• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2012 e 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Samb vince la Supercoppa. Domani esordio del Viareggio con Canalicchio.

Samb vince la Supercoppa. Domani esordio del Viareggio con Canalicchio.

La Sambenedettese ha vinto questo pomeriggio a Catania la Supercoppa Italiana 2014 sconfiggendo il Milano Beach Soccer per 4 a 3 in una finale molto avvincente risolta nel terzo tempo grazie ad un gol di Jordan dopo la temporanea rimonta dei lombardi.

MILANO-HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 3-4 (1-3;2-0;0-1)
Milano: Menescardi, Ceriani, Campolongo, Grassi, Maiorano, Eudin, Leo, Mancosu, Casiraghi, Souza, Zambelli, Mantegazza, Chiodi. All: Panizza
Happy Car Sambenedettese: Carotenuto, Leghissa, Pastore, Jordan, Di Maio, Soria, Palma, Perez, Bruno Novo, Marazza, Addari, Comello. All: Di Lorenzo
Arbitri: Buscema (Udine), Frau (Carbonia).
Reti: 3′ pt Maiorano (M), 5′ pt Perez (S), 5′ pt Bruno Novo (S), 7′ pt Perez (S); 6′ st Leo (M), 8′ st Souza (M); 10′ tt Jordan (S).
Note: Espulso Leo (M) per doppia ammonizione. airport 300

Il Viareggio Beach Soccer invece dopo un volo partito da Pisa  (nella foto la partenza ) è arrivato ieri mattina nella città etnea ed ha subito svolto nel pomeriggio un primo allenamento sulla spiaggia siciliana guidato  dall’allenatore in seconda Massimo Belluomini. Nell’occasione i giocatori bianconeri hanno  incontrato i ragazzi della scuola calcio rossoblù (nella foto grande ) con i quali hanno posato per una foto ricordo.  Stefano Santini si è unito al gruppo solo questa mattina  per motivi di lavoro dove ha subito guidato l’ultima rifinitura. Domani attesa per la prima gara delle finali contro Canalicchio. Questo il programma della giornata:

Anxur Trenza – Panarea ore  15,00
Terracina – Milano 16,15
Viareggio – Canalicchio 17,30
Catania – Sambenedettese  18,45

Memorial Da Valle – Programma 2014.

Memorial Da Valle – Programma 2014.

Mentre la VBS è a Catania per le finali scudetto al Beach Stadium Matteo Valenti per i prossimi due weekend torna il Memorial Carlo Da Valle edizione 2014 . Clicca sul link seguente per visionare le squadre partecipanti, i gironi ed il programma delle gare.

DA VALLE sviluppo x Sorteggi Orizzontale 2014

 

 

 

 

 

Viareggio- Canalicchio i quarti di finale per lo scudetto.

Viareggio- Canalicchio i quarti di finale per lo scudetto.

Definita oggi la griglia della poule scudetto di Beach Soccer che si svolgerà a  Catania dal 1 al 3 agosto. I risultati odierni, con la vittoria di Catania sul Terracina e di Panarea su  Canalicchio, hanno,  nell’ultima giornata di qualificazione che si è svolta a Montalto di Castro ,sancito come avversario  per il Viareggio Beach Soccer nei quarti di finale la formazione del Canalicchio Catania. La squadra siciliana non dispone di una vera stella ma si affida al gioco di squadra ed è composta da giocatori esperti come Maci, Condorelli e  Palazzolo che segnano con regolarità e che andranno seguiti con attenzione. Per quanto riguarda gli altri incontri subito scintille decisive per lo scudetto, si affronteranno infatti nei quarti  le quattro favorite della vigilia. Catania se la vedrà con la Sambenedettese   e Terracina con Milano, scontro di cartello della giornata.
Questa la griglia completa dei quarti di finale in programma il 1 Agosto.

Viareggio – Canalicchio
Anxur Trenza –      Ecosistem Panarea
Milano – Terracina
Happy Car Sambenedettese – Catania

 

Il Viareggio gioca bene in amichevole contro l’Italia.

Il Viareggio gioca bene in amichevole contro l’Italia.

