Poule Promozione: Sicilia chiude a punteggio pieno, bene anche Città di Milano e No Name Nettuno

Poule Promozione: Sicilia chiude a punteggio pieno, bene anche Città di Milano e No Name Nettuno

Sicilia ha dominato la tappa vincendo tutte e tre le partite rimanendo l’unica squadra a punteggio pieno dopo gli altri tre successi della tappa precedente di Viareggio. Nell’ultima giornata pur partendo male, 0-2 a fine prime tempo, ha rimontato Romagna piazzando quattro colpi ferali nell’ultima frazione (4-2). Protagonisti ancora una volta Duarte Vivo e Piu che hanno segnato un gol ciascuno. Importante anche Juninho che ha bagnato l’esordio a Lignano con una doppietta. Il brasiliano Piu è stato decisivo in due partite su tre (5 gol nella Poule) prendendosi il premio come miglior giocatore di tappa, un orologio Hora, gold partner del Beach Soccer LND.  Duarte Vivo è il bomber della squadra con sette centri.

No Name Nettuno ha collezionato due successi che l’hanno proiettata al 2^ posto. Nell’ultima giornata il portiere Andrea Giordani ha segnato il gol che ha regalato ai suoi il successo di misura nello scontro diretto con la Vastese.

Genova coglie la sua seconda soddisfazione di tappa superando per 5-2 il Bari. I liguri hanno messo in cassaforte il match nei primi due tempi chiusi sul 3-1 e 2-0. Cammaroto, Grilli, Brunelli, Oliviero e Grosso hanno regalato una vittoria che proietta Genova a ridosso del gruppo di testa. Edoardo Grosso si conferma bomber implacabile (10 reti fin qui). Il Bari si può confortare con il sesto sigillo di Zingrillo.

Tre su tre per Città di Milano che si prende tutti e nove i punti della tappa di Lignano. Con il Licata i meneghini hanno fatto la differenza nel primo e terzo tempo portandosi a casa il match per 7-3. Poker dello spagnolo Ardil che diventa il bomber di Milano con otto reti. Primi gol in stagione anche per Tinaglia che centra una doppietta. Tra i siciliani entrano nel tabellino Distefano, Tavares e Iervolino (4 gol in Poule).

Il Cagliari dopo le delusioni delle prime due giornate riesce a cogliere la sua prima vittoria di tappa, la terza in stagione, battendo per 5-3 la Virtus Entella. I sardi rilanciano le loro ambizioni di promozione grazie a un terzo tempo fenomenale chiuso sul 5-1. Fondamentale anche oggi il brasiliano Pedrinho che ha piazzato una tripletta raggiungendo quota 10 reti in Campionato. E’ tornato al gol anche Luca Ruggiu (8 gol nella Poule). I liguri hanno giocato bene i primi due tempi prima di sciogliersi nel finale. Ancora a segno Samuele Sassari (8 reti in tutto).

Non c’è tempo per cullarsi sugli allori, la Serie Aon torna dal 12 al 14 luglio a San Benedetto del Tronto con le partite della Poule Scudetto e Promozione. Dieci partite al giorno, le sfide decisive per la Promozione e la seconda tappa delle big.

RISULTATI – SERIE Aon – 2^ tappa POULE PROMOZIONE

Venerdì 5 luglio
Bari-Virtus Entella 2-4
No Name Nettuno-Atletico Licata 8-2
Genova-Città di Milano 3-4
Sicilia-Vastese 5-3
Cagliari-Romagna 6-7 dcr (5-5)

Sabato 6 luglio
Romagna-Genova 4-5
Atletico Licata-Bari 6-3
Vastese-Virtus Entella 4-3 det
Città di Milano-Cagliari 4-2
No Name Nettuno-Sicilia 2-3

Domenica 7 luglio

Virtus Entella-Cagliari 3-5
Romagna-Sicilia 2-4
A. Licata-Città di Milano 3-7
Bari-Genova 2-5
Vastese-No Name Nettuno 0-1

Classifica: Sicilia 18 punti; No Name Nettuno 12; Vastese 11; Genova 10; Città di Milano* e Cagliari 9; Romagna 7; Virtus Entella, Atletico Licata 3; Bari -3

Fonte: Figc/LND

 

Euroleague 2019 : I primi verdetti.

