World beach games : Italia batte la Spagna 5-4 e si regala la semifinale

World beach games : Italia batte la Spagna 5-4 e si regala la semifinale

La nazionale italiana di beach soccer supera la Spagna 5-4 nella terza gara del girone, quella valida per il passaggio del turno, e centra il passaggio alla fase successiva. Gli azzurri sono riusciti pur con una inferiore condizione fisica a ribaltare una gara che si era messa. Subito in vantaggio la Spagna nel primo tempo. Ad iniziuo secondo tempo il raddoppio iberico ma l’Italia gioca ed è in partita. Palmacci accorcia le distanze ma passano solo 4 secondi e la Spagna allunga ancora con Javy Torres.
Ancora tre minuti e gli azzurri tornano sotto con la rete di Gabriele Gori e con questo risultato finisce la ripresa.
Nella terza parte di gara dopo solo un minuto il 4-2 di Cintas che sembra condannare i giocatori di Emiliano Del Duca. Ma gli azzurri non sono morti e sfoderano un finale pirotecnico. Palmacci e capitan Corosiniti subito dopo colmano  il divario.  Il gol vittoria  a cinque minuti dalla fine con l’ennesimo capolavoro di Tin Tin Gori che porta l’Italia in vantaggio. Gli ultimi cinque minuti sono ovviamente di sofferenza ma gli azzurri riescono a mantenere inviolata la porta e regalarsi una semifinale di assoluto prestigio.

SPAGNA-ITALIA 4-5 (0-1; 2-2; 3-1)

Italia: Del Mestre, Marinai, Ramacciotti, Chiavaro, Gori; Carpita, Corosiniti, Zurlo, Palmacci, Percia Montani, Frainetti; All. Del Duca
Spagna: Pablo, Antonio, Cintas, Adri Frutos, Eduard; Dona, Pedro, Llorenc, Chiki, Javi Torres, David, Domi; All. Alonso
Arbitri: Cortez (ECU), Al Mansoury (UAE), Mammadov (AZE), Habed Rabo (LEB)

Marcatori: Palmacci (2), Gori (2)  Corosiniti (I),

Programma

Semifinali 15 ottobre
ore 16:30: Iran – Russia
ore 19:30: Italia-Brasile

Finali (16 ottobre)
ore 16:30: 3/4 posto
ore 19:30: 1/2 posto

Doha World beach games: Italia di slancio 5-3 anche sul Messico.

Doha World beach games: Italia di slancio 5-3 anche sul Messico.

Azzurri ok anche contro il Messico. Finisce 5-3 per gli uomini di Emiliano Del Duca al termine di una sfida tesa e combattuta, la seconda per l’Italbeach alla fase finale dei World Beach Games in Qatar. La gara si avvia con un monologo italiano. Gori ci prova dopo due minuti su rovesciata. Al 4’, con lo stesso gesto atletico, firma il vantaggio azzurro. Dopo 3 minuti Zurlo sigla il raddoppio: resiste al contrasto di Mosco Mendez per esplodere un micidiale colpo da sotto. Sembra un preludio ad una sinfonia azzurra. Infatti, in avvio di secondo tempo, Gori fa 3-0. Ma i messicani si riscuotono e riescono a chiedere il periodo in vantaggio: doppietta di Maldonado e centro di Vizcarra, e la squadra di Raya Mejia si porta sul 3-2. Ci pensa però Palmacci a mantenere le distanze, con un ace su calcio d’inizio dopo la rete del numero 11 messicano. A chiudere i giochi ci pensa chi li aveva aperti: Gori fa 5-3 e tripletta per lui in partita. Con questa vittoria, l’Italia è in testa al girone B insieme alla Spagna (8-5 oggi contro le Isole Salomone, stesso risultato degli Azzurri). Il passaggio in semifinale si decide domani, nel match da dentro o fuori con gli iberici (ore 18.30, ora italiana).