Una bella giornata di sport quella odierna al Beach Stadium dove la Nazionale italiana   ha incontrato in amichevole il Viareggio Beach Soccer nell”ambito dello stage di preparazione che la selezione di Esposito sta effettuando a Viareggio. Una gara  iniziata con gli azzurri che, in campo,  grazie alla grande disponibilità del Ct , hanno incontrato e condiviso alcuni momenti e concesso anche qualche foto agli entusiasti ragazzi della Viareggio beach Academy che hanno così potuto incontrare e vedere da vicino i loro idoli.  Alcuni scatti e momenti importanti per i piccoli atleti che hanno potuto posare con i giocatori. Poi spazio al riscaldamento ed alla gara. I bianconeri, per l’occasione con la divisa rossa. o perlomeno quello che restava della squadra  viazzurristo che ben sei di loro (Gori,  Di Palma, DI Tullio,  Ramacciotti, Simone Marinai e Matteo Marrucci) giocavano con la rappresentativa italiana, hanno tenuto bene il campo al cospetto dei rivali. A dar loro una mano per la rosa ridotta all’osso convocati anche  Giacomo Petracci oltre a  Stefano Marinai e Gianni Florio rientrati in rosa per l’occasione. Con loro i tre portieri Andrea Carpita, Alessandro  Taffi e Alessio Battini. Mirko Marrucci che ha recuperato dall’infortunio alla spalla, Luca Maiorana anche lui recuperato e Simone Santini all’esordio assoluto  fra i locali. Per Alessandro Remedi solo panchina in attesa di poter essere anche lui nuovamente disponibile dopo l’infortunio subito. Per la cronaca l’incontro si è concluso sul 4 a 1  in favore degli azzurri in gol con le reti di Grassi su tiro libero  in apertura di gara e poi di Simone Marinai, doppietta per lui su tiro libero e poi a conclusione di un azione, e di Gabriele Gori ovviamente  con marchio d’autore in rovesciata. Il gol bianconero di Gianni Florio da vero bomber. il lupo perde il pelo ma non il vizio.
La nazionale azzurra svolgerà domani in mattinata l’ultimo allenamento sulle rive del Tirreno prima dello “sciogliete le righe” mentre i bianconeri si rimetteranno a pensare alla preparazione in vista delle finali scudetto di Catania della prossima settimana.
Nella sezione “foto” le immagini di oggi

Domani pomeriggio al Beach Stadium amichevole Italia-VBS

Domani pomeriggio al Beach Stadium amichevole Italia-VBS

Il programma di allenamenti dello stage viareggino della nazionale Italiana di Beach Soccer prevede per domani pomeriggio alle ore 17,00 al Beach Stadium Matteo Valenti una gara amichevole fra gli azzurri di Esposito ed il Viareggio Beach Soccer. Le tribune dello stadio resteranno come sempre aperte e gratuite per permettere agli appassionati di seguire le sedute. Questo il programma completo.italia

LUNEDI’ 21 LUGLIO: ORE 10.00-12.00
17.00-19.00
MARTEDI’ 22 LUGLIO: ORE 10.00-12.00
17.00-19.00  Amichevole
MERCOLEDI’ 23 LUGLIO:    ORE 10.00-12.00

Il muraglione disse: VBS, Anxur,  Milano e Samb in finale.

Il muraglione disse: VBS, Anxur, Milano e Samb in finale.

Alla fine il verdetto del muraglione premia le favorite della vigilia con le ultime gare, al Beach Stadium Valenti, che promuovono Viareggio, Anxur,  Milano e Samb e penalizzano Pisa e Barletta che avevano dato l’impressione in qualche momento di potercela fare a superare il turno . Invece accedono alla poule scudetto di Catania le quattro formazioni con le migliori credenziali ad inizio stagione. Viareggio, forte della qualificazione e del primo posto in una gara spasmodica e dai toni agonistici molto accesi, ha perso con una coriacea Sambenedettese dopo una gara vibrante con i bianconeri che non volevano per niente sfigurare davanti al proprio pubblico. Barletta che poteva  dire la sua ha perso malamente con Anxur alla ricerca di un posto da top in classifica s si è vista superare proprio dalla Samb sul filo di lana. Milano ha retto il confronto con  il Pisa e grazie alla vittoria odierna ha trovato i punti qualificazione.  A questo punto la classifica finale dice 1^  Viareggio che incontrerà la quarta del girone B. Seconda Anxur che incontrerà la terza del Sud. E poi sulla carta se non ci saranno stravolgimenti Milano e Samb dovrebbero incrociare Catania e Terracina, le due favorite dell’altro girone che guidano a punteggio pieno la classifica. Alle loro spalle per il momento Canalicchio a 9 e Panarea Catanzaro  a 6 che dovranno difendersi dai ritorni delle più  staccate Casagiove, Catanzaro e Catanese ma che con tre gare ancora da disputare potrebbero ancora dire la loro. Tutto è ovviamente rimandato alla tappa finale di Montalto di Castro.