Euroleague 2019 : I primi verdetti.

Mentre a Viareggio eravamo presi con la full immersion nel Memorial Valenti a Nazarè è andata inscena la prima tappa di qualificazione alla Euroleague 2019.  Nella divisione A si sono imposte nel gruppo 1 il Portogallo e nel gruppo 2 la Spagna che hanno regolato rispettivamente Ucraina  e Russia. In luce nella tappa lusitana l’ MVP Jordan (POR), il bianconero Dejan Stankovic che ha vinto la classifica cannonieri con 8 reti e lo spagnolo Dona giudicato miglior portiere.
Dopo questo turno di gara la classifica vede ormai qualificate alla fase finale le prime cinque della graduatoria mentre per gli altri tre posti ci sarà da aspettare la tappa di Catania che vedrà in campo anche gli azzurri nel girone con Germania, Francia e  Bielorussia.
Classifica:

Pos Team Pld WW+ WP L GF GA GD Pts

1  Spain (Q)  3 3 0 0 0 14 3 +11 9
2  Portugal (Q)  3 2 1 0 0 14 9 +5 8  
3  Ukraine (Q)  3 2 0 0 1 9 8 +1 6 
4  Russia (Q)  3 1 0 1 1 9 7 +2 4 
5  Turkey (Q)  3 1 0 0 2 10 13 –3 3 
6   Switzerland  3 0 1 0 2 19 21 –2 2
7  Belarus  0 0 0 0 0 0 0 0 0
8  France  0 0 0 0 0 0 0 0 0
9  Germany  0 0 0 0 0 0 0 0 0
10  Italy  0 0 0 0 0 0 0 0 0 
11  Poland  3 0 0 0 3 7 11 –4 0
12  Azerbaijan  3 0 0 0 3 5 15 –10 0

15° Memorial MV. Negli Open Vince Brambilla’s Gladiators. Tutti i risultati

15° Memorial MV. Negli Open Vince Brambilla’s Gladiators. Tutti i risultati

Si è concluso ieri sera davanti ad una straordinaria e rumorosa cornice di pubblico la quindicesima edizione del Memorial Matteo Valenti. Con il Beach stadium viareggino ricolmo in ogni ordine di posti la giornata delle finali è trascorsa con le gare delle formazioni giovanili fino ad arrivare al clou della serata con la cerimonia e la finale della categoria Open. Ad aprire la cerimonia di chiusura  come ormai consuetudine i musicisti e gli sbandieratori della contrda del Pozzo di Querceta. Poi da parte della famiglia Valenti la consegna della targa ricordo a Gigi e Serana Cecchi i genitori di Alessandro, uno degli indimenticabili protagonisti dei nostri eventi, e che troppo presto ci ha lasciato. Poi il Presidente della VBS Giancarlo Carpita ha consegnato alla famiglia Valenti la maglia ufficiale dell’Atalanta gentilmente omaggiata dal calciatore nerazzurro Andrea Masiello che dopo aver conquistato la Champions e l’Europa con la formazione bergamascca rientrato nella sua Viareggio ha presenziato alle premiazioni del Memorial.

Suggestiva la scenografia realizzata dalla Fratelli Cinuini Scenografie con le enormi immagini di Matteo ed Ale a testimoniare una presenza significativa ed emozionante sopra il pubblico del beach Stadium. Poi come sempre sotto la regia di Stefano Santini con alla console Lorenzo Lippi Dj, in campo, gli sbandieratori, le ginnaste della Motto, i fuochi d’artifico, ngli inni del memorial e per concludere l’inno d’Italia con le squadre finalsite in campo per una gara da vivere  tutto d’un fiato per deliziare un pubblico enorme, come non si era mai visto, una gara tutta cuore ed emozioni fra le due finalsite i Branbilla’ grladiatros campioni in carica e la Clinica Iphone.

