• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2012 e 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Si parla di…….le location 2013.

Si parla di…….le location 2013.

In attesa della riunione di Lega del prossimo 10 Gennaio (che vedrà i promoter locali avanzare le proprie proposte) e che non sarà certamente definitiva  visti i tempi ancora lunghi prima della prossima stagione agonistica, pare che, molte delle Location 2012, possano essere confermate salvo le solite problematiche con enti locali, autorità demaniali eccetera. Sarà sicuramente pronta Viareggio per la quale si dovrebbe arrivare al nuovo Matteo Valenti Beach Stadium, un impianto rinnovato con un progetto del Presidente Stefano Santini che prevede palco rialzato e tribune su tre lati anzichè su due come in passato. Fra le sicure  conferme ci dovrebbero essere gli stadi di Beach Soccer  di Catania, anzi forse  “la nuova Beach Arena” che il Presidente Giuseppe Bosco candida per ospitare le finali di campionato, Terracina, Lignano Sabbiadoro e San Benedetto del Tronto che potrebbe ospitare anche la Champions per il cui format ancora non ci sono notizie ufficiali. Con il rientro del Milano Beach Soccer potrebbe riproporsi  anche la location di Olgiate Olona luogo dove si allenava la formazione meneghina. Nel frattempo il comune di Capaccio-Paestum, in provincia di Salerno, dopo aver ospitato la scorsa estate il Beach Volley, ha dato la propria disponibilità alla LND ad ospitare in un proprio impianto una tappa del campionato di Serie A 2013.

Auguri !!!!!!!

Auguri !!!!!!!

Siamo a fine anno ed è il momento di chiudere una stagione che ci ha visto protagonisti. I numeri indicano che, protagonisti, lo siamo stati davvero con i fatti…, le chiacchere…quelle le lasciamo agli altri, a coloro che in tanti anni, di fatti, ne hanno fatti pochi . Questi sono i numeri, non le chiacchere, ottenuti con la costruzione, con il sacrifico e con l’impegno ed il coinvolgimento esclusivamente di atleti locali, e se questo a qualcuno da fastidio ci dispiace ma noi siamo felici di quantro realizzato. Il nostro stadio , il nostro impegno , la nostra volontà, la nostra gente, la nostra passione, il sudore ed il cuore dei nostri ragazzi. La vittoria della Coppa Italia 2012 è il frutto di tutto questo, dopo una finale vinta 8 a 7 contro una squadra di grandi campioni (Catania… ndr) Non 1 a 0 , 8 a 7… alla faccia di chi dice che la nostra è una squadra che sa solo correre e non segna e che ha stravolto questo sport. Eppure 98 gol realizzati in stagione in tredici gare non ci parevano male ma…forse a qualcuno i conti non riescono troppo bene. Per la cronaca sono 7,5 reti a partita . Sarà un caso se i due migliori cannonieri italiani del 2012 sono bianconeri? Mica male per quelli che corrono e basta e quelli che non segnano. E poi un secondo posto in campionato alle spalle di una squadra di grandi campioni (Terracina …ndr) forse, anzi sicuramente, campioni di statura mondiale, che ci ha battuti e che ci ha tolto la gioia di una soddisfazione ancora più grande. Ma abbiamo perso con onore, accettando la sconfitta, piangendo dal dispiacere, rammaricandoci con noi stessi, ma certi di avercela messa tutta. Ed abbiamo applaudito gli avversari che hanno conquistato il tricolore. E abbiamo pensato, e ancora stiamo pensando, a cosa fare per batterli l’anno prossimo. Non abbiamo dato la colpa al lupo cattivo. E poi c’è stata la gioia dei nostri ragazzi azzurri, che corrono e basta. , ma poi quando in nazionale si rischiava addirittura di perdere il gruppo A di Beach Soccer hanno tirato fuori una prestazione coi fiocchi e a suon di buttarla dentro (anche lì !!!) hanno conquistato insieme agli altri indomabili azzurri un terzo posto europeo che nesuno si aspettava onorando la maglia azzura a cui noi teniamo tantissimo. Noi preferiamo i fatti. Le chiacchere le lasciamo agli altri. Per noi i fatti sono l’unica cosa che conta, nello sport e nella vita . Siamo fatti così. Per questo colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta la squadra, i collaboratori i nostri tifosi, i giocatori avversari, i dirigenti ed i tecnici e gli appassionati del mondo del beach soccer (quelli veri…) ed augurare a tutti loro un sereno Natale ed un 2013 di grande felicità, prosperità e di grande passione. W il Beach Soccer.
Auguri. Davvero sinceri auguri a tutti.
Stefano Santini

Santini e Ramacciotti ritirano il Premio Viareggio Sport.

