• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

World cup: Fantastica Italia batte la Svizzera 5-4 e va in semifinale.

E’ un Italia fantastica quella che sul filo della sirena batte la Svizzera in rimonta ai mondiali di Beach  Soccer di Asuncion e centra per la terza volta consecutiva la semifinale della Coppa del Mondo come già  era successo ad Espinho nel 2015 ed a Nassau nel 2017.
Un Italia capace di soffrire cadere e risorgere in una gara combattuta tirata.
La Svizzera è un avversario difficile con attaccanti di grande livello. Gli azzurri lo capiscono subito quando Otta con un gran destro fredda Del Mestre. Serve una prodezza su azione personale di Gentilin che con un destro chirurgico infila in rete dalla media distanza. Ma è ancora Ott, dopo un rigore fallito da Gori,  sempre nella prima frazione, a trovare un altro destro al fulmicotone che si infila dalla media distanza nella porta di Del Mestre.

La ripresa si apre con il nuovo allungo elvetico con una grade rovesciata di Mo . La squadra di Del Duca sembra vacillare  e perde anche per infortunio il bomber Gori ma è proprio in questo momento che la formazione di ricompatta e reagisce.
Zurlo ci riporta sotto e sul minimo vantaggio svizzero l’Italia accellera.
Nel terzo tempo è il sinistro incrociato di Ramacciotti che si infila nell’angolino basso e riporta la gara in equilibrio. Gli azzurri spingono e vanno vicino al gol con Marinai  in rovesciata, con l’airone Ramacciotti che centra la traversa dalla distanza e con Percia Montani prima in rovesciata e poi su tiro dalla distanza, con gli elvetici in evidente difficoltà sulle  accelerazioni italiane.

A cinque primi dalla fine della gara la spettacolare rovesciata di Zurlo sull’appoggio di Marinai porta l’Italia in vantaggio.  Appena il tempo di festeggiare e sulla ripresa del gioco la Svizzera pareggia l’incontro.
4-4 e tutto da rifare.
L’Italia è viva,  attacca e va ancora vicino al gol con la rovesciata di Zurlo su cui interviene Ramacciotti che centra la seconda traversa personale.  Poi, dopo che Del Mestre ha disinnescato una bordata di Ott e dopo  un paio di occasioni azzurre con Marinai e Ramacciotti, arriva la svolta della partita proprio sul fischio della sirena.
Eliott, portiere elvetico, aspetta gli ultimi secondi per regalare l’ultimo tiro alla Svizzera. Ne mancano quattro di secondi quando il portiere va alla conclusione con la palla che sfiora appena il palo e finisce fuori.
Del Mestre la recupera e rilancia per Zurlo con la difesa elvetica ferma,  Magic Zurlo, in mezza rovesciata,  gira in rete il gol della vittoria che vale per la nostra nazionale la terza semifinale mondiale negli ultimi tre tornei iridati. Spazio ai festeggiamenti azzurri e delusione rossocrociata.
Sabato la semifinale contro la Russia che, nel pomeriggio, ha battuto 4-3 i Campioni del mondo in carica del Brasile. Nell’altra semifinale ci saranno Portogallo e Giappone che hanno eliminato Senegal (4-2)e Uruguay (3-2).

Italia: Del Mestre Chiavaro, Frainetti, Gentilin, Marinai, Ramacciotti, Corosiniti, Percia Montani, Zurlo, Gori, Palmacci, Carpita. CT: Del Duca.

Marcatori: Zurlo (3), Ramacciotti, Gentilin.

Foto: Fifa.com