Uno spettacolo bellissimo ed una gara intensa e dai ritmi agonistici impressionanti sempre condotta nell’ambito di una corretta e sana competitività ben gestita dagli arbitri della sezione Uisp Viareggio/Versilia sempre nell’ambito di un percepibile ed apprezzabile fair play fra i contendenti in campo mai messo in discussione in nessun momento della finale. Giusto per la cronaca sportiva, hanno vinto per il seecondo anno consecutivo i Brambilla’s Gladiators che per spuntarla hanno dovuto superare i tempi regolamentari, l’extra time per poiaver ragione degli avversari della clinica Iphone solo al decisivo Golden gol e mettendo a segno anche un nuovo record, nesuna formazione in questi quindici anni era mai riuscita a vincere per due anni di fila nella categoria open la competizione sportiva.

Brambilla’s Gladiators – Clinica IPhone 4-3 (DGG)

Brambilla’s Gladiators: Rizzato, barsuglia, Di Palma, Francesconi, Genovali, Comelli, gaslligani,, Maiorana, Mengali, Cinquini, Giannecchini.
Allenatore: Vannucci . Dirigenti: Casapieri, Marinai, Gualtieri

Clinica IPhone: Bonucccelli, Pacini, Frediani, saccardi, Olivieri, Ramacciottti, Bicchi, Petracci, Valenti, Sestini.
AllenatoreSantini Andrea. Dirigenti: Leonildi, Petri

Marcatori: Petracci (2), Valenti (Clinica IPhone)
Maiorana (2) Genovali, Comelli (Brambilla’s)

I premi speciali:

Open
MVP Gianmarco Genovali (Brambilla’s Gladiators)
Capocannoniere Giacomo Petracci (Clinica Iphone)
Miglior portiere Mattia Rizzato (Brambilla’s Gladiators)
Under 18
MVP Nicola Pai (Pippero)
Capocannoniere Lorenzo Gandini (Atletico Viareggio)
Miglior portiere Matteo Manfredi (Giro fly)
Under 16
MVP Jacopo FAzzini (Il Vagero)
Capocannoniere Gargani Filippo (Sexy Fendi)
Miglior portiere Galleni Michele (Il sorriso di Elisa)
Under 14
MVP  Casani Jacopo ( Vamos BS)
Capocannoniere Maurelli Marco (Vamos BS)
Miglior portiere Sargentini MAtteo (Hotel Firenze)

Da PC cerca  e clicca in home page su: per vedere risultati, marcatori, classifiche e Comunicati ufficiali del Memorial MV.
N.B. Su cellulare ed Iphone il collegamento è visibile in fondo dopo gli articoli.

 

  • 15° Memorial MATTEO VALENTI  2019

SEMIFINALI DOMENICA 7 LUGLIO
16.00 U10 LA TAVERNA DI POLDO – THE WARRIORS BEACH 1-6
  16.40 U10 LUCA ELETTRONICA – COOPERATIVA AURORA 6-5 dcr
 17.20 U14 Vamos Bs – Buriana Arredoteak 5-4
18.00 U14 Hotel Firenza  – Il Polpo 6-2
18.40 U16 Bar Bini/Nautica Gabbani – Il sorriso di Elisa 4-6
19.20 U16 Sexy Fendi – Il  Vagero 4-5
20.00 U18 Atletico Viareggio – Pippero 6-7 dcr
20.40 U18 Boca Orsi – Giro Fly 4-2
21.50 OPEN Semifinale Brambilla’s Gladiators – Hotel Bellariviera 6-3
22.30 OPEN Semifinale Immobiliare La rondine  – Clinica Iphone  2-3

FINALI LUNEDI’ 8 LUGLIO
16.00 U14 3° – 4° Buriana Arredoteak  – Il Polpo  5-6 dcr
16.40 U16 3° – 4° Bar Bini/Nautica Gabbani – Sexy Fendi  9-6
17.20 U18 3° – 4° Atletico Viareggio – Giro Fly 7-3
18.00 U10 1°- 2° The Warriors Beach  – La taverna di Poldo 4-3
18.40 U14 1°- 2°  Vamos Bs – Hotel Firenze 6-3
19.20 U16 1°- 2° Il sorriso di Elisa – Il vagero 1-2
20.00 Sosta
20.30 U18 Finalissima Pippero – Boca Orsi 3-6
21.20 Cerimonia Finale
21.50 OPEN Finalissima  Brambilla’s Gladiators  – Clinica Iphone 4-3 dopo golden gol

le  immagini della serata finale  nella sezione “foto” del sito.

