Intercup: Italia – Delta 4-1 e domani le semifinali del torneo  con gli azzurri.

Intercup: Italia – Delta 4-1 e domani le semifinali del torneo con gli azzurri.

Terza ed ultima gara di qualificazione questo pomeriggio al Centro Dynamite disputata dagli azzurri nella Intercup di san Pietroburgo.  Dopo il netto 10 a 0 con cui il Kristall ha liquidato il Krylia di Sovetov sono ormai note le quattro semifinaliste del torneo.  Accedono infatti al turno successivo, la Russia, il Kristall, il Delta che oggi sarà l’avversario dell’Italia e  propiro gli azzurri.
Partita del pomeriggio quindi utile solo per capire chi sarà l’avversario di domani per il team di Del Duca e per trovare la necessaria condizione per i prossimi impegni.
L’impegno contro il Delta di Saratov si riduce ad una passerella che gli azzurri vogliono  onorare ed inizia con i giochi che si aprono ancora grazie a Gabriele Gori che di testa gira in rete il tiro di Del Mestre. Lo stesso Tin Tin potrebbe raddoppiare ma il portiere respinge il tiro. Sui primi cambi di Del Duca arriva il raddoppio . Emmanuele Zurlo di procura un rigore che con un tiro secco trasforma. La stessa cosa non riesce a Di Plama il cui penalty viene respinto da Andreev. Il tempo si chiude con un tiro di Marinai che tocca la traversa e si spegne sul fondo.

Nella seconda parte di gara aumenta  il bottino azzurro ma solo dei pali prima con Gori che centra la traversa e poi con Carpita il cui tiro sbatte sul palo. Poi finalmente ancora Gori si conquista un rigore che piazza proprio all’incrocio. 3-0. Con il rislutato al sciuro il ritmo cala e ne approfittano i giocatori di Saratov che per tre volte vanno al tiro libero, con Soldatov e anche con il nazionale Perimitin  ma in tutti i casi Andrea Capita è attento, vola e respinge.

Il terzo tempo degli azzurro si apre con il gol di Zurlo che su iro libero spiazza il portiere russo.  Prima della fine della gara il Delta trova il giusto gol della bandiera con Vinogradov  poi sul tiro libero di Palmacci respinto dal portiere si chiude l’incontro.

Italia – Delta 4-1 e gara in archivio con gli azzurri che chiudono a punteggio pieno con tre gare disputate 21 gol realizzati e cinque subiti.
Domani si passa alle semifinali con il livello della competizione che si alza  e con Gabriele Gori che per il momento si presenta alla fase finale  guidando la   classifica dei cannonieri del torneo.

Italia : Carpita.  Corosiniti, Chiavaro, ,Palazzolo, Frainetti, Marinai, Di Palma , Gentilini, Palmacci,  Zurlo, Gori, Del Mestre. All. Sel Duca
Delta Saratov :Andreev, Barsukov. Basov, Vinogradov,  Gaishunov, Ermakov, Zaharov,Pankratov, Peletskiy, Peremitin, Soldatov, Tagiev All.  Abkal

 

Marcatori  Gori 2, Zurlo 2
 Nell’altra gara del girone azzurro  la Turchia si è imposta, in una gara molto equilibrata, sull’ Alliance per 5-3 chiudendo così al terzo posto.

Queste le semifinali di domani pomeriggio:
ore 13,30 (12,30 italiane) Italia – Kristall
ore 15,00 (14,30 italiane) Russia – Delta

Official Foto : Intercup2019 StPetersburg

Intercup: Italia – Turchia senza storia gli azzurri dilagano 10-2.

Intercup: Italia – Turchia senza storia gli azzurri dilagano 10-2.

Seconda gara di Intercup per gli azzurri a San Pietroburgo contro la rappresentativa nazionale turca e seconda gara senza storia con Carpita e compagni che faticano veramente poco per avere ragione di una formazione sulla carta non così abbordabile. Invece la partita si mette subito in discesa. Marinai alza per Gori che con  l’ennesima  rovesciata sblocca il risultato.  Ancora Marinai dopo pochi secondi salta un paio di avversari e di sinistro spedisce a fil di palo il 2-0. I turchi faticano a  reggere il ritmo degli azzurri e ancora Gori si procura un tiro libero e di sinistra piazza la palla nel sette avversario. Tre a zero e gara chiusa. Prima di fine tempo i turchi accorciano le distanze.