ITALIA-MESSICO 5-3 (2-0; 2-3; 1-0)

Italia: Del Mestre, Marinai, Ramacciotti, Chiavaro, Gori; Carpita, Corosiniti, Zurlo, Palmacci, Percia Montani, Frainetti; All. Del Duca

Messico: Villasenor, Rodriguez, Hernandez, Maldonado, Villa; Portilla, B. Mosco, Martinez, Samano, Sanchez, Vizcarra, Macias; All. Raya Mejia
Arbitri: Nassur (Mad), Ostrowski (Pol), Cortez (Ecu), Gomes (Port)

Marcatori: Gori (3),  Zurlo,  Palmacci

Fonte: Figc

WBG Doha: La Nazionale vince 8-5 all’esordio con le Isole Salomone

WBG Doha: La Nazionale vince 8-5 all’esordio con le Isole Salomone

La nazionale italiana di beach soccer ha vinto questo pomeriggio a Doha 8-5 contro le Isolo Solomon la gara di esordio dei World beach games 2019 . L’esordio di Doha ha visto gli azzurri disputare un buon primo tempo durante il quale si sono portati  in vantaggio con Gori in rovesciata e, dopo il pareggio degli avversari, hanno allungato fino al 3-1 con Corosiniti e Zurlo. La gara che sembrava in discesa si  è complicata nella  ripresa. Dopo il 4-1 ancora di Gori (costretto a giocare con i piedi fasciati per problemi dovuti alla temperatura troppo elevata della sabbia dei giorni precedenti) i ragazzi di Del Duca hanno subito due gol ravvicinati con i quali la formazione del  Pacifico si è riportata in partita. E’ stato Palmacci con una bomba su tiro libero a riallungare per gli azzurri quando mancavano 6 primi alla fine di tempo. Dopo nemmeno un minuto è arrivato ancora il gol degli avversari che ha riaperto i giochi. La risposta azzurra di Percia Montani per il 6-4 di chiusura frazione con Del Mestre bravo a respingere un penalty avversario.
Sui volti dei giocatori e dei direttori di gara sono evidenti fatica e sudore per una temperatura ai limiti del sopportabile. Nella terza frazione gli azzurri cercano di gestire la gara e trovano ancora il gol con un tiro libero di Palmacci che di piatto centra l’angolo  basso alla sinistra del portiere e in chiusura, dopo il quinto gol degli avversari, la rovesciata di Gori che di infila in rete  e chiude l’incontro sull’8-5. Domani giornata di riposo per la partecipazione delle squadre alla cerimonia di apertura dei giochi quindi si tornerà in campo Domenica per la gara contro il Mexico sconfitto nella gara odierna dalla Spagna.

Italia: Carpita, Corosiniti, Chiavaro, Marinai, Ramacciotti, Frainetti, Palmacci, Percia Montani , Gori, Zurlo, Del Mestre.

Marcatori: Gori (3) Palmacci (2), Corosiniti, Zurlo, Percia Montani.

Photo: BSWW

World Beach Games: i convocati e il programma gare

World Beach Games: i convocati e il programma gare

Live streaming su Olympicchannel.com

E’ tutto pronto per la prima edizione dei World Beach Games, in programma a Doha, in Qatar, dall’11 al 16 ottobre. La manifestazione multidisciplinare, nata formalmente nel 2015, è organizzata dall’ANOC, l’Associazione dei Comitati Olimpici Mondiali. All’evento prenderanno parte 1240 atleti, in rappresentanza di 97 Paesi, chiamati a confrontarsi in 14 discipline. Il Beach Soccer la farà da padrone. L’Italia qualificata grazie al 3^ posto conquistato a Salou in Spagna  lo scorso maggio sarà una delle cinque squadre europee a giocarsi una competizione a cui partecipano sedici nazionali provenienti da tutto il mondo divise in quattro gironi formati da altrettante squadre. Il regolamento è semplice: le prime di ogni raggruppamento si qualificano per le semifinali in programma martedì 15. La finale per il 3^ e 4^ posto e quella per assegnare il titolo si disputano mercoledì 16 ottobre. Il gruppo convocato dal ct Emiliano Del Duca è quasi lo stesso che ha giocato l’ultima competizione, le Superfinal in Portogallo. Due i cambi: Gabriele Gori torna dopo l’infortunio che gli ha fatto saltare i Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia e le Superfinal. Marcello Perciamontani, alla sua seconda partecipazione assoluta in un torneo ufficiale con la maglia azzurra, prende il posto di Pietro Palazzolo. La squadra partirà da Roma nella notte dell’8 ottobre e sarà a Doha nella prima mattinata del 9. Tre allenamenti prima dell’esordio in programma venerdì 11 ottobre alle 15.30 (ora italiana) con le Isole Salomone. Un giorno di pausa e l’Italia torna sulla sabbia domenica alle 21.30 per affrontare il Messico. Ultima partita del girone lunedì alle 18.30 con la Spagna.     I convocati:

