• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
La Svizzera batte la Russia ed è campione d’Europa. Bronzo all’Italia. Ucraina nel gruppo A.

La Svizzera batte la Russia ed è campione d’Europa. Bronzo all’Italia. Ucraina nel gruppo A.

La Svizzera ha batuto in finale la Russia ed ha vinto il campionato d’Europa di Beach Soccer a L’Aia in Olanda. Gli elvetici  trascinati dalle prodezze di Stankovic vincitore della classifica marcatori  hanno piegato nel finale di gara i Russi campioni del mondo pareggiando i conti della finale dello scorso anno. Miglior portiere l’elvetico Jaggj e miglior giocatore il russo Shishin. Buona terza la ritrovata Italia che ha agevolmente superato con semplicità la Romania grazie ad un Gori ancora in grande spolvero che ha mancato di poco il titolo dei cannonieri ma sopra tutto ad un gruppo che appare ritrovato e determinato. Per il quinto posto il Portogallo, irriconoscibile in questo europeo, ha superato per 9 a 2 una Polonia ormai  dimessa.  Nella finale del torneo di promozione l’Ucraina ha vinto ai calci di rigore con la Bielorussia ed ha conquistato il diritto per la prossima stagione di accedere al tabellone principale.

Risultati e classifica finale:
Germany 8-3 Czech Republic (5th/6th place – Promotion Final)
Belarus 1(1)-1(2) Ukraine (PROMOTION FINAL)
Poland 2-9 Portugal (5th/6th place – Superfinal)
Romania 1-5 Italy (3rd/4th Superfinal)
Netherlands 7-4 France (3rd/4th Promotion Final)
Russia 5-6 Switzerland (SUPERFINAL)

Euro Beach soccer League Superfinal The Hague 2012

CHAMPIONS: Switzerland
Runner-up: Russia
3rd: Italy
4th: Romania
5th: Portugal
6th: Poland

Santini dopo la delusione della finale si da al…le palline. Summer Cup e GP on the Beach.

Santini dopo la delusione della finale si da al…le palline. Summer Cup e GP on the Beach.

Una giornata diversa al beach stadium di Viareggio in questo fine agosto con due avvenimenti in programma. La finale della summer cup, ultimo torneo di calcio su spiaggia dell’estate organizzato da il discobolo in collaborazione con Viareggio Beach Soccer La vittoria del torneo è andata alla Birrummeria il Polpo che ha piegato gli avversari del Discobolo Cafè grazie alle reti di Jaky Valenti vincitore della classifica marcatori ed alle prodezze dell’estremo difensivo Daniele Donnamaria che, ai calci di rigore, è riuscito con un clamoroso colpo di reni a deviare sulla traversa il penalty  che valeva il torneo. A lui il titolo di miglior portiere della manifestazione e all’attaccante del Discobolo cafè  Matteo Fiorentino la palma di miglior giocatore. Sulla spiaggia limitrofa invece spazio al GP on the Beach 2012 il Gran Premio  di …palline che ha coinvolto molte persone sia nella categoria bambini, che ragazzi, che open.  Fra i partecipanti anche il tecnico del Viareggio Beach soccer Stefano Santini che, dopo la delusione della sconfitta della poule scudetto ha deciso lasciare il beach soccer e di provare con un altro sport.  Visti i risultati, ed gli aiuti ricevuti dagli organizzatori peraltro inutili, meglio che lasci perdere e cominci a preparare la stagione 2013 e appenda le …palline al chiodo. Tutte le foto degli eventi di oggi sono on line nella sezione foto del sito dove sono stati  messi anche gli ultimi scatti dell’Hellcome party.

Euroleague: Italia terza. Travolta nella finalina la Romania 5 a 1.

Euroleague: Italia terza. Travolta nella finalina la Romania 5 a 1.