Ma appena inizia la ripresa Gentilin Junior bagna la seconda gara con l’Italia  mettendo a  segno il suo primo gol azzurro. Sull’altro fronte il tiro libero turco trova pronto Carpita alla respinta e sull’azione seguente,   da fallo laterale, Gentilin confeziona per Gori che gira in rete.

Nel terzo tempo, dopo un paio di tiri liberi non sfruttati, gli azzurri segnano ancora con Gentilin che si infila fra le maglie avversarie e di piatto batte il portiere. La nazionale turca sbanda vistosamente. Zurlo raccoglie il rilancio di Carpita ed in rovesciata gira in rete poi lo stesso attaccante realizza ancora per la sua seconda  personale.  Gori su rilancio di Del Mestre rovescia in rete il gol dell’8-1. La Turchia non morde ma per un malinteso difensivo trova l’occasione  per accorciare le distanze ma sono ancora Palazzolo su tiro libero e Zurlo di destro a  segnare le reti che chiudono l’incontro sul 10-2.

Domani terza sfida del girone eliminatorio contro il Delta, che nel pomeriggio ha battuto l’Alliance per 8-5- con entrambe le squadre ormai qualificate. Si tratterà quindi di una sorta di spareggio per il predominio del girone.

Italia: Carpita.  Corosiniti, Chiavaro, ,Palazzolo, Frainetti, Marinai, Di Palma , Gentilini, Palmacci,
Zurlo, Gori, Del Mestre.
Turchia: Akbal, Anzaflioglu,Aslemachi, Badzhi, Demir, Keskin, Terzioglu, Turkman, Turhan, Uzen, Efe
Marcatori: Gori 3, Zurlo 3, Gentilin 2nMarinai Palazzolo

Domani terza ed ultima gara del girone per gli azzurri. con inizio alle 16,45 italiane.

Foto: Intercup 2019 Stpetersburg

Viareggio Beach Soccer:  Apertura al beach femminile ???

Viareggio Beach Soccer: Apertura al beach femminile ???

Si è svolto ieri pomeriggio, presso la Galleria d’arte moderna e contemporanea di Viareggio, l’incontro dal titolo “Il professionismo sportivo femminile” a cui hanno partecipato Debora Salvatori Rinaldi della Florentia (Serie A) campione d’Italia con la Fiorentina, Antonella Vicini, viareggina ed ex nazionale femminile di calcio ed il Presidente del Viareggio beach Soccer Giancarlo Carpita, Massimo Guidi giornalista de Il Tirreno. A moderare l’incontro la giornalista del Tirreno Ilaria Bonuccelli.

Fra i tanti temi trattati nell’ambito della serata l’intervento del Presidente della VBS Giancarlo Carpita che ha escluso al nostro livello una discriminazione fra lo sport maschile e femminile ma che esiste una discriminazione esagerata semmai fra il calcio professionistico ed il calcio dei dilettati. Come Viareggio Beach Soccer, ha aggiunto, siamo disponibili a mettere sia a disposizione il campo e sia a collaborare con chiunque voglia impegnarsi per far nascere anche il Viareggio Beach Soccer femminile.

Italia – Alliance 7-2 nell’esordio degli azzurri in InterCup. 200° gol azzurro di Gabriele Gori

Italia – Alliance 7-2 nell’esordio degli azzurri in InterCup. 200° gol azzurro di Gabriele Gori

Esordio azzurro questo pomeriggio  per la Nazionale italiana contro  ha la formazione russa dell’Alliance di  San Pietroburgo. Facile successo italiano per 7-2  contro una squadra apparsa obiettivamente molto inferiore agli azzurri.

Cronaca: Se qualcuno ha visto la gara odierna e si aspettava di vedere il duecentesimo gol azzurro di Gabriele Gori ha dovuto aspettare veramente poco. Il bomber bianconero ha rovesciato in rete il rilancio di Del Mestre trasformando in gol il primo pallone toccato. 200 gol in 128 gare.!!!!
Il 208 gol di Tin Tin considerando anche le altre reti su rigore nelle gare terminate con i calci dal dischetto.
Se il timore che l’inverno avesse raffreddato  i piedi del bomber è stato anche rassicurato poco dopo. Sinistro fulmineo dalla distanza del numero 10 e palla a fil di palo 2-0. L’Alliance prova a reagire ma riesce  solo a trovare un palo sul finire di tempo.

