• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

World cup: Italia battuta 4-3 dall’Uruguay . Ora serve la vittoria col Mexico per passare ai quarti.

L’ Italia del beach soccer torna in campo ad Asuncion dopo la brillante prestazione e vittoria dell’altro ieri contro Tahiti. Proprio i polinesiani nella gara di giornata si sono rifatti sconfiggendo abbastanza nettamente il Mexico che fra due giorni sarà l’avversario degli azzurri nell’ultima gara del girone. La partita offre l’opportunità ai ragazzi del CT Del Duca di staccare il pass per i quarti addirittura con una giornata di anticipo se arrivasse una vittoria.
 Ad inizio gara in uno stadio finalmente gremito la squadra italiana passa subito in vantaggio con Gabriele Gori. Dopo il temporaneo pareggio uruguaiano su tiro libero, ancora Gabriele Gori a cinque dalla fine del primo tempo in rovesciata riporta avanti gli azzurri sul 2 a 1. La nostra nazionale oggi in maglia bianca nella ripresa  gestisce il gioco ma i sudamericani sono bravi a capitalizzare le occasioni che capitano da sbavature italiane.   Prima una palla persa in impostazione e poi un cambio di campo  errato che liberano la celeste in contropiede e infine su calcio d’angolo con la difesa immobile. Il risultato si ribalta e l’Uruguay allunga fino al 4 – 2 mentre gli azzurri, sfortunati, fanno collezione di pali, ben tre di fila prima che, Ramacciotti, riesca addirittura a centrare i pali avversari sia a destra che a sinistra con il suo tiro radente senza che il pallone entri in rete. E fanno cinque.
Il finale di gara è una rincorsa italiana al pareggio ma i sudamericani si difendono con ordine. Gori a pochi secondi dalla fine scarica un tiro libero sotto la traversa e accorcia il divario ma il tempo che resta non basta per rientrare in partita e l’Uruguay si aggiudica il match ed i tre punti. La sconfitta non permette all’Italia il passaggio del turno e per questo sarà necessario ora battere  a tutti i costi lunedì il Mexico.

Italia : Del Mestre, Corosiniti, Gentilin, Marinai, Chiavaro, Ramacciotti, Percia Montani, Frainetti, Gori, Zurlo Palmacci, Carpita.
Marcatori: Gori (3)

Foto: Fifa.com