Si è conclusa a L’Aia in Olanda l’avventura della Nazionale italiana di Beach Soccer nel Campionato Europeo 2012.  Gli azzurrri questo pomeriggio nell’atto conclusivo dell’Euroleague 2012  hanno affondato la Romania continuando a dimostrare una ritrovata fiducia e convinzione. Nella finale per il terzo e quarto posto contro i balcanici gli azzurri sono scesi in cmapo con la seguente formazione: Italia: Spada, Marrucci, Leghissa, Marinai, Ramacciotti, Corosiniti, Frainetti, Taviani, Gori, Del Mestre. Nel primo tempo  Tin Tin Gori ha portato subito in vantaggio gli azzurri  sfruttando un tiro diretta di Spada poi la squadra ha, come del resto ieri, concesso pochissimo agli attaccanti avversari  e sfruttato abilmente le ripartenze. Allungo fino al tre a zero per gli azzurri e, dopo il 3 a 1 rumeno,  il nuovo allungo fino al 5 a 1 finale. A segno ancora Gori con una doppietta, Ramacciotti, Leghissa e Corosiniti. Tutti in campo anche oggi i portacolori  del Viareggio Beach Soccer (Gori, Marinai, Marrucci e Ramacciotti) sempre più anima di questa selezione  e  perfettamente integrati con il resto della squadra. La nazionale italiana partirà da Amsterdam domani mattina per rientrare a Fiumicino nel primo pomeriggio.

Euroleague: Russia-Svizzera la finalissima. Romania-Italia per il 3° e 4° posto. Francia retrocessa.

Euroleague: Russia-Svizzera la finalissima. Romania-Italia per il 3° e 4° posto. Francia retrocessa.

La Polonia priva del suo bomber Saganowsky non è riuscita a fermare a L’aia in Olanda la corazzata campione del mondo che si è’ imposta per 6 a 3. I polacchi, dopo il 6 a 0 subito ieri dall’Iitalia, anche oggi non sono mai entrati in partita e solo nel finale hanno accorciato le distanze da una  Russia come sempre cinica e  determinata. Gli eredi degli zar si qualificano quindi per primi ed  incontreranno in finale, domani alle ore 16,00, la Svizzera che a sua volta ha battuto il Portogallo, con i lusitani che hanno pagato una direzione arbitrale molto discutibile e le assenze pesantissime di Belchior ed Alan. Per il terzo e quarto posto gli azzurri di Massimiliano Esposito affronteranno alle ore ore 13,30 la Romania di Maci  Le formazioni già si erano trovate nel girone ed era regnato un certo equilibrio.. Cronaca diretta della gara su Eurosport 2. Per il 5° e 6° posto le due grandi deluse di questa fase finale dell’europeo ovvero il Portogallo e la Polonia che cercheranno con una vittoria di rimediare alla brutta figura ottenuta.   Per la promozione europea al gruppo A la finalissima sarà fra Bielorussia ed Ucraina.  La vincitrice della finale di promozione nel 2013 parteciperà al tabellone principale mentre retrocede quindi nel gruppo B per la prossima stagione  la Francia di Francois e Basquets.

Nella foto i quattro giocatori del Viuareggio BS impegnati nelle finali europee.

Italia perfetta in Euroleague. Distrutta 6 a 0 la Polonia. L’Italia fra le prime quattro d’Europa.

Italia perfetta in Euroleague. Distrutta 6 a 0 la Polonia. L’Italia fra le prime quattro d’Europa.

Si è giocata stamani la seconda gara della fase finale di Euroleague a L’aia in Olanda.  La nazionale di Massimiliano Esposito ha asfaltato  i malcapitati polacchi dimostrando che le buone trame di gioco intraviste ieri, seppur con qualche distrazione di troppo, che è costata il risultato, cominciano a dare i frutti sperati. Gli azzurri oggi non hanno lasciato niente agli avversari limitando il bomber Seganoswsy e controllando agevolmente i polacchi. Ancora estremamente positivo il blocco viareggino, che sembra essere diventato la spina dorsale di questa nazionale,  e che ha letteralmente trainato la squadra grazie anche alla strepitosa tripletta di Ramacciotti e alla doppietta di bomber Gori. L’unica rete non bianconera firmata da capitan Corosiniti che con Marinai , Frainetti e Leghissa ha fatto  una fase difensiva molto attenta e concreta..  Un po’ tutta la squadra,  al di là del risultato, finale di ieri e di oggi ha dato prova di una ritrovata convinzione e fiducia nei propri mezzi cosa che sembrava smarrita nelle precedenti uscite. La voglia e l’entusiasmo dei ragazzi del muraglione, sempre molto utilizzati dal CT , sembra contagiare e dare fiducia a tutto l’ambiente. Alla nazionale ora non resta che attendere il verdetto della gara di domani fra Russia  e Polonia. Un regalo dei polacchi , che sono all’ultima spiaggia per entrare nei primi quattro posti , contro i sovietici, non sarebbe sgradito anche se appare davvero molto improbabile vista la forza di Shishin e compagni. In caso di vittoria russa sfumerebbe la finalissima ed agli azzurri resterebbe semmai  una molto onorevole finale 3° e 4° posto. Resta comunque   un risultato di prestigio, dopo la falsa partenza della tappa di Terracina, aver trovato una collocazione fra le prime quattro formazioni del continente.