La ripresa si apre con  la battuta degli azzurri  a centro campo. Palazzolo alza la palla per Marinai ed il capitano bianconero fulmina il portiere russo per il 3-0. La squadra russa si riporta sotto con un tiro dalla distanza del nazionale russo  Safronov che si insacca nel sette, ed accorcia le distanze arrivando poi fino al meno uno con un tiraccio dalla distanza dello steesso attaccante che tocca la sabbia davanti a Carpita e beffa l’azzurro.
Il 3-2 scuote gli azzurri che trovano subito un rigore per riallungare ma il tiro di Corosiniti si infrange sul palo.
Nel terzo tempo il divario fra le contendenti si allarga.  Azione personale di Chiavaro che si beve mezza squadra russa e di sinistro insacca il 4-2.

Con la formazione di Del Duca più tranquilla si continua a giocare e Gori ancora con la specialità della casa, la rovesciata realizza il 5-2 . L’Alliance San Pietroburgo pareggia solo  il conteggio dei  pali ma Zurlo, si ricorda non essere presente  nel tabellino dei marcatori  e si procura un rigore che con un preciso piatto destro trasforma. Poi lo stesso attaccante riceve palla e se la alza per  la rovesciata nel sette avversario del definitivo 7-2.
Da segnalare, nella formazione italiana, l’ottimo debutto ufficiale dell’ultimo arrivato in azzurro l’esterno classe  2000  Josep Gentilini Junior, che si è ben disimpegnato nel difficilissimo ruolo di occupare il posto che era di uno dei senatori italiani Dario Ramacciotti che per dieci anni fino al successo europeo dello scorso è stato uno degli inamovibili di questo gruppo azzurro.
Italia: Carpita.  Corosiniti, Chiavaro, ,Palazzolo, Frainetti, Marinai, Di Palma , Gentilini, Palmacci,
Zurlo, Gori, Del Mestre.
Bagrinetc, Efimov,  Konstantinov,Krutikov,Kuzmenko,NazarovNikitin,Rogovskiy,
Safronov, Semenov, Tamanin.
Marcatori: Gori 3, Zurlo 2, Marinai, Chiavaro. Safronov 2

Domani si torna in campo per la seconda gara alle 17,45 russe, le 16,45 italiane per la seconda gara che vedrà gli azzurri opposti alla nazionale turca formazione che occupa il 39° posto del ranking mondiale. I turchi nel pomeriggio sono stati battuti per 6-5 dal Delta, altra formazione russa.
Delta – Turchia     6-5
City – Krylia.         5-4
Russia – Krista     4-2
Italia –  Alliance   7-2

Assegnate a  Mosca dal 19 al 27 Luglio le qualificazioni europee alla Fifa Beach soccer world cup 2019

Assegnate a Mosca dal 19 al 27 Luglio le qualificazioni europee alla Fifa Beach soccer world cup 2019

Sono state confermate a Mosca in Russia le gare per le qualificazioni europee alla FIFA Beach Soccer World Cup 2019 di fine anno in Paraguay.  L’evento si terrà al Luzhniki Park di Mosca, in date diverse da quelle precedentemente annunciate ovvero dal si svolgerà tra il 19 e il 27 luglio.

Il numero finale delle squadre partecipanti deve ancora essere definito e sarà comunicato  in un secondo momento.

Alla Coppa del Mondo  mondo FIFA Beach Soccer a fine novembre ad Asuncion, in Paraguay,  saranno presenti cinque squadre europee, il che significa che ci sono cinque posti in palio quando le nazionali europee si sfideranno  a Mosca.

Sei squadre sono già qualificate per i mondiali:  il Paraguay paese ospitante , due squadre africane (Nigeria e Senegal) e tre dal continente asiatico (Giappone, Emirati Arabi Uniti e Oman).

Anche il formato finale della competizione della UEFA Qualifier a Mosca deve ancora essere definito in quanto dipende dal numero di squadre che parteciperanno, ma il formato suggerito preliminare sarà il seguente:

19 – 21 luglio 2019 Prima fase Gironi  eliminatori:
Ogni squadra svolgerà un massimo di una partita al giorno, a seconda del numero di squadre partecipanti.
22 luglio 2019  Giorno di riposo
23 luglio 2019  Gare dei sedicesimi di finale fra le (16) squadre che si qualificano ai gironi.
24 – 26 luglio 2019 Seconda fase Gironi di qualificazione con le (8) squadre che arrivano dai sedicesimi  divise in 2 gruppi di 4 squadre ciascuna.
27 luglio 2019 Finali + play-off con le due squadre che vincono  i gruppi della seconda fase disputeranno la finale le altre faranno i Play off.

Fonte:Bsww

 

Esordio azzurro domani a San Pietroburgo.

