• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2012 e 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Polpo Beach vince a San Benedetto e centra la finalissima.

Polpo Beach vince a San Benedetto e centra la finalissima.

Il Polpo beach vince a San Benedetto del Tronto la semifinale del Beach Soccer Tour contro Le Capanne, la vincente del torneo di Terracina,  e si qualifica per la finalissima di questo pomeriggio. La gara, di quelle non troppo indicate ai deboli di cuore con i blaugrana di Andrea Santini (oggi in maglia bianca) subito sotto in avvio di gara per 2 a 0. Simone Marinai accorcia le distanze ma ancora i laziali trovano il gol dell’allungo. Il primo tempo si chiude sul 3 a 1 in favore dei terracinesi. Nella seconda frazione di gioco il risultato non cambia e le squadre si affrontano senza mai trovare la via della rete. Nel terzo tempo la fase più emozionante. Il Polpo beach sfodera la consueta grinta,  rientra in partita ed effettua il sorpasso. Il capitano Jeky Valenti con uno schema ormai collaudato riceve il passaggio di Marinai e di rovesciata accorcia le distanze poi  lo stesso Marinai approfitta di un tiro libero da posizione laterale per concedersi il lusso di beffare il portiere con un clamoroso pallonetto ristabilendo il pareggio.
Ancora Polpo beach per il gol del 4 a 3 con Di Palma che, dopo uno spettacolare scambio con Marinai, scarica un sinistro al volo in fondo al sacco. La formazione di Terracina tenta di recuperare lo svantaggio ma aprendo le proprie fila lascia spazio al contropiede solitario di Di Tullio che involandosi verso la porta avversaria di giustezza piazza il pallone nll’angolino basso. Nel finale i Terracinsesi si fanno pericolosi accorciando le distanze ma il tempo a disposizione è scaduto. Polpo Beach in finale oggi contro Cervia che ha battuto la vincente di San Benedetto .
La formazione:
Carpita, Dil Tullio, Di Palma, Marinai, Valenti. A disp. Diridoni, Leonildi, Barsotti, Sestini. All. Andrea Santini
Nella foto il Polpo Beach vincitore del Matteo Valenti.

28° Memorial Da Valle

28° Memorial Da Valle

Si sono svolte ieri pomeriggio al Beach stadium Matteo Valenti di Viareggio le  gare valide per i quarti di finale della 28^ edizione del memorial Carlo Da valle di calcio su spiaggia. Questi i risultati:
Sabato 30 Luglio
ore 15,30  Brazebo- Vecchia Guardia 0-1
ore 16,20 Polpo – West ham 5-0
ore 17,10 Plaza de majo – Caffè Shelley 3-2
ore 18,00 Bagno Duilio – Croce Verde Odeon 1-1 (4-3 dcr)

Questo pomeriggio sono il programma  alle ore 15,00 e 15,50 le due semifinali.
Alle ore 17,15 la finalissima. Intanto in gallery le prime foto.

La scuola calcio del Viareggio Beach Soccer.

La scuola calcio del Viareggio Beach Soccer.

Grande successo anche quest’anno per la Viareggio Beach Soccer la scuola calcio che ogni anno nel mese di luglio nello splendido Beach Stadium “Matteo Valenti” diverte decine di bambini e bambine viareggini e non solo… Sono circa una settantina gli iscritti e una decina arrivano addirittura dalla provincia di Massa Carrara! Il responsabile Stefano Santini supportato dal responsabile tecnico della Milan Academy Capezzano Marco Bertelli . propone una scuola calcio di alta qualita’ unita al grande divertimento che è alla base di ogni manifestazione che coinvolge bambini e bambine.Lo staff tecnico è composto oltre che da Marco Bertelli da Carlo Rubinacci,ex calciatore professionista, da Elisabet Spina ,responsabile attivita’ motoria della Milan Academy Capezzano oltre che giocatrice di serie A femminile ed Elvira Pitanti,ex giocatrice di serie A femminile ed allenatrice degli esordienti della Milan Academy Capezzano.Il 5,6,7 agosto verra’ organizzato il torneo “Matteo Valenti” per le categorie giovanissimi 96/97 ed esordienti 98/99 e lo spettacolo sara’ assicurato!

Domani il Polpo Beach nel Beach Soccer Tour a San Benedetto.

Domani il Polpo Beach nel Beach Soccer Tour a San Benedetto.