Inizia oggi a Nazarè la Euro league 2019 e a Lignano la Poule Promozione di Serie A.

Inizia oggi a Nazarè la Euro league 2019 e a Lignano la Poule Promozione di Serie A.

Inizia oggi la Euro League 2019 il campionato d’Europa per nazioni di Beach soccer. In Portogallo tuttavia non ci saranno gli azzurri campioni in carica che scenderanno sulla sabbia dal 16 al 18 agosto a Catania dopo le finali della Serie A. Questo il programma del torneo che  per gli appassionati sarà visibile sul broadcasting di  di BSWW:

Intanto dal 5 al 7 luglio a Lignano Sabbiadoro (Ud) si ritroveranno solo le squadre della Poule Promozione. La splendida località balneare per la 14^ volta (dodici di fila fino al 2015) ospiterà il circuito ufficiale. Venerdì e sabato si parte alle 13.30 con cinque gare in calendario. Domenica altre cinque sfide a partire dalle 10.30.
Sky Sport punterà le sue telecamere sugli eventi del campionato italiano di beach soccer. A Lignano Virtus Entella-Cagliari e Vastese-No Name Nettuno saranno trasmesse in prima serata lunedì 8 luglio su Sky Football (canale 203).

Accanto alla programmazione televisiva ci sarà quella, sempre più diffusa ed apprezzata, del live streaming. Grazie alla partnership con la piattaforma dedicata al football My Cujoo domenica 7 luglio sarà possibile seguire in diretta Atletico Licata-Città di Milano (ore 14.15) e Bari-Genova (15.30). Gli appassionati potranno rivedere le gare anche in modalità on demand. I live saranno visibili anche sul sito ufficiale beachsoccer.lnd.it e sulla pagina Facebook Ufficiale della LND (facebook.com/LegaDilettanti).

L’Italia si raduna a Terracina in vista delle FIFA World Cup 2019 – Europe Qualifier di Mosca

L’Italia si raduna a Terracina in vista delle FIFA World Cup 2019 – Europe Qualifier di Mosca

Prosegue la preparazione della Nazionale di Beach Soccer dopo il quinto posto centrato ai Giochi Europei andati in scena a Minsk dal 25 al 29 giugno. Il Ct Emiliano Del Duca ha convocato 15 giocatori per il raduno che si terrà a Terracina da domani, giovedì 4 luglio, fino a lunedì 8 luglio. Saranno cinque giorni intensi di lavoro con due sessioni di allenamento quotidiane per preparare al meglio le FIFA Beach Soccer World Cup 2019 – Europe Qualifier in programma a Mosca dal 19 al 27 luglio. Nel gruppo ormai collaudato torna a far parte Dario Ramacciotti che dopo un periodo di pausa ha ripreso a giocare sulla sabbia in attesa del suo esordio anche nel Campionato italiano. Seconda convocazione per Fabio Sciacca che sta vivendo una stagione di consacrazione con la maglia di Catania. Il resto dei giocatori sono i titolari di sempre più Battini e Altobelli che iniziano ad essere presenze fisse negli stage della Nazionale. Finito il raduno i giocatori saranno impegnati nella tappa della Poule Scudetto in programma a San Benedetto del Tronto dal 12 al 14 luglio. Cinque giorni dopo, dal 19 al 27 luglio gli Azzurri voleranno a Mosca per centrare uno dei cinque posti riservati alle squadre europee ai prossimi Mondiali in Paraguay.