Italia sconfitta dalla Russia in Euroleague.

Italia sconfitta dalla Russia in Euroleague.

La nazionale italiana  di Massimiliano Esposito esce sconfitta 7 a  3 dal match di apertura contro la Russia in Eurloeague. Dopo un ottimo primo tempo  gli azzurri, privi di Palmacci infortunato e sostituito in questa trasferta da Sciuto, hanno pagato oltremodo alcune sbavature difensive rendendo vane le buone trame di gioco che si sono infrante sul portiere sovietico decisamente il migliore in campo. Buona la prova dei quattro bianconeri  nonostante che alcuni giocatori fossero in non perfette condizioni fisiche come Marinai che non ha ancora recuperato totalmente il problema virale avuto  dopo la semifinale di campionato e Gori ancora costretto a giocare con il piede fasciato dopo l’infortunio in finale. Ancora tutte viareggine le reti. Il bomber bianconero ha comunque realizzato una doppietta pregevole mentre Ramacciotti ha realizzato il terzo gol. La Russia campione del mondo in carica ha dimostrato di essere la squdra da battere in queste finali.

Domani a L’Aia in Olanda Italia-Russia per l’Euroleague

Domani a L’Aia in Olanda Italia-Russia per l’Euroleague

Inizierà domani con la prima partita del girone di qualificazione la fase finale di Euroleague di Beach Soccer The Hague 2012 in Olanda. I giocatori convocati dal tecnico Massimiliano Esposito sono atterrati questa mattina all’aeroporto Schipoll di Amsterdam e subito dopo hanno raggiunto il bellissimo impianto di Scheveningen nei pressi de l’Aia dove hanno sostenuto un breve allenamento e dove domani pomeriggio con inizio alle 17,30 affronteranno la Russia campione del mondo. La gara sarà trasmessa in diretta Tv su Eurosport 2 a partire dall ore 17,30 e sarà visibile su PC su BSWW broadcasting. Questi i dodici azzzurri  a disposizione del tecnico:
Portieri: Simone Del Mestre (Colosseum), Stefano Spada (Terracina).
Difensori: Michele Leghissa (Colosseum), Francesco Corosiniti (Panarea Catanzaro), Andrea Garofalo (Canalicchio);
Centrocampisti: Angelo Carmelo Sciuto (Canalicchio), Dario Ramacciotti (Viareggio), Simone Marinai (Viareggio), Matteo Marrucci (Viareggio), Massimo Taviani (Friuli);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio), Alessio Frainetti (Terracina).
Questo il programma completo:

Serie A: Gabriele Gori capocannoniere del torneo, Simone Marinai miglior giocatore del campionato.

Serie A: Gabriele Gori capocannoniere del torneo, Simone Marinai miglior giocatore del campionato.

Oltre alla piazza d’onore in campionato,  non sono mancati altri  prestigiosi riconoscimenti ottenuti dal Viareggio Beach Soccer in questa stagione fantastica. Il Presidente/allenatore Stefano Santini puo’ davvero gioire per i suoi ragazzi ed avere altri motivi di orgoglio da godersi in questa strabiliante annata anche se è mancata la ciliegina sulla torta. I riconoscimenti individuali assegnati ai giocatori bianconeri sono un premio al lavoro di tutta la squadra e dell’equipe tecnica del muraglione che ha così altri motivi per rallegrarsi:
Gabriele Gori è stato premiato come capo cannoniere del torneo con 20 reti realizzate ed è giunto davanti al brasiliano Bruno Xavier, all’ altro brasiliano Serginho ed all’altro viareggino Jeky Valenti. I primi due bomber italiani sono bianconeri.
Per Simone Marinai  doppia premiazione, ha ottenuto il premio come miglior giocatore della stagione 2012 ed il premio HS fair play
Questi i verdetti ufficiali:

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A ENEL 2012 BEACH SOCCER

Risultati gare finali del 19 Agosto 2012
MARE DI ROMA – SAMBENEDETTESE 6 – 8
I GRECO CATANZARO – PANAREA CZ 5 – 4
CATANIA BS – ACTIVE NETWORK COLOSSEUM 3 – 2
VIAREGGIO BS – TERRACINA BS 4 – 7