Santini e Ramacciotti ritirano il Premio Viareggio Sport.

Si è svolto questo pomeriggio, alla Capannina di Marco, Polo il Galà dello sport organizzato dall’amministrazione comunale di Viareggio e giunto alla sua dodicesima edizione per la conssegna dei premi Viareggio sport. Nel pomeriggio, ricco di ospiti ed eventi, fra i premiati anche (per gli atleti in attività) Dario Ramacciotti giocatore bianconero e Stefano Santini (in alto) Presidente ed allenatore del Viareggio Beach Soccer che ha ritirato il premio personale per l’attività profusa nel mondo sportivo. Il Presidente ha colto , l’occasione per ringraziare i suoi ragazzi del lavoro svolto e la città per il supporto dato senza dimenticare di ricordare i motivi da cui tutto il movimento ha avuto  inzio. Molto concreto l’intervento di un altro dirigente premiato e legato al beach soccer, quello di Natale Barsotti, dirigente del settore arbitrale che ha sottolineato come l’amministrazione comunale, una volta rieletta, dovrà prendere a cuore anche il problema di tutte le strutture sportive viareggine e non solo del calcio che sono ormai datate, trascurate e logore e  che necessitano di rinnovamento o manutenzione.

Inaugurata la nuova sede del Viareggio Beach Soccer.

Inaugurata la nuova sede del Viareggio Beach Soccer.

E’ stata  inaugurata ieri sera la nuova sede sociale del Viareggio beach Soccer. Il Presidente Stefano Santini ha voluto regalare ai suoi ragazzi questo nuovo punto di incontro e di ritrovo. Da buon padrone di casa lo ha fatto alla grande invitando ad una cena di simbolico taglio del nastro la squadra, i dirigenti, i collaboratori compresi parenti mogli, amiche e fidanzate. Una cena fatta in tutto e per tutto dal Presidente chef  in persona con tanto di grembiulino e cappellino con  cui hanno collaborato il maitre  Moreno Vannozzi, Stefania, Silvia ed Anna vera regina del caffè.  Una bella cena e l’occasione giusta per presentare la nuova tana bianconera. Ricca di foto (di cui sono tappezzate le pareti…) immagini e ricordi e nella quale non poteva mancare la presentazione della Coppa Italia vinta a Giugno della quale sono stati rivisti i filmati sempre molto emozionanti. Una serata per pochi, ( 50 !!!!) alla fine della quale il Presidente ha anche tenuto il consueto discorso nel quale sono stati anticipati  i programmi e gettate le basi per un 2013 che si spera ancor più ricco di successi. Ma è stata anche e  sopra tutto l’occasione per ringraziare quanti hanno collaborato alla realizzazione vera e propria del nuovo impianto, tratto da un vecchio baraccone rimesso a posto, su tutti Moreno, Gianluca e l’inossidabile Attilo.  Tutte le foto nella galleria.

Vbs premiata dai Wild Boys

Vbs premiata dai Wild Boys

Grande partecipazione di pubblico  ieri sera all’Hockey bar di Via Filzi a Viareggio sede dello storico gruppo di tifosi dei  Wild Boys. Nella serata, sapientemente condotta dal giornalista Roy Lepore, sono stati consegnati diversi riconoscimenti per meriti sportivi. Era presente l’intera  squadra del Cgc con l’allenatore, Massimo Mariotti in testa e tutti  i giocatori fra cui Emanuel Garcia che ha ritirato  la “stecca d’oro” come capocannoniere con 56 reti della passata stagione. Molti i premi consegnati dal club viareggino fra cui quello alla nuotatrice olimpica Diletta Carli,  ad Aldo Bargellini, al giorrnalista televisivo, Federico Calcagno di Rai Sport, ed ovviamente quello che ci stà più a cuore, quello per la VBS  “squadra dell’anno 2012” consegnato dal Presidente degli Wild Boys Riccardo  Santucci all’allenatore del Viareggio Beach Soccer Stefano Santini che era presente con tutti  i giocatori. Il Presidente Santini, nel discorso di prassi, ha ringraziato il club bianconero senza dimenticare di sottolineare come, la squadra di Beach Soccer, sia riuscita in breve tempo  a ritagliarsi uno spazio importante nella  considerazione degli sportivi locali.  Proprio come il CGC Viareggio con cui, la VBS, condivide anche  il piacere  di aver ottenuto un successo nazionale a livello di squadra.  Agli Wild Boys, i ragazzi del muraglione, hanno consegnato la maglia ricordo autografata da tutti i giocatori.