L’elenco dei convocati

Portieri: Alessio Battini (Pisa BS), Andrea Carpita (Viareggio BS), Simone Del Mestre (Sambenedettese BS);

Difensori: Gregorio Altobelli (Napoli BS), Alfio Chiavaro (Catania BS), Francesco Corosiniti (Catania BS);

Esterni: Alessio Frainetti (Terracina BS), Gentilini Josep Junior (Sambenedettese BS), Simone Marinai (Viareggio BS), Pietro Angelo Palazzolo (Catania BS), Paolo Palmacci (Catania BS), Dario Ramacciotti (Viareggio BS);

Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio BS), Emmanuele Zurlo (Catania BS), Francesco Fabio Sciacca (Catania BS)

Staff – Commissario tecnico: Emiliano Del Duca; Capo Delegazione: Massimo Agostini; Dirigente Accompagnatore: Ferdinando Arcopinto; Assistente Allenatore: Michele Leghissa; Preparatore Atletico: Paolo La Rocca; Preparatore dei Portieri: Antonino Nosdeo (dal 5 luglio); Medico: Gianluca Fedeli; Fisioterapista: Tommaso Cannata

Fonte Figc/LND

Il Viareggio BS under 14 vince la Liguria cup.

Il Viareggio BS under 14 vince la Liguria cup.

Dopo aver superato brillantemente il girone di qualificazione, i ragazzi della VBS, hanno vinto contro i Beach Boys di Genova per 4-1 con le reti di Santini, Belluomini, Ratti, Remedi.

Dopo di che non si sono fermati e si sono imposti anche in  finalissima.

Nella Liguria Cup Under 14 il torneo nazionale riservato alla categoria disputato a Busalla (Ge) i bianconeri guidati in panchina da Giacomo Lippi e Massimo Moretti si sono affermati nella finalissima contro la Liguria academy per 5-1 grazie alle reti decisive di Santini, Belluomini 2, Remedi e Ratti.

Fra i premi individuali vince il miglior giocatore della competizione Matteo Santini.
Ecco i nomi dei campioni bianconeri under 14:
1 Moretti Matteo
2 Sargentini Tommaso
3 Luporini Pietro
4 Navari Alessandro
5 Remedi Tommaso
6 Santini Matteo
7 Cocca Federico
8 Ratti Simone
9 Belluomini Tommaso
10 Piciullo Denis

Una grande soddisfazione per i nostri campioncini, che già da tre anni lavorano con il progetto beach academy!!!
Andiamo sempre avanti, programmando il nostro futuro!!!
Passo dopo passo!!!

Giochi di Minsk. L’Italia, come nel girone, batte la Russia per 4-3 e finisce il torneo al 5° posto.

Giochi di Minsk. L’Italia, come nel girone, batte la Russia per 4-3 e finisce il torneo al 5° posto.

Gara conclusiva per gli azzurri a questi giochi europei di Minsk 2019.
La formazione di Del Duca nella gara valida ormai per il quinto posto ha battuto la Russia per 4  a 3 in un a gara bella
ed  avvincente. Una gara fra l’altro caratterizzata dall’elevato numero di pali e traversa colpiti da entrambe le formazioni.
Il primo tempo scorre senza reti ma con tanti tiri in porta. Per vedere scuotere la rete bisogna aspettare il primo minuto della ripresa  quando la Russia con la rovescaita di Zemskov si porta in vantaggio.

Il pareggio azzurro arriva al quarto grazie a Palmacci che su tiro libero fa sbattere la palla sulla cunetta davanti al portiere e con la palla che si impenna sotto la traversa realizza  il pari.
A quattro dalla fine il penalty si Chiavaro (foto a sin) viene deviato dal portiere sulla traversa e come spessoa accade in questi casi la Russia allunga subito sul 2.1 grazie ad un tiro dalla distanza che si infila dritto nel sette dove prorpio non si puo arrivare.
Il pareggio è di Gori, servito da Gentilin,  cambiando repertorio con un destro inusuale ma che si infila nell’angolino.
La Russia però con un tiro libero fortissimo di Paporotny si riporta in vantaggio ma gli azzurri non mollano.
Il nuovo pareggio italiano lo confeziona Corosiniti incrociando di destro sull’angolo lontano il rilancio di Del Mestre,
 sorprendendo il portiere che rimane sorpreso ed immobile.
Il gol della vittoria italiana lo segna Gabriele Gori realizzando un tiro libero a 2′ dalla fine infilando la palla nel sette alla destra del portiere avversario.
Gli azzurri sono poi bravi a  contenere gli ultimi assalti russi e per la seconda volta in questo torneo ad uscire  vincenti dal confronto con gli ex sovietici.