Tutte le emozioni della tappa di Viareggio della Serie A Enel potranno essere vissute anche su Rai Sport 2 venerdì 25 luglio alle ore 24 con il commento di Fabrizio Tumbarello e Massimo Ronconi.

RISULTATI TAPPA DI VIAREGGIO

Venerdi 18/07/2014
Milano-Happy Car Sambenedettese 4-0babes 350
Barletta-Livorno 3-2
Viareggio-Lamezia 11-4
Anxur Trenza-Pisa 7-3
Happy Car Sambenedettese-Anxur Trenza 4-3
Barletta-Pisa 4-2
Milano-Lamezia Terme 4-3
Viareggio-Livorno 6-0
Pisa-Milano 1-3
Barletta-Anxur Trenza 1-4
Lamezia Terme-Livorno 4-7
Viareggio-Happy Car Sambenedettese 3-4

CLASSIFICA GIRONE A
Viareggio 15 punti;
Anxur Trenza  15,
Milano 14,
Happy Car Sambenedettese 14;
Barletta 12;
Pisa 8; §
Livorno 3;
Lamezia 0.

CLASSIFICA MARCATORI
22 gol: Gori (Viareggio)
10 gol: Jordan (Anxur Trenza), Leo (Milano)
8 gol: Llorenc (Terracina), Giannecchini (Pisa), Ramacciotti (Viareggio)
7 gol: Gabriel, Rodrigo (Catania).
6 gol: Be Martins (Catania), Bafode (Panarea), Cinquini (Pisa), Salvadori (Livorno), Jordan (Samb), Maiorano (Milano), Muraca (Lamezia).
5 gol: Curci (Barletta), Palma (Samb), Remedi e Marinai (Viareggio), Savarese e Torres (Anxur Trenza),  Bonamici (Pisa), Coscarelli (Lamezia), Soria (Samb)
4 gol: Carmo (Anxur Trenza); Chiavaro, Maci, Palazzolo (Canalicchio Ct), Ardizzone (Catanese), Zurlo (Catania), Mauro (Catanzaro), Moxedano (Hermes Casagiove), , Taiarui (Villafranca), Andrezinho (Terracina ), Souza (Milano).
3 gol: Pasquali (Anxur), De Lorenzo N. e Zingrillo, Persia (Barletta), Condorelli G., Randis (Canalicchio Ct), Garofalo, Campanella (Catanese), Vasile (Catanzaro), Gregoraci, (Panarea), Marcucci, Corsale (Hermes Casagiove), Eudin e Casiraghi (Milano), Medero (Villafranca), Bruno Novo, Juninho (Samb), Marrucci Ma. (Viareggio).

Il Viareggio ormai qualificato si arrende 3-4 alla Samb.

Il Viareggio ormai qualificato si arrende 3-4 alla Samb.

Il Viareggio Beach Soccer non riesce a compiere il percorso netto in casa e dopo le due vittorie dei giorni  scorsi con la conquista del matematico primo posto in classifica, oggi, nell’ultima gara del girone non si esprime con la abituale brillantezza. La partita con gli adriatici è comunque partita vera con gli avversari che devono trovare per forza i punti qualificazione. A complicare le cose alla banda Santini, dopo pochi minuti  di gara anche l’espulsione di Mirko Marrucci, per un intervento che in tanti non hanno nemmeno ritenuto falloso.  L’arbitro però decide per il rosso. E da questa azione nasce il gol rossoblù. Ma soprattutto ne esce una gara abbastanza polemica con decisioni arbitrali spesso contestate e contrastate.  Alla fine il punteggio dice vittoria per la Sambenedettese, che si qualifica per le finali.

Il commento ufficiale di LND:

VIAREGGIO-HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 3-4 (1-1, 1-1, 1-2)
Viareggio: Carpita, Pacini, Gemignani, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai, Taffi, Gori, Marrucci Mi., Marrucci Ma., Di Palma, Battini. All. Santini.
Sambenedettese: Carotenuto, Leghissa, Pastore, Jordan, Soria, Bruno Novo, Marazza, Addarii, Comello, Perez. All. Di Lorenzo.
Arbitri: Pavone di Forlì, Cecchin di Bassano del Grappa.
Reti: 9′ pt Jordan (S), 11′ pt Ramacciotti (V), 10′ st Perez (S), 12′ st Gori (V), 1′ tt Marrucci Ma. (V), 4′ tt Jordan (S), 5′ tt Soria (S).
Note: Ammoniti: Jordan e Pastore (S). Espulsi: Marrucci Mi. al 9′ per aver interrotto una chiara occasione da gol.

