer Cup alla competizione principale nel corso del fine settimana prima dell’inizio della Euro Winners Cup. Entrambe le competizioni Euro Winners Cup maschili e femminili si svolgeranno dal 28 maggio al 3 giugno con tutti i campioni nazionali europei invitati a competere al fianco di selezionati finalisti e qualificati della Coppa del calcio Nazaré. I dettagli completi su come registrarsi per i tornei sono già stati inviati alle federazioni nazionali, ma per qualsiasi domanda o domanda, è possibile contattare competitions@beachsoccer.com.
Date confermate:
Nazaré Beach Soccer Cup: dal 25 al 27 maggio
Euro Winners Cup femminile: dal 28 maggio al 3 giugno
Euro Winners Cup maschile  dal 28 maggio al 3 giugno

Fonte: Bsww

Altre cinque conferme di lusso per il Viareggio Beach Soccer 2018.

Altre cinque conferme di lusso per il Viareggio Beach Soccer 2018.

Dopo le conferme dei cinque senatori arrivano ora altre cinque conferme di lusso per il Viareggio Beach Soccer in vista della prossima stagione 2018.
Ad integrare la rosa di giocatori a disposizione del tecnico  Stefano Santini ci sono infatti le conferme anche per la prossima stagione di cinque elementi ormai super  collaudati tutti artefici del “triplete”, che,  in ordine di anzianità con la squadra  sono:

Alessandro Remedi, 
attaccante o esterno, con i ragazzi del muraglione fin dall’anno  2010 (a parte una parentesi al Pisa nel 2014) ed approdato la scorsa stagione alla maglia azzurra della nazionale italiana.

Marco Pacini 
difensore in bianconero dal 2012 anno della vittoria della prima coppa Italia.

Michele Gemignani
difensore dal 2014 con il team del Presidente Giancarlo Carpita.

Gabriele D’Onofrio portiere classe 1994 dal 2015 al Viareggio Beach Soccer

Daniele Cinquini
laterale anche lui classe 1994 ed  alla quarta stagione con il Viareggio.

Tutti elementi ormai esperti e di sicura garanzia.
Società e staff sono ovviamente contenti di poter condividere, con questi giocatori, una nuova stagione agonistica.

I “magnifici 5″anche nella stagione 2018 giocheranno con il Viareggio Beach Soccer

I “magnifici 5″anche nella stagione 2018 giocheranno con il Viareggio Beach Soccer

 

Per la 9ª stagione consecutiva la Vbs potrà contare sui suoi 5 super eroi!!!

E’ giusto chiamarli così. Loro ci sono dal primo giorno di vita della squadra, il 7 Maggio 2010 e ci saranno anche in questo 2018.

Merito della società, della Presidenza, del nuovo direttore sportivo Giacomo Lippi, di tutto lo staff tecnico…..ma soprattutto merito loro….

Insieme alla società, hanno vissuto tutto, dalla nascita, la formazione, la crescita, fino al tripléte, quello vero, .con quel titolo di Campione d’Europa vinto, unico fra i club Italiani.

Ben 4 titoli Nazionali con la VBS. pedine fondamentali della Nazionale Italiana con cui hanno collezionato fiumi di presenze e gol

…e soprattutto tanto cuore!!!

E allora, a partire dal capitano bianconero di

mpre, ecco i nomi dei nostri irriducibili:

 

Simone Marinai

Dario Ramacciotti

Andrea Carpita

Gabriele Gori

Giacomo Valenti

 

 

Viareggio c’è e riparte dai suoi
MAGNIFICI CINQUE!!!

 

A fianco le immagini, le carriere  e  gli straordinari palmares dei nostri cinque atleti.