• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori Coppa Italia 2012 e 2016 e Supercoppa italiana 2018,
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S

Serie A 2018. La sconfitta 7-2 contro Catania ferma la corsa scudetto.

Dopo il successo in Supercoppa di ieri il Viareggio beach soccer torna   in campo per i quarti di fimnale della poule scudetto. I bianconeri rinunciano ancora a Gori infortunato e con Marinai ancora febbricitante provano a centrare il pass per le semifinali contro il Catania.
La gara sulla carta è equilibrata e dopo la Coppa Italia si ritrovano di fronte due squadre che da una parte e dall’altra schierano diversi nazionali.
L’equilibrio delle fasi iniziali lo spezza Eudin che appostato sul secondo pallo sfrutta una palla deviata per mettere in rete il vantaggio del Catania.
Marinai sul lato opposto centra solo il palo della porta aversaria. Poi è Bryan che centra anoca la traversa a -3’23 ma purtroppo i legni non contano.
Anzi a 2′ 58”’ dalla fine del tempo arriva il raddoppio etneo con il destro di Ott  e finisce il primo tempo.§
Nella ripresa. Ramacciotti prova  la conclusione ma Rafael vola e tocca quanto basta per mettere sul palo. Poi Ramacciotti di testa ci prova ancora ma la palla viene salvata sulla linea.
Anche il Catania si rende pericoloso centrando una traversa e chiamando poi Carpita ad una grande respinta, Il Catania attacca con il Viareggio che si scopre e prima centra il palo poi Corosiniti, dimenticato sul secondo palo dai bianconeri, di testa appoggia in rete. Sulla battuta a centro campo Marinai appoggia per Ramacciotti che si allarga e dalla sinistra batte con un tiro teso il portiere rossoblù  3-1.
Carpita effettua una grande parata su tiro di Ott ma la fatica dei bianconeri dopo la gara di ieri è palese. Su un errore difensivo viareggino Fred trova la palla per battere ancora Carpita.
E’ il gol del 4 a 1 e pesa come un macigno sulle gambe e sulla testa dei bianconeri. A fine tempo santini prova a caricare i suoi cecando le ultime motivazioni ma al rientro in campo per il terzo tempo Zurlo castiga subito i viareggini e allunga.
Il Viareggio capisce che non ci sono margini per rimontare e subisce i gol di Zurlo e di Chiavaro su tiro libero.
Solo  a pochi secondi dalla fine Bryan accorcia le distanze prima che la sirena mandi il Catania in semifinale.
Per i viareggini domani resta solo da competere per il 5° 6° posto con inizio gara contro la Lazio alle ore 14,00.

DOMUSBET CATANIA – VIAREGGIO 7-2 (2-0; 2-1; 3-1)

DomusBet Catania: Spada, Rafael, Chiavaro, Corosiniti, Altobelli, Eudin, Fred, Palazzolo, Palmacci, Ott, Concorso, Zurlo. All: Costa
Viareggio: Carpita, Pacini, Anderson, Ramacciotti, Spacca, Marinai, Remedi, Capo, Gemignani, Valenti, Bryan, D’Onofrio. All: Santini

Arbitri: Matticoli (Isernia), Di Mauro (Sesto San Giovanni), Marton (Mestre)

Reti: 3’pt Eudin (C), 9’ pt Ott (C); 9’ st Corosiniti (C), 10’ st Ramacciotti (V), 11’ st Fred (C); 1’ tt Zurlo (C), 2’ tt Zurlo (C), 4’ tt Chiavaro (C), 6’ tt Bryan (V),