Portieri: Andrea Carpita (Viareggio BS), Simone Del Mestre (HC Samb BS);
Difensori: Alfio Chiavaro (Catania BS), Francesco Corosiniti (Catania BS);
Esterni: Alessio Frainetti (BS Terracina), Gentilin Josep Junior (HC Samb BS), Simone Marinai (Viareggio BS), Marcello Perciamontani (HCSamb BS), Paolo Palmacci (Catania BS), Dario Ramacciotti (Viareggio BS).
Attaccanti: Emmanuele Zurlo (Catania BS), Gabriele Gori (Viareggio BS).

Staff – Commissario tecnico: Emiliano Del Duca; Capo Delegazione: Massimo Agostini; Dirigente Accompagnatore: Ferdinando Arcopinto; Segretario: Sabrina Filacchione; Assistente Allenatore: Michele Leghissa; Preparatore Atletico: Paolo La Rocca; Preparatore dei Portieri: Antonino Nosdeo; Medico: Alvise Clarioni

I gironi:
Girone A. Brasile, Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Marcco
Girone B: Italia, Spagna, Messico, Isole Salomone
Girone C: Iran, Paraguay, Senegal, Ucraina
Girone D: Russia, Giappone, Uruguay, El Salvador

Fonte: FIGC -LND

Coppa Intercontinentale: sorteggiati i gironi.

Coppa Intercontinentale: sorteggiati i gironi.

Se a Doha è arrivata la nazionale azzurra per i World Beach Games, poco più in, si sono svolti questa  mattina, con la brillante assistenza dell’ex giocatore del Real Madrid Michel Salgado, i sorteggi per i gironi della prossima Coppa intercontinentale di Beach Soccer in programma dal 5 al 9 Novembre prossimi a Dubai .

Le otto squadre in concorso sono state divise in due gruppi con gli azzurri che sono stati inseriti nel primo girone:

Gruppo A: Em. Arabi Uniti, Giappone, Italia e Spagna
Gruppo B: Russia, Iran, Messico ed Egitto

Il torneo 2019 non vedrà nessuna debuttante sulla sabbia negli Emirati Arabi Uniti, ma sarà solo la seconda apparizione per Italia e Spagna, mentre la Russia manterrà il suo record di essere l’unica squadra, oltre ai loro padroni di casa emiratini, ad aver partecipato ad ogni singola edizione.

Proprio la Russia condivide il record per il maggior numero di Coppe Intercontinentali vinte con il Brasile (3), e questa edizione 2019 potrebbe essere l’occasione perfetta per gli uomini di Mikhail Likhachev di realizzare il poker.

Anche i detentori in carica dell’Iran saranno desiderosi di sfruttare al meglio l’assenza dei brasiliani di Gilberto, perché  potrebbero pareggiare il numero di vittorie con Brasile e la Russia.

 

 