Esordio azzurro domani a San Pietroburgo.

Nazionale Italiana  in campo domani contro la formazione locale dell’Alliance nella gara  di esordio della InterCup 2019 al centro Dynamite di  San Pietroburgo in Russia.  E’  la prima gara ufficiale dei Campioni d’Europa dopo il titolo conquistato la scorsa stagione.

Questo il programma: della giornata:
Mercoledì 17 aprile.

14:30. Russia – PFC “Crystal” (San Pietroburgo)
16,30 Italia – Alliance (San Pietroburgo) (15,30 italiane)
17:45.  Delta (Saratov) – Turchia
19:00. FC “CITY” (Regione di Leningrado) – “Ali dei sovietici” (Samara)

Le gare degli azzurri saranno visibili  in diretta Streaming su:
https://bsrussia.com/livetv
http://intercup.spb.ru/live/

Da Figc.it:  Dodici convocati per l’Intercup di San Pietroburgo: confermato il gruppo campione d’Europa

Nella prima gara del girone in programma domani mercoledì 17 aprile alle 15.30 l’Italia affronta l’Alliance San Pietroburgo. Nella seconda e terza giornata gli azzurri affronteranno alle 16.45 la Turchia e il Delta rispettivamente giovedì e venerdì .

La Nazionale di Beach Soccer è pronta per affrontare il primo impegno ufficiale del 2019. Sono dodici i convocati dal ct Emiliano Del Duca per l’Intercup in programma a San Pietroburgo dal 16 al 21 aprile. Undici giocatori sono i protagonisti del successo europeo dello scorso settembre. Unica novità il classe 2000 Josep Junior Gentilini che si è messo in mostra nella Serie A 2018 con la maglia della Sambenedettese.

E’ una competizione particolare l’Intercup che coinvolge società e nazionali. Emiliano Del Duca è intervenuto alla conferenza stampa di presentazione dell’evento:” Questa competizione per noi è fondamentale in vista delle qualificazioni europee al Mondiale. Saranno sfide importanti per capire a che punto siamo nel percorso di crescita. Ho puntato sul gruppo storico perché mi dà ampie garanzie.  Ci sarà tempo per i nuovi innesti”.

Sarà un torneo particolare per “Tin tin” Gabriele Gori che alla sua prima firma a San Pietroburgo raggiungerà quota 200 gol in azzurro. Giovedì 18 aprile alle 16.45 italiane (17.45 locali) l’Italbeach se la vedrà con la Turchia e venerdì allo stesso orario concluderà le sfide del girone con il Delta. Nel gruppo B si affrontano City, Kristall, Krylya Sovetov e Russia. Le prime due classificate di ogni raggruppamento si qualificano alle semifinali in programma sabato 20 aprile. Il torneo si chiude domenica con le finali.

L’elenco dei convocati

Portieri: Andrea Carpita, Simone Del Mestre.
Difensori: Alfio Chiavaro, Francesco Corosiniti
Esterni: Michele Di Palma, Alessio Frainetti, Josep Junior Gentilini, Simone Marinai, Pietro Angelo Palazzolo, Paolo Palmacci
Attaccanti: Gabriele Gori, Emmanuele Zurlo;

Staff –
Allenatore: Emiliano Del Duca;
Assistente allenatore: Michele Leghissa;
Segretario: Alessandro Lulli;
Preparatore atletico: Paolo Larocca;
Preparatore dei portieri: Antonino Nosdeo;
Medico: Giorgio Bruni;
Fisioterapista: Fabio Zelioli.

 

Serie A 2019: La Poule scudetto è pronta. La Lazio fa scelte diverse.

Serie A 2019: La Poule scudetto è pronta. La Lazio fa scelte diverse.

Il dipartimento Beach Soccer (foto di repertorio) con il comunicato n° 4 / 2019 ha reso noto l’elenco delle società aventi dirittto di partecipazione e che hanno formalizzato la propria iscrizione alla poule scudetto per il campionato prossimo.
Nove formazioni hanno aderito, si tratta di Canalicchio, Catania, Catanzaro, Napoli, Palazzolo, Pisa, Sambenedettese, Terracina e Viareggio.
All’appello manca una delle società più note delle passate edizioni, la Lazio del Presidente Roberto Caretto.
Nei prossimi giorni la Lega, in un prossimo comunicato ufficiale, renderà noto il nome della decima formazione in competizione fra quelle che avranno presentato domanda di ammissione alla poule scudetto.
 L'immagine può contenere: testoDispiace non vedere alla partenza del campionato prossimo la formazione biancoceleste, una delle avversarie abituali che ha conteso ai bianconeri i successi negli ultimi anni e la avversaria della finale scudetto del 2016.
 La squadra della capitale ha fatto una scelta diversa volendo prendere parte a tornei internazionali in giro per il mondo, cominciando proprio il mese prossimo dalla Beach Soccer U.S. Cup sulla spiaggia Oceanside in California,.con una rosa molto internazionale.
In bocca al lupo alla formazione capitolina per le proprie avventure con l’auspicio di ritrovarla presto fra i nostri avversari.