Italia: Carpita, Corosiniti, Chiavaro, Di Palma, Palazzolo, Frainetti, Marinai, Gentilin, Gori, Zurlo Palmacci, Del Mestre. All. Emiliano Del Duca.

ITALIA-RUSSIA 4-3 (0-0; 1-2; 3-1)

Reti: 2’st Zemskov (R), 4’st Palmacci (I), 9’st Kryshanov (R); 1’tt Gori (I), 1’tt Paporotniy (R), 6’tt Corosiniti (I), 10’tt Gori (I)

Tanta Serie A nella finalissima arbitrata dal fischietto nostrano  Gionni Matticoli di Isernia. Nel Portogallo che si è preso la medaglia d’oro superando per 8-3 la Spagna ci sono giocatori che hanno giocato o giocano tutt’ora nel massimo campionato di Beach Soccer italiano come Leo e Be Martins, Andrade, Belchior, Madjer e Jordan. Nella Spagna Edu Suarez, Llorenc, Chiky e Javi Torres.

Finale 7^-8^ posto
Romania-Bielorussia 2-5
Finale 5^-6^ posto
Italia-Russia 4-3
Finale 3^-4^ posto
Svizzera-Ucraina
Finale 1^-2^ posto
Spagna-Portogallo 3-8

Tutte le notizie  sulla nazionale italiana cliccando su  nella home page del sito.
(Photo by Lea Well) X BSWW

Inaugurata  la 15* edizione del Memorial Matteo Valenti.

Inaugurata la 15* edizione del Memorial Matteo Valenti.


Inaugurata questa sera, al Beach
Stadium, davanti ad un grande pubblico la 15* edizione del Memorial Matteo Valenti.
Poi subito in campo le squadre per le prime tre bellissime partite del torneo.

Domani non ci sono  gare in programma per rispettare il giorno della memoria.
Il torneo riprende domenica con la normale programmazione.

Nella sezione “foto” del sito le immagini della serata.

Qualificazioni ai mondiali. Italia testa di serie con Polonia Rep. Ceca e Kazakistan.

Qualificazioni ai mondiali. Italia testa di serie con Polonia Rep. Ceca e Kazakistan.

Sono 20 le squadre confermate per le Qualificazioni europee alla Coppa del Mondo 2019
Si sono svolti stamani sorteggi  per la creazione dei gruppi delle 20 squadre che si batteranno nelle Qualificazioni europee alla  Coppa del Mondo di Beach Soccer FIFA –  Mosca. Tra il 19 e il 27 luglio, la capitale russa ospiterà la lotta per uno dei cinque biglietti rimanenti per la FIFA Beach Soccer Worldwide.

L’elenco delle squadre partecipanti è il seguente:
1. AZERBAIGIAN 2. BIELORUSSIA 3. REPUBBLICA CECA 4. Estonia 5. FRANCIA 6. GERMANIA 7. HUNGARY 8. L’ITALIA 9. KAKAKHSTAN 10. LETTONIA 11. LITUANIA 12. MOLDOVA 13. NORVEGIA 14. POLONIA 15. PORTOGALLO 16. RUSSIA (OSPITE) 17. SPAGNA 18. Svizzera 19. TURCHIA 20. UKRAINE

Quelli nel tabellone i gironi usciti dal sorteggio. Le migliori 3 classificate di ogni gruppo, più la migliore quarta classificata dei 5 gruppi avanzeranno agli ottavi di finale.