La nazionale tedesca in allenamento a Viareggio

La nazionale tedesca in allenamento a Viareggio

La nazionale di Beach Soccer della Germania si sta allenando in questi giorni al Beach Stadium di Viareggio. Abbiamo incontrato il Ct Matteo Marrucci (nella foto) ex giocatore bianconero e difensore azzurro che ha spiegato la presenza della nazionale tedesca  sulle rive del Tirreno.
“Siamo venuti a fare questo training camp con la Germania dal 1 al 06 ottobre perchè avevamo in mente di finire la stagione con un attiviutà che fosse utile
per la prossima stagione,  infatti ci sono giocatori nuovi che sono venuti fuori dall’ultimo campionato e siamo venuti a Viareggio perchè qui c’è ncora la bella stagione mentre in Germania avremmo dovuto allenarci in strutture al chiuso. I giocatori avrebbero dovuto comunque prendere un aereo per spostarsi all’interno della Germania e quindi un volo da Berlino a Monaco o da Berlino a Pisa cambiava poco. In più, qui,  c’è  il vantaggio della bella stagione e di restare all’aperto. Inoltre potremo fare un amichevole col Viareggio, cosa che spero si realizzi sabato mattina, e per i miei ragazzi sarà  comunque una bella esperienza.
A Novembre avremo delle amichevoli in Germania e, non avendo tornei o gare importanti perchè non ci siamo qualificati, vogliamo comunque tenere il passo delle nazionali più forti che continuano sempre a giocare questo perché,  gia sono più forti,  e se noi ci fermiamo ora e si riprende a marzo, non recuperiamo mai.
Quindi dal punto di vista degli allenamenti cerchiamo di lavorare sia ora che a novembre per poi ripartire a Marzo solo dopo 
, una sosta breve.
In questi giorni mi sto avvalendo anche del supporto di Andrea Ferrari mitico Preparatore atletico del Viareggio Beach Soccer dal 2012 ( e del ferrarista Charles Leclerc. ndr) e ho approfittato del fatto di essere a Viareggio per avere anche lui  e sono stato fortunato perchè abbiamo beccato non volendo proprio la settimana fra i Gran Premi di Russia e Giappone.  Anzi lo ringrazio pubblicamente perché,  mi rendo conto che è sempre lontano da Viareggio e, nonostante questo, impiega il suo tempo per noi in questa settimana.
Non avendo noi avuto un preparatore atletico stabile,  non ci può che fare  altro che bene perchè io, negli ultimi due anni non ho mai avuto questo tipo di collaboratore come  può avere la stessa Italia con Larocca  o come in passato con Coletti o come hanno le squadre più avanti di noi sotto tanti punti di vista come Portogallo, Russia ecc. Per noi, il lavoro del preparatore atletico è nuovo, e sicuramente mi sarà di grande aiuto.

 

Dario Ramacciotti candidato al goal dell’anno 2019.

Dario Ramacciotti candidato al goal dell’anno 2019.

Come ormai consuetudine a fine anno arriva anche la premiazione per il  Goal of the Year 2019.   Il vincitore sarà annunciato alla cerimonia di premiazione che lascerà calare  il sipario sua conclusione della  Coppa Intercontinentale di Dubai il 9 novembre. E’ possibile per tutti votare fino al giorno 13 ottobre alle 23:59 – GMT.
Fra i candidati al premio potrete votare anche il bianconero Dario Ramacciotti, candidato al titolo,   per il goal realizzato in maglia azzurra nelle qualificazioni di Mosca alla fifa Beach Soccer world cup.

Per vedere i goal ed esprimere il tuo voto clicca su  :
https://www.beachsoccer.com/best_goal_of_the_year

Questi sono i candidati:

1 ZEMSKOV (RUS) – Intercontinental Beach Soccer Cup Dubai 2018
2 MOHAMMED (EGY) – CAF AFCON Egitto 2018
3 (3N) – Coppa delle Coppe dell’Euro Nazaré 2019
4 ANTONIO (ESP) – Giochi europei Minsk 2019
5 CARLA (ESP) – Women’s EBSC Nazaré 2019
6 GORSHKOVA (RUS) – Women’s EBSC Nazaré 2019
7 CHIKY (ESP) – EBSL Nazaré 2019
8 BATRES (SLV) – Qualificazione WBG El Salvador
9 OTT (SUI) – FIFA Beach Soccer World Cup Qualifier Mosca 2019
10 RAMACCIOTTI (ITA) – Qualificazioni Fifa World Cup Moscow 2019

Gabriele Gori candidato per il Pallone d’Oro del Beach Soccer.

Gabriele Gori candidato per il Pallone d’Oro del Beach Soccer.