Il Polpo beach, la squadra di Andrea Santini vincitrice del 7° Memorial Matteo Valenti edizione 2011, sarà impegnata da domani nella finale nazionale del Beach Soccer Tour. La manifestazione nazionale a cui partecipano le formazioni vincenti i vari tornei in Italia di Beach Soccer legati ai beach stadium presenti sul territorio. I blaugrana, che annoverano fra le proprie fila alcuni dei giocatori della rosa del Viareggio beach Soccer,  dovranno incontrare nel quadrangolare conclusivo le avversarie vincenti i tornei di beach soccer di Cervia, San Benedetto del tronto e Terracina.  Le quattro formazioni si giocheranno il titolo in una competizione ad eliminazione diretta con semifinali e finali.  Partecipano a questa fase conclusiva :
Movendo (Cervia)
Tortoreto (San Benedetto del Tronto)
Polpo beach (Viareggio)
Le capanne (Terracina).

Il programma delle gare prevede domani, sabato, le due semifinali a partire dalle ore 16,20 e domenica sempre allo stesso orario finale 3° e 4° posto e a seguire la finalissima.

I risultati e la classifica finale della Serie A.

I risultati e la classifica finale della Serie A.

Quarti di finale – Martedì 26 luglio
Gara 1 – Catania-Viareggio 5-2
Gara 2 – Feragnoli Terracina-Sambenedettese 3-2 (Sky Sport 1; 11 agosto h 21)
Gara 3 – Colosseum-Belpassese 7-2
Gara 4 – Milano-Roma 2-7 (Sky Sport 1; 12 agosto h 21)

Semifinali – Mercoledì 27 luglio
Semifinale 5°-6° posto (Gara 5 ) – Viareggio-Belpassese 7-5
Semifinale 5°-6° posto (Gara 6 ) – Sambenedettese-Milano 7-6 dcr
Semifinale 1°-4° posto (Gara 7 ) – Catania-Colosseum 4-8 (Sky Sport1; 13 agosto h 21)
Semifinale 1°-4° posto (Gara 8 ) – Feragnoli Terracina-Roma 5-3 (Sky Sport1; 14 agosto h 21)

Finali – Giovedì 28 luglio
Finale 7°-8° posto (Gara 9) – Belpassese-Milano 9-10
Finale 5°-6° posto (Gara 10) – Viareggio-Sambenedettese 5-4
Finale 3°-4° posto (Gara 11) – Catania-Roma 1-5
Finale 1°-2° posto (Gara 12) – Colosseum-Feragnoli Terracina 4-6 (Sky Sport 1; 14 agosto h 22)

Classifica finale 2011

1^ Feragnoli Terracina
2^ Colosseum
3^ Roma
4^ Catania
5^ Viareggio
6^ Sambenedettese
7^ Milano
8^ Belpassese

Il Viareggio batte la Samb e chiude al 5° posto.

Il Viareggio batte la Samb e chiude al 5° posto.

Il Viareggio Beach soccer ha concluso questo pomeriggio il suo cammino nel campionato di Serie A Enel battendo la Sambenedettese e conquistando il 5° posto assoluto nella classifica finale. Un risultato prestigioso che migliora addirittura il sesto posto dello scorso anno e che fa compiere un altro passo in avanti al sodalizio bianconero. Dopo il terzo posto in Coppa Italia ed il quinto in Serie A si chiude una stagione che è andata oltre ogni aspettativa. Forse non dove andavano i sogni dei ragazzi ma sicuramente un risultato eclatante per il team di Stefano Santini a cui di sicuro non si puo’ rimproverare niente.
Anche nella gara di oggi sul rettangolo di sabbia del Lido di Ostia i viareggini hanno imposto la loro forza pur al cospetto di un avversario ricco di grandi individualità e di stranieri. Nella cronaca sono stati gli adriatici a passare in vantaggio a causa di una ingenuità di un difensore bianconero. Poi il recupero ad inizio secondo tempo con Gori che nel giro di due minuti ha spedito per tre volte la palla in fondo al sacco sfruttando ogni pallone che capitava nei dintorni ritrovando il feeling con la porta che mancava da qualche tempo. Dopo l’allungo i bianconeri hanno mollato un pò la presa sulla gara e la Samb ha dapprima accorciato le distanze con Tomeo, ad inizio terzo tempo ha raggiunto il pari sfruttando una punizione bomba dalla distanza di Lucio e dopo poco ha trovato il temporaneo vantaggio. Quando la gar sembravas andare nella direzione sbagliata i biancoenri hanno trovato la forza di reagire e ribaltare il risultato. Prima capitan Marinai, oggi uomo ovunque, ha realizzato il gol del pareggio con una rovesciata acrobatica sfruttano una palla proveniente da una rimessa laterale. Poi ad un minuto dalla fine il sinistro secco di Marrucci dalla distanza ha centrato l’angolino basso alla sinistra del portiere rossoblu e la rete della vittoria mantenuta fino a fine gara con Carpita bravo a chiudere ogni varco.