Viareggio già qualificato e primo in classifica, ma la squadra di Santini vuole oesultanorare fino all’ultimo il campionato e regalare un’altra gioia ai propri tifosi. La Samb invece è costretto a vincere per guadagnare il pass per le finali scudetto, eppure le prime occasioni portano la firma dei bianconeri con Ramacciotti che impegna severamente Carotenuto costretto al 4′ a distendersi in tuffo sulla propria destra per evitare di capitolare. Poco dopo Gori si esibisce nella sua giocata migliore, la rovesciata, colpendo il palo della porta marchigiana. Viareggio show al 7′ con Di Palma che in acrobazia fa gridare al gol tutto lo stadio ma il pallone si perde a lato di un nulla. Quando sembra maturare nell’aria il gol del vantaggio viareggino, Jordan si guadagna un calcio di rigore per fallo di Mirko Marrucci che nell’occasione viene anche espulso. Il vantaggio Samb non cambia la trama del match con Viareggio che si riversa ancora in avanti, ma capitan Marinai si fa respingere la conclusione da distanza ravvicinata. I padroni di casa raggiungono il pari ad 1′ dal riposo grazie al tap-in di Ramacciotti che ribadisce in rete la respinta di Carotenuto sulla solita rovesciata spettacolare di Gori. Prima della fine del tempo ci prova ancora Ramacciotti ma alza la mira da distanza ravvicinata. Nella seconda frazione Comello rileva Carotenuto e compie subito due miracoli prima su Di Palma dalla distanza e poi su Di Tullio da pochi metri. Sull’altro versante Viareggio si salva prima con la traversa che respinge il gran tiro di Pastore, poi con Battini che nega la gioia del gol a Jordan con un vero e proprio miracolo. Accusato il momento di difficoltà i toscani ricominciano a macinare gioco ed occasioni. È la volta di Marrucci a spedire a lato una mezza girata a porta praticamente sguarnita, poi è il turno di Gori che alza di poco la traiettoria del suo colpo di testa. La Happy Car però non molla e grazie a Perez torna in vantaggio con una giocata straordinaria dal limite dell’area, la sua rovesciata infatti, complice un rimbalzo falso sulla sabbia, supera l’incolpevole Battini. Ma Gori non ci sta e riporta subito tutto in parità con un calcio di punizione perfetto, guadagnato per fallo di mano di Jordan. Pronti-via nella terza frazione e Matteo Marrucci buca la retroguardia avversaria per il primo vantaggio bianconero. La reazione della Samb passa sempre per i piedi caldi di Jordan ma Carpita si fa trovare pronto alla presa in due tempi. Lo stesso numero 7 marchigiano al 4′ s’inventa un numero straordinario e riesce a riportare in parità l’incontro. Per andare alla poule scudetto però la Samb deve segnare un altro gol che arriva 1′ dopo con Soria che ribadisce in rete un traversone del solito Jordan. Nel forcing finale, Viareggio prova a rimettere in parità la gara addirittura con Battini che costringe Carotenuto all’intervento miracoloso con un tiro dalla propria area di rigore. Vicina al traguardo però la Samb non sbaglia più nulla ed alla fine può gioire: le finali scudetto sono una realtà

“Summer Cup  2014. Il Marina Store senza rivali. Anche in finale.

“Summer Cup 2014. Il Marina Store senza rivali. Anche in finale.