Sono stati resi noti i 50 giocatori e 12 allenatori selezionati per i premi Beach Soccer Stars. Da questa lista, i capitani e gli allenatori di tutte le squadre nazionali di beach soccer voteranno per il miglior giocatore e miglior allenatore dell’anno, e i premi saranno presentati al gala Beach Soccer Stars il 9 novembre a Dubai. I voti decideranno anche il miglior portiere e le migliori 5 stelle della squadra ideale.  Fra i candidati il cannoniere azzurro del Viareggio beach soccer Gabriele Gori ed i suoi due compagni della stagione appena conclusa in bianconero Bruno Xavier e Dejan Stankovic.
a Questi sono i 50 candidati per il premio come miglior giocatore dell’anno:

ABU Azeez (NGA)
AMJAD Addallah Al Hamdani (OMA)
Elinton ANDRADE (POR)
ANTONIO Sindaco Hernandez (ESP)
BE MARTINS (POR)
Christian BIERMANN (GER)
BRUNO XAVIER Da Silva (BRA)
Ihar BRYSHTEL (BLR)
Carlos CARballo
CEM KESKIN (TUR)
Maksim CHU-HKOV (RUS)
Luiz Alberto Do Nascimento, DATINHA (BRA)
Simone DEL MESTRE (ITA)
Lansana DIASSY (SEN)
Diego VILLASEOR (MEX)
Francisco Jesus Donaire, DONA (ESP)
Eduard Suàrez, EDU (ESP)
Babacar FALL (SEN)
FILIPE Duarte (BRA)
Gabriele GORI (ITA)
JORDAN Alexandre Grilo (POR)
JOSEP JR Gentilin (ITA)
Yuri KRASHeninnikov (RUS)
LLOREN-Gàmez (ESP)
Tadeu (BRA)
Moustafa Aly, SASA (EGY)
Mohammad AHMAD-ADEH (IRN)
Joao Vitor Tavares, MADJER (POR)
José Ramon MALDONADO (MEX)
Jenilson Brito Rodrigues, MoO (BRA)
MAURICINHO Pereira (BRA)
Ivan MIRANOVIC (BLR)
Mohammad MORADI (IRN)
Pedro MORAN (PAR)
Al Seyni N’DIAYE (SEN)
NASSIM El Hadaoui (MOR)
Boris NIKONOROV (RUS)
Noel OTT (SUI)
Osmar Moreira (JPN)
Artur PAPOROTNYI (RUS)
Exon PERDOMO (SLV)
Nick PERERA
Peyman HOSSEINI (IRN)
REGIS Enidiel (MAD)
RODRIGO Soares da Costa (BRA)
Leslie ST. FLEUR (BAH)
Dejan STANKOVIC (SUI)
Heimanu TAIARUI (TAH)
Chris TOTH (Stati Uniti)
WALID Mohammad Mohammadi

E questi i dodici candidati al miglior coach dell’anno:

Emiliano DEL DUCA (ITA)

Mustapha EL HADAOUI
GILBERTO COSTA (BRA)
Gustavo Zloccowick, GUGA (PAR)
JOAQUÍN Alonso (ESP)
Mikhail LIKHACHEV (RUS)
Mario NARCISO (POR)
NICO Alvarado (BLR)
RAMÓN RAYA Mejía (MEX)
RUDIS GONZALEZ Gallo (SLV)
RUI RAMOS (JPN)
Angelo SCHIRINZI (SUI)

 

Il tabellone della Coppa del Mondo Paraguay 2019.

Il tabellone della Coppa del Mondo Paraguay 2019.

Si sono svolti stanotte a Asuncion in Paraguay i sorteggi dei gironi della prossima coppa del mondo di beach soccer 2019 in programma a fine Novembre nella città sudamericana. Per l’Italia nella prima fase del mondiale tre formazioni extraeuropee  Tahiti, Mexico ed Uruguay. Gli azzurri esordiranno sulla sabbia giovedì 21, poi di nuovo in campo sabato 23 e lunedì 25, Le gare saranno visibili in Italia in tarda serata con questi orario. Le gare che inizieranno alle 20.15, 21.50, 23.25 e 1.00.