VIAREGGIO – SAMBENEDETTESE 5-4 (0-1,3-1, 2-2)
VIAREGGIO: Carpita, Romanini, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai, Gori, Valenti, Di Palma, Diridoni, Marrucci. All. Santini
SAMBENEDETTESE: Ruspantini, Tavares, Sgammini, Lucio, Addari, Durval, Cimbelli, Bruno Novo, Tomeo, Silveri. All. Di Lorenzo
Arbitri: Balconi di Sesto San Giovanni, Taverna di Gorizia
Reti: 4′ pt Addari (S), 1′ st Gori (V), 1’st Gori (V), 2’st Gori (V), 8′ st Tomeo (S), 3′ tt Lucio (S), 6′ tt Sgammini (S), 9′ tt Marinai (V), 11′ tt Marrucci (V),
Note: Ammoniti: Sgammini (S), Tomeo (S),

Nella gallery tutte le foto della partita di oggi al Lido di Ostia.

Viareggio vince con la Belpassese. Domani finale 5° posto contro la Sanbenedettese

Viareggio vince con la Belpassese. Domani finale 5° posto contro la Sanbenedettese

Il Viareggio Beach soccer dopo la sfida persa ieri nella battaglia contro Catania ritrova immediatamente la via del gol e della vittoria contro la Belpassese nella gara valida per l’assegnazione dei posti in classifica dal quinto all’ ottavo posto. I bianconeri dopo essersi portati in vantaggio in apertura hanno subito il pareggio della Belpassese. Una volta sull’ 1 a 1 hanno trovato la tripletta ed il break vincente che ha traghettato il risultato sul 4-1 che poi con abilità hanno mantenuto e gestito fino a fine gara. Tre le doppiette di Gori Di Tullio e Ramacciotti e singolo di Marinai nello score finale. Con questo successo si aprono le porte della finale 5° e 6° posto in programma domani pomeriggio. La vittoria porta anche in dote almeno il sesto posto conclusivo in campionato proprio come lo scorso anno ,e dopo il terzo posto conquistato in coppa Italia, pare un risultato stagionale davvero importante seppur i sogni mirassero altrove. Domani pomeriggio gara conclusiva contro la Sanbenedettese che ha superato ai calci di rigore il Milano Beach Soccer. Con la vittorai arriverebbe anche il 5° posto assoluto ed un migliroamento dal piazzamento dello scorso anno.
Il commento di LND:
VIAREGGIO – BELPASSESE 7-5 (3-1, 3-2, 1-2)
VIAREGGIO: Carpita, Romanini, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai S., Gori, Battini, Valenti, Di Palma, Marrucci. All.Santini
BELPASSESE: Pensabene, Campanella S., Garofalo, Grasso, Sciuto, Condorelli, Bonaiuto, Chisari, Corsaro, Borbone. All.Licciardello
Arbitri: Taverna di Gorizia, Di Ciano di Lanciano
Reti: 3′ pt Di Tullio (V), 6′ pt Chisari (B), 7′ pt Ramacciotti (V), 8’pt Gori (V), 8 st Gori (V), 9′ st Ramacciotti (V), 9′ st Campanella S. (B), 9′ st Campanella S. (B), 10′ st Di Tullio (V), 2′ tt Garofalo (B), 3’tt Marinai (V), 5′ tt Sciuto (B).
Note: Espulsi: Chisari (B).

Viareggio, la sconfitta con Catania cancella i sogni scudetto.

Viareggio, la sconfitta con Catania cancella i sogni scudetto.

Si è infranto sul litorale di Ostia il sogno bianconero di portare a casa lo scudetto tricolore. Ma la squadra pur sconfitta contro Catania una delle favorite del campionato ha dimostrato di essere davvero diventata grande. La formazione bianconera dopo una gara aperta ed equilibrata, oltre quello che il risultato possa raccontare
ha messo in campo cuore e orgoglio che però non sono bastati. Sul parziale vantaggio degli etnei il Viareggio si è disunito sulle proteste per un rigore clamoroso non concesso a Ramacciottti e sul rovesciamento di fronte i siciliani hanno trovato il break decisivo. Peccato. Gli sofrzi successivi di rientrare in partita ssono stati vani ed anzi, sui tentativi bianconeri di recuperare, gli avversari hanno trovato, sul finale, gli spazi per arrotndare. Resta il rammarico di un occasione sciupata e di aver sfiorato l’impresa ma anche la consapevolezza di aver giocato con soli viareggini e con orgolgio contro un aversario potente che alla vigilia delle finalissime si è ulteriormente rinforzato andando a tesserare altri due fuori classe Saganowsky e Galvan casomai ce ne fosse stato bisogno. Resta il dispiacere di aver giocato addirittura meglio di Catania ma di non aver capitalizzato quanto di buono creato e di aver subito gli episodi in modo sfavorevole. Oggi si volta pagina. Da domani in palio l’obiettivo di riserva. Il tentativo di migliorare il sesto posto ottenuto lo scorso anno, e per questo, servirà subito ritrovare la vittoria nella gara di domani contro la Belpassese. Un applauso alla trentina di tifosi giunti da Viareggio per sostenere la squadra e che non hanno fatto mancare il loro calore.