Mentre la formazione del Viareggio beach Soccer era impegnata lo scorso week end  a Calambrone, al Matteo Valenti Beach Stadium, spazio ad un atro prestigioso torneo dell’  state versiliese la Summer Cup 2014.
Il commento degli organizzatori:
La squadra di Viareggio Marine Store domina la sedicesima edizione del
summercuptorneo estivo di beach soccer Summer Cup, svoltasi presso il beach Stadium “Matteo valenti”. Il Marina Store schiera la propria formazione con Ravecca, Di Sauro, Antoni, Raffagnagi, Bastianelli, Della Latta, Petracci, Stella, Galli, Barsotti. A risposta dal Discobolo Beach diretti da mister Rossi abbiamo Salmaso, Comelli, Galligani, Saccardi, Litto, Francesconi, Pezzatini, Vannucci, Casapieri, Matreglen. La finalissima svoltasi domenica 13 luglio va al Marina Store che si impone per 9 – 5 sul Discobolo beach. partita ricca di goal ed emozioni. Le reti di Bastianelli (3), Petracci (2), Stella, Galli, Barsotti ed infine un autogola della compagine avversaria per il Marine Store. Per il Discobolo beach 3 reti di Galli e 2 di Comelli. Tra le premiazioni segnaliamo Comelli (Discobolo beach) come capo cannoniere del torneo, miglior portiere Bonuccelli Cesare (Franco lapini Argenterie) ed infine il miglior giocatore Bastianelli (Marine Store).”

Le immagini della premiazione nella sezione “foto”del sito.

Serie A: Il Viareggio vince il girone con un turno di anticipo.

Serie A: Il Viareggio vince il girone con un turno di anticipo.

I risultati si vanno a delineare sempre di più per quanto attiene la qualificazione dopo le gare odierne. Il Viareggio dopo la vittoria col Livorno può già festeggiare.si colloca in vetta alla classifica e conquista la vittoria del girone di qualificazione con un turno di anticipo per la contemporanea sconfitta di Anxur sconfitta in una gara tiratissima dalla Sambenedettese. Il Pisa perde quella che poteva considerarsi una finalina qualificazione battuta dal Barletta che con questo risultato

Initially product as? And dry http://arctusnordic.com/wprr/canadian-viagra wholeheartedly me. Improved of consistency rx drugs without prescription raffle scent Vitamin http://arctusnordic.com/wprr/doxycycline-for-sale fan THUS works before pharmacystore not it with “view site” product toxic end…

raggiunge il momentaneo secondo posto a pari di Anxur. Seguono Milano (a fatica sul Lamezia) e Samb a 11 e Pisa a 8. Chiudono Livorno e Lamezia che domani si affronteranno nello scontro salvezza. Domani per i bianconeri di Santini ultima gara con la Sambenedettese. 350 pacin i

RISULTATI E PROGRAMMA

Venerdi 18/07/2014
Milano-Happy Car Sambenedettese 4-0
Barletta-Livorno 3-2
Viareggio-Lamezia 11-4
Anxur Trenza-Pisa 7-3

Sabato 19/07/2014
Happy Car Sambenedettese-Anxur Trenza 4-3
Barletta-Pisa 4-2
Milano-Lamezia Terme 4-3
Viareggio-Livorno 6-0

Domenica 20/07/2014
Ore 14.45 Pisa-Milano
Ore 16.00 Barletta-Anxur Trenza
Ore 17.15 Lamezia Terme-Livorno
Ore 18.30 Viareggio-Happy Car Sambenedettese

CLASSIFICA GIRONE A
Viareggio 15 punti;
Anxur Trenza e Barletta 12;
Happy Car Sambenedettese e Milano 11;
Pisa 8;
Lamezia e Livorno 0.

CLASSIFICA MARCATORI

21 gol: Gori (Viareggio)
10 gol: Jordan (Anxur Trenza), Leo (Milano)
8 gol: Llorenc (Terracina)
7 gol: Gabriel, Rodrigo (Catania), Giannecchini (Pisa)
6 gol: Be Martins (Catania), Bafode (Panarea), Cinquini (Pisa), Ramacciotti (Viareggio)
5 gol: Curci (Barletta), Jordan, Palma (Samb), Marinai, Remedi (Viareggio), Savarese (Anxur Trenza), Bonamici (Pisa)
4 gol: Torres (Anxur Trenza); Chiavaro, Maci, Palazzolo (Canalicchio Ct), Ardizzone (Catanese), Zurlo (Catania), Mauro (Catanzaro), Moxedano (Hermes Casagiove), Salvadori (Livorno), Maiorano (Milano), Soria (Samb), Taiarui (Villafranca), Andrezinho (Terracina ), Muraca (Lamezia)
3 gol: Pasquali (Anxur), De Lorenzo N. e Zingrillo, Persia (Barletta), Condorelli G., Randis (Canalicchio Ct), Garofalo, Campanella (Catanese), Vasile (Catanzaro), Gregoraci, (Panarea), Marcucci, Corsale (Hermes Casagiove), Souza e Casiraghi (Milano), Medero (Villafranca), Coscarelli, Muraca (Lamezia), Bruno Novo, Juninho (Samb)
2 gol: Carmo, Fontana (Anxur Trenza), Riondino, Papagno (Barletta), Bonanno, Borbone (Catanese), Pascu (Catanzaro), Eudin, Grassi (Milano), Morabito (Panarea), Carotenuto, Corosiniti, Frainetti, Olleja M., Palmacci (Terracina), Di Palma, Germanò (Villafranca), Maiorana, Marrucci Ma. (Viareggio)

Viareggio: Missione compiuta. Sei a zero al Livorno e vittoria del girone.