La classifica finale del Campionato Serie A Enel Beach Soccer 2012:
TERRACINA BS 1° Classificata – Campione d’Italia Serie A Enel 2012
VIAREGGIO BS 2° Classificata
CATANIA BS 3° Classificata
ACTIVE NETWORK COLOSSEUM 4° Classificata
I GRECO CATANZARO 5° Classificata
PANAREA CZ 6° Classificata
SAMBENEDETTESE 7° Classificata
MARE DI ROMA 8° Classificata

Capocannoniere Serie A 2012  Gabriele “Tin Tin” Gori, a quota 20 reti (Viareggio B.S.)
Miglior giocatore della stagione:  Simone Marinai (Viareggio B.S.)
Miglior portiere: Stefano Spada (Terracina).
Miglior atleta delle Finali. Premio Top Player Peroni: Stephane Francois del Terracina.
Premi HS categoria Power (Paolo Palmacci – Terracina)
                   Energy (Salvatore Di Maio – Active Network Colosseum)
                   Fair-Play (Simone  Marinai – Viareggio B.S.)
                   Respect (Rocca – iGreco Catanzaro)
                   Passion (F. Procopio – Panarea Catanzaro).

Albo d’oro Serie A
2004: Cavalieri del Mare; 2005: Cavalieri del Mare; 2006: Milano; 2007: Milano; 2008: Catania; 2009: Napoli; 2010 Milano; 2011 Terracina; 2012 Terracina 

 

Rassegna stampa.

Rassegna stampa.

Nella sezione fotografica del sito sono disponibili le immagini delle finali di Terracina e sempre in foto, nella cartella “Press 2012” la rassegna stampa degli articoli tratti da Il Tirreno, La Nazione, il Corriere dello Sport, Tuttosport, Latinaoggi.

Italia qualificata per la Superfinal di Euroleague a L’Aia in Olanda. Il Programma.

Italia qualificata per la Superfinal di Euroleague a L’Aia in Olanda. Il Programma.

L’Italia entra fra le sei grandi d’Europa e stacca l’ultimo biglietto disponibile per le finali continentali, ovvero l’Euro Beach Soccer League Superfinal The Hague, approfittando della vittoria della Spagna sul Portogallo, che a Torredenbarra nell’ultima tappa proprio fra le mura amiche, arriva solo all’extra time e che vale  agli iberici solo due punti, troppo pochi per superare l’Italia in classifica. Sono diventati quindi fondamentali per il passaggio del turno i gol dei viareggini a Berlino contro la Francia che grazie a quella vittoria raggiungono la sospirata qualificazione per le finali di Euroleague di fine settimana a L’Aia in Olanda con gare dal 23 al 26 di questo mese. Nel gruppo uno si ritroveranno quindi gli azzurrri di Massimiliano Esposito insieme ai campioni del mondo della Russia, quindi Portogallo, Romania, Svizzera e Polonia., il meglio del beach soccer continentale. Strano sport il beach soccer. La  Spagna, recentemente qualificata per i mondali di Tahiti, andrà quindi solo al torneo di promozione per mantenere il gruppo uno con Ukraina, Francia, Paesi Bassi, Bielorussia, Germania e Repubblica ceca. La formazione di Esposito attualmente in ritiro a  Fregene e per la quale si attende la convocazione ufficiale, esordirà il 23 Agosto alle 17,30 contro La Russia ed il giorno seguente il 24 alle 11,15 contro la Polonia. Russia -Polonia del 25 concluderà il girone. Nel girone B Portogallo, Svizzera e Romania. La prima squadra classificata nel girone disputerà la finale, il giorno 26, alle 16,00 oppure i secondi classificati alle 13,30 il 3° e 4° posto.

In vista della finale europea i seguenti giocatori sono in ritiro a Fregene (RM):
Portieri: Simone Del Mestre (Colosseum), Stefano Spada (Terracina), Davide Bertaccini (Cervia C. 1922).
Difensori: Michele Leghissa (Colosseum), Francesco Corosiniti (Panarea Catanzaro), Andrea Garofalo (Canalicchio);
Centrocampisti: Angelo Carmelo Sciuto (Canalicchio), Dario Ramacciotti (Viareggio), Simone Marinai (Viareggio), Matteo Marrucci (Viareggio), Massimo Taviani (Friuli);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio), Alessio Frainetti (Terracina), Carmine Esposito (Villareal Casalecchio), Marco Caretto (Colosseum).
*Marco Caretto è convocato solo per il raduno di Fregene