NELLA GALLERY LE FOTO DELLA GARA.

Il commento di LND:
CATANIA – VIAREGGIO 5-2 (1-0,1-1,3-1)
Catania: Salgueiro, Galvan, Franceschini, Juninho, Platania, Bernardo, Bosco,Saganowski, Signorelli, Barravecchia. All. Belluso.
Viareggio: Carpita, Romanini, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai.S, Gori, Valenti, Di Palma, Diridoni, Marrucci; All. Santini
Arbitri: Polito di Aprilia, Balacco di Padova
Reti: 6′ pt Bernardo (C), 3′ st Juninho (C), 7′ st Valenti (V), 3’tt Juninho (C), 10′ tt Valenti (V), 11′ tt Bosco (C), 11′ tt Bosco (C).
Note: Ammoniti Di Tullio (V), Marinai (V), Gori (V)

Ad inaugurare i quarti di finale del Campionato di Serie A Enel è la partita tra Catania, giunta seconda nel girone centro-sud alle spalle del Feragnoli Terracina, e Viareggio classificata terza nel suo raggruppamento. Dopo il minuto di silenzio per il nostro connazionale morto in Afghanistan si parte con la prima frazione di gara che vede subito il Viareggio farsi avanti con Marinai che con una potente conclusione da fuori impegna Salgueiro in una respinta non facile. Dopo una fase di studio da parte di entrambe le squadre al 6′ arriva il gol del Catania con Bernardo. Tiro libero da posizione centrale che si va a infilare all’angolo basso. Passa poco e il nuovo tesserato dei rossoazzurri Saganoswki si esibisce in una spettacolare rovesciata che si stampa sulla traversa. Prova la reazione il Viareggio con il laterale azzurro Ramacciotti che cerca di impensierire Salgueiro con una potente conclusione. A 2′ dal termine della prima frazione di gara è Franceschini con un gran tiro ad impensierire l’ estremo difensore viareggino. Ma il risultato non cambia. Finisce così la prima frazione di gara con il Catania in vantaggio. Secondi 12′ di gioco che si aprono con il Viareggio che cerca subito di riagguantare la partita con Ramacciotti che manda di poco alta una bellissima girata senza impensierire la retroguardia rossoazzurra. Ancora Viareggio , questa volta con il capitano Marinai che colpisce la traversa con una girata spettacolare. Sul capovolgimento di fronte, Juninho lascia partire un gran tiro che finisce di poco al lato. Al 3′ è ancora il Catania ad andare a segno con il brasiliano Juninho che infila Carpita con un potentissimo tiro dalla distanza. La formazione toscana non ci sta e riesce ad accorciare le distanza con Valenti al 7′ che sfrutta un tiro sporco di Marrucci che diventa un assist buono per insaccare con una girata di testa da sotto porta. La seconda frazione di gara si conclude ancora con il neo acquisto Saganoswki che con un diagonale scheggia il palo della porta viareggina. Si decide tutto nella terza e ultima frazione di gioco. Tra il 6′ e l’ 8′ i viareggini spingono sull’acceleratore, prima con un azione insistita di Gori che viene respinta da Salgueiro e due minuti dopo con Valenti che sfiora il palo con un tiro velenoso . Dopo lo sforzo dei versiliani è il Catania a prendere campo colpendo due legni in altrettanti minuti prima con Juninho e poi con una spettacolare rovesciata di Saganoswki che si stampa sulla traversa. Quando sembra che la partita sia chiusa arriva il lampo di Valenti che al 10′ raccoglie un assist di tacco di Marinai e in rovesciata plastica segna la seconda rete per i suoi. Ma ci pensa Bosco a chiudere la gara definitivamente segnando due gol in un minuto.
Il programma completo

Quarti di finale – Martedì 26 luglio
Gara 1 – Catania-Viareggio 5-2
Gara 2 – Feragnoli Terracina-Sambenedettese 3-2 (Sky Sport 1; 8 agosto h 21)
Gara 3 – Colosseum-Belpassese 7-2
Gara 4 – Milano-Roma 2-7 (Sky Sport 1; 8 agosto h 22)

Semifinali – Mercoledì 27 luglio
Semifinale 5°-6° posto ( Gara 5 ) – h 14.30: Viareggio-Belpassese
Semifinale 5°-6° posto ( Gara 6 ) – h 15.45: Sambenedettese-Milano
Semifinale 1°-4° posto ( Gara 7 ) – h 17.00: Catania-Colosseum (Sky Sport1; 8 agosto h 23)
Semifinale 1°-4° posto ( Gara 8 ) – h 18.15: Feragnoli Terracina-Roma (Sky Sport1; 9 agosto h 21)