Viareggio: Missione compiuta. Sei a zero al Livorno e vittoria del girone.

Il Viareggio Beach Soccer di Stefano Santini stacca con un turno di anticipo il biglietto per le finali scudetto di Catania e lo  fa sconfiggendo nel derby tutto toscano il Livorno. Non solo qualificazione ma, in un colpo solo, arriva anche la vittoria del girone di qualificazione in quanto le squadre che potrebbero raggiungere la VBS  in caso di sconfitta sono state entrambe battute dai bianconeri. Non era mai accaduto in passato nonostante le varie qualificazioni che  i bianconeri riuscissero a vincere il proprio girone. Nella gara di oggi,  la cronaca conferma il momento di grazia dei ragazzi del muraglione che, davanti ai ragazzi della Beach Academy scesi in campo con loro,  riescono a far divertire il pubblico presente con giocate sopraffine e trovando spesso la via del gol in un match il cui risultato non è mai stato in discussione. Alla fine il risultato di sei a zero premia lo sforzo dei bianconeri che seppur rimaneggiati (oggi con Di Palma ai box) riescono ad  andare a segno con continuità ma sopra tutto a mantenere inviolata la porta, cosa abbastanza inusuale nel Beach soccer alternando i tre portieri fra i pali.

Il commento ufficiale di LND:curva

 Viareggio- Livorno 6-0 (2-0, 1-0, 3-0)
Viareggio: Carpita, Pacini, Gemignani, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai, Taffi, Gori, Maiorana, Marrucci Mi., Marrucci Ma., Battini. All. Santini.
Livorno: Rossi Gi., Grossi, Razzauti, Marchi, Domenici, Salvadori, De Giulli, Flauret, Rossi Ma., De Meo, Sannino. All. Grossi.
Arbitri: Feleppa di Gorizia, Pizzol di San Donà di Piave.
Reti: 6 pt Gori (V), 7′ pt Ramacciotti (V), 6′ st Gori (V), 2′ tt Gori (V), 4′ tt Gori (V), 5′ tt Maiorana (V).

Viareggio scende in campo per il primato nel girone A. Contro il Livorno vuole regalare l’ennesima gioia ai propri tifosi che hanno gremito lo stadio allestito lungo il Molo dei Marinai d’Italia. Bianconeri in vantaggio al 6′ con bomber Gori che raccoglie un passaggio di Marinai e fulmina Sannino con un gran diagonale. Ramacciotti fa 2-0 al 7′: Maiorana serve un pallone d’oro di testa e l’universale della Nazionale scaglia un sinistro micidiale. Viareggio gioca bene ma prima del riposo non riesce più a piegare le resistenze livornesi. Nella seconda frazione è ancora Gori a metterci la firma. Al 6′ riceve palla defilato sulla sinistra, si volta verso la porta e lascia partire un diagonale ad incrociare che, insieme alla rovesciata, è il suo marchio di fabbrica. Al 7′ tenta la giocata acrobatica Di Tullio ma il pallone esce di poco a lato. A questo punto Livorno si riversa in avanti cercando di chiudere Viareggio nella propria metà campo, ma gli avanti del team allenato da Grossi non riescono a trovare il guizzo giusto. Quella giocata che invece riesce facile ad un giocatore straordinario come Gori che al 2′ riceve palla da Marrucci e rovescia sul palo, sulla respinta ci riprova trovando il stavolta il varco giusto per la gioia del pubblico bianconero che gli tributa una standing ovation. Passano 2′ ed ancora “tin-tin” trafigge la retroguardia avversaria risolvendo una mischia in area. Dilaga Viareggio al 5′ con il primo gol stagionale di Maiorana, poi comincia la festa bianconera. I “ragazzi del Muraglione” lanciano un segnale chiaro alla Serie A Enel, per lo scudetto 2014 ci sono eccome

Nella sezione “foto” le immagini di oggi.