La Grecia avversaria azzurra nelle qualificazioni ai World beach Games di San Diego.

La Grecia avversaria azzurra nelle qualificazioni ai World beach Games di San Diego.

Si è svolto oggi a Barcellona il sorteggio del torneo di qualificazione europea per i World Beach Games di San Diego del prossimo autunno.
Il torneo si terrà a Salou (Spagna) dal 9 al 12 maggio.
Il diritto di giocare ai World Beach Games  sarà riservato alle semifinaliste del torneo di qualificazione.
La sorte per gli ottavi di finale ha riservato agli azzurri  lo scontro contro la Grecia. In caso di vittoria ai quarti ci sarà da battere, per qualificarsi ai World Beach Games, la vincente di Francia-Inghilterra.
Questi gli accoppiamenti usciti dal sorteggio svolto oggi  dallo spagnolo Llorenc.

European World Beach Games di qualificazione –  Ottavi di finale.

Portogallo – Kazakistan
Svizzera – Germania
Russia – Norvegia
Ucraina – Azerbaigian
Spagna – Turchia
Bielorussia – Repubblica ceca
Italia – Grecia
Francia – Inghilterra

Segui Il Viareggio Beach Soccer anche su Instagram

Segui Il Viareggio Beach Soccer anche su Instagram

Segui il Viareggio Beach Soccer anche sulla nostra pagina Instagram.
Le notizie della tua squadra le trovi sempre  sul sito ufficiale della società, sulla pagina Facebook ed ora anche su Instagram.
Ci aspetta una stagione fantastica sulla sabbia.
Segui le nostre gare  ed di nostri eventi. Resta sempre in contatto con noi.   Quando vuoi, ovunque ti trovi .

 

Nazionale, con tre bianconeri, al lavoro in vista della Intercup 2019.

Nazionale, con tre bianconeri, al lavoro in vista della Intercup 2019.

È tornata a radunarsi la Nazionale di Beach Soccer. Dal 10 aprile gli azzurri sono al lavoro a Terracina per prepararsi all’esordio nell’InterCup, la kermesse internazionale che si svolgerà a San Pietroburgo dal 16 al 21 aprile. Fino al 14 la squadra si allenerà sul litorale pontino prima di raggiungere la Russia. Dei 15 convocati dal CT Emiliano Del Duca, saranno 12 quelli che andranno a prendere parte alla competizione.

L’InterCup di San Pietroburgo vedrà la presenza di tre nazionali – Italia, Russia e Turchia – e di cinque squadre di club. Gli azzurri, inseriti nel gruppo A affronteranno Alliance, Delta e Turchia.

L’elenco dei convocati

Portieri: Alessio Bettini (San Miniato Basso), Andrea Carpita (Urbino Taccola Uliveto Terme), Simone Del Mestre (Pro Gorizia)
Difensori: Gregorio Altobelli (Itri), Alfio Chiavaro (Licata), Francesco Corosiniti
Esterni: Michele Di Palma (Sporting Bozzano), Alessio Frainetti (Real Terracina), Josep Junior Gentilini, Simone Marinai, Pietro Angelo Palazzolo (Pedara), Paolo Palmacci (Nuovo Latina Isonzo);
Attaccanti: Gabriele Gori (Castelnuovo Garfagnana), Marcello Percia Montani (Sersale), Emmanuele Zurlo;

Staff – Allenatore: Emiliano Del Duca; Capo delegazione: Massimo Agostini; Dirigente accompagnatore: Ferdinando Arcopinto; Assistente allenatore: Michele Leghissa; Segretario: Annamaria Giuliani e Alessandro Lulli; Preparatore atletico: Paolo Larocca; Preparatore dei portieri: Antonino Nosdeo; Medico: Alvise Clarioni e Giorgio Bruni; Fisioterapista: Enrico Matera e Fabio Zelioli.

Fonte: Figc.it
Tutte le informazioni sulla Nazionale azzurra cliccando nella nostra home page su: