13° Memorial : I verdetti finali ed i premiati.

13° Memorial : I verdetti finali ed i premiati.

I verdetti del  Memorial Valenti 2017.

Nella categoria Under 10 hanno vinto tutti, nel senso che il torneo non prevedeva una graduatoria finale ma tutti gli atleti hanno fatto passerella e sono stati premiati nel corso della Cerimonia di consegna dei riconoscimenti all’interno della finale open.

Per quanto attiene l’under 13 ha vito la Pizzeria da Tamara /Campo d’Antò ce in finale ha avuto la meglio sul CGC Beach Soccer. Anche in questo caso vista la giovane età solo riconoscimenti alle squadre e nessuna premiazione dei singoli calciatori.
1°Pizzeria da Tamara /Campo d’Antò
2°CGC Beach Soccer
3° Bagno Dori
4° Simone Bertacca BS

Nella categoria Under 16 ha vinto il Bar Orsi sul Bagno Mirene mentre nella finale di consolazione l’Hotel Bellariviera ha avuto la meglio sulla formazione labronica del Livorno BS. A premiare gli atleti sul campo il Ct e capitano della Nazionale francese,  nonchè effettivo del Viareggio Beach Soccer, Stephan Francois
1° Bar Orsi
2° Bagno Mirene
3° Hotel Bellariviera
4° Livorno Beach Soccer
Miglior giocatore  Fazzini del Bar Orsi
Miglior portiere   Manfredi Bar Orsi
Capocannoniere del torneo Lorenzoni Bagno Mirene

Bellissimo il torneo degli Under 18 molti di questi giocatori l’anno prossimo li troveremo molto probabilmente a far parlare di sè nella categoria Open. Ha vinto Idea Oro su Panetteria Campo d’Aviazione /pizzeria dal pascia a cui non è bastato uno strepitoso Aperti a difesa della porta.
1° Idea Oro
2° Panetteria Campo d’Aviazione /Pizzeria Dal Pascia
3° Osteria Trinchetto
4° Bagno Adele
Miglior giocatore Bertacca  Idea Oro
Miglior portiere Aperti Panetteria Campo d’Aviazione /Pizzeria Dal Pascia
Capocannoniere del torneo Belluomini Bagno Mirene

Negli Open a distanza di due anni torna ad alzare il trofeo, dopo aver lasciato il titolo lo scorso anno alla Clinica Iphone /il Polpo, l’Hotel Bellariviera per l’entusiasmo contagioso della Famiglia Becagli. Gara bella ed avvincente ma alla fine Lele tatoo ha dovuto arrendersi ed accontentarsi della piazza d’onore.
1° Hotel Bellariviera
2° West Ham / Lele tattoo
3° Clinica Iphone
4° Ghenga Beach Soccer
Miglior giocatore Carlo Capo West Ham / Lele tattoo
Miglior portiere  Jacopo Furlan West Ham / Lele tattoo
 Capocannoniere del torneo Giacomo Petracci Clinica Iphone

Squadra rivelazione del Torneo : Bagno Flora Viareggio

Tutte le immagini della serata così come quelle di tutto il Memorial Matteo Valenti le trovate nella sezione “FOTO” del sito. La cartella del Memorial di quest’anno ha ormai largamente superato le 2000 visualizzazioni.
Ed altre foto  arriveranno nei prossimi giorni sul nostro sito così come potrete trovarci per scaricare e conservarli tutti gli articoli pubblicati sul torneo dai quotidiani.

13° Memorial Matteo Valenti. La serata finale.

13° Memorial Matteo Valenti. La serata finale.

E’ arrivata anche la conclusione della tredicesima edizione del memorial Matteo Valenti.
Una serata, quella finale, da notti magiche, di quelle da ricordare, di quelle che puoi dire ” io c’ero” .
Una serata da tutto esaurito e da tutti esauriti, come ama dire il patron Stefano santini. Una serata in cui gli addetti all’impianto hanno dovuto fare gli straordinari ed abbassare i cartelloni pubblicitari per permettera a chi non ha trovato posto sulle tribune di riuscire comunque a vedere la gara.
Una serata magica. Una vittoria magica.
La vittoria di Matteo su tutti,  ricordato e abbraciato dalla città intera.
La vittoria di una città che per una volta si è ritrovata unita, almeno la Viareggio sportiva, vicino al molo per questo evento unico in una atmosfera sugggestiva che solo il Memorial sa regalare.
Una vittoria del Viareggio beach soccer e dell’Amministrazione viareggina, dobbiamo dirlo, scesa numerosa  sulla sabbia dello Stadium e che, nello scetticismo generale, ha voluto rigenerare queso angolo di Viareggio e riconsegnarlo ai viareggini.
E non importa se la burocrazia ci ha messo ancora una volta lo zampino impedendo il lancio dei paracadutisti sullo Stadium per la consegna del pallone e della bandiera, non importa se qualcosa  è andato storto.
Il Memorial va oltre tutto e oltre tutti. Saranno le note de L’immenso dei Negramaro che rendono l’atmosfera unica, sarà l’inno nazionale nel buio della notte viareggina, saranno mille telefonini accesi  a incorniciare la serata e a far rabbrividire, fra i flash dei fotografi, a creare un mondo fantastico, saranno le due squadre in campo che questo momento lo sognavano dalla scorsa estate (…in molti da sempre) o saranno anche tutti gli sconfitti che a questa finale non sono arrivati ma che seguono la gara dalle tribune con gioia mista a invidia e già pensano al prossimo anno, a come fare per essere li sulla sabbia davanti a quel pubblico unico, straripante  che si confonde in un onda travolgente proprio come scritto sulle maglie dei partecipanti al torneo.
Sul campo non arriva l’incitamente o il tifo per l’una o l’altra squadra. Sul campo arriva una vibrazione, un onda di emozioni che travolge tutto e tutti.
Tutto e tutti perchè in campo fra un tempo e l’altro della finale ci sono gli Under 10 piccoli, increduli, stralunati, sbigottiti, poi ci sono gli under 16 e 18 le giovani generazioni di oggi e di domani, poi i giocatori dell’attuale torneo, molti ormai con figli al seguito e tanti genitori mogli, parenti, nonni a concentrare in campo quattro generazioni di sportivi e appassionati sotto una stessa bandiera, quella di chi sarà per sempre in un sorriso inaspettato.
La bandiera di Matteo.

Matteo Valenti 2017. Come può uno scoglio arginare il mare…

Matteo Valenti 2017. Come può uno scoglio arginare il mare…

Nella sezione “foto” del sito tutte le immagini.

  • Risultati  e calendario del torneo:

    LUNEDI’i’ 3 LUGLIO Foto online
    21.00 U16 – Bellariviera – Autofficina 313   2-1
    21,40 U18 Idea oro – Impresa Edile Taddei   4-1
    22,20 Open West Ham – Buggy Club    4-2
    23,00 Open Hotel Bellariviera – Bagno Flora   7-6 dcr
    MARTEDI‘   4  LUGLIO   Foto online
    17.00 U10 FLAMINGO BOYS – TIGERS
    17.40 U10 BERTACCA BS – AURORA BEACH BOYS    10-3
    18.20 U13 PIZZ TAMARA CAMPO D’ANTO- B.DORI    10-7
    19.00 U13 BERTACCA BS – CGC  BS    8-9 dcr
    19.40 U16 TORI NERI  – BAGNO MIRENE    7-8
    20.20 U16 GOOD LUCKY SHOES – BAR ORSI    1-5
    21.00 U18 CARROZZERIA LIDO – LIVORNO BS    5-6
    21.40 OPEN GENOVA BS – BAGNO  FLORA   1-4
    22.20 OPEN LA PULILAVA– GHENGA  BS    1-5
    23.00 OPEN BRAMBILLA’S GLADIATORS- LA CASINA   3-4
    MERCOLEDI’   5  LUGLIO   Foto online
    17.00 U10 FLAMINGO BS – AURORA  BEACH BOYS   7-1
    17.40 U13 BAGNO DORI – BERTACCA BS    4-3
    18.20 U16 TORI NERI   – LIVORNO BS   3-4
    19.00 U16 AUTOFFICINA 313  – BAGNO  CATERINA   3-4
    19.40 U18 COCKTAIL CLUB – BAGNO ADELE    1-3
    20.20 U18 OST. TRINCHETTO  –  PANET.C.AVIAZ /PIZ. PASCIA’    2-0
    21.00 OPEN GENOVA  BS – BELLARIVIERA/MONDO CHE VORREI  0-5
    21.40 OPEN BRAMBILLA’S GLADIATORS- BUGGY CLUB 5-3 dcr
    22.20 OPEN CLINICA IPHONE–GIORDANO BRUNO 6 -3
    23.00 OPEN LA CASINA – LELE TATOO WEST HAM   2-4
    GIOVEDI’   6  LUGLIO  Foto online
    17.00 U13 C G C  BS  – PIZZ TAMARA CAMPO D’ANTO’   2-5
    17.40 U16 ARDEMAGNI FC –  GOOD LUCKY SHOES    3-0
    18.20 U16 BELLARIVIERA/MONDOCHEVORREI – B. CATERINA 2-0
    19.00 U16 BAGNO MIRENE – LIVORNO BS    4-1
    19.40 U18 LIVORNO  BS -PANETTERIA CDA/DAL PASCIA’   3-10
    20.20 U18 IMPRESA E TADDEI – BAGNO ADELE   1-4
    21.00 OPEN GIORDANO BRUNO   – LA PULILAVA    5-4
    21.40 OPEN CLINICA IPHONE   – GHENGA  BS   4-5
    22.20 OPEN BUGGY CLUB – LA CASINA   3-5
    23.00 OPEN BELLA  RIVIERA/MONDO CHE VORREI – BAGNO     FLORA    3-2
    VENERDI’   7  LUGLIO
    17.00 U13 PIZZERIA TAMATA CAMPO D’ANTO’ – BERTACCA BS   6-8
    17.40 U13 BAGNO DORI  –  C G C  BS    7-4
    18.20 U16 BAR ORSI –    ARDEMAGNI FC    11 -3
    19.00 U16 BAGNO MIRENE      – TORI NERI   5-3
    19.40 U18 IDEA ORO    –  COCKTAIL CLUB   6-1
    20.20 OPEN BAGNO  FLORA – GENOVA  BS     5-2
    21.00 OPEN LA PULILAVA  –  CLINICA IPHONE    3-5
    21.40 OPEN LELE TATOO WEST HAM- BRAMBILLA’S GLADIATORS     5-3
    22.20 OPEN BELLA RIVIERA / IL MONDO CHE VORREI -GENOVA BS    3-2
    23.00 OPEN GHENGA  BS –  GIORDANO BRUNO    1-2
    SABATO   8  LUGLIO   Foto online
    10.00 U10 TIGERS  –  BERTACCA  BS    4-4
    10.40 U13 B. DORI -PIZZ TAMARA CAMPO D’ANTO’    6-3
    11.20 U16 AUTOFFICINA 313 -BELLA  RIVIERA/IL MONDO CHE VORREI    5-6
    12.00 U16 BAR ORSI    – GOOD LUCKY SHOES    6-0
    12.40 U16 LIVORNO BS      – TORI NERI   5-4
    14.30 U18 CARROZZERIA LIDO- OSTERIA TRINCHETTO    4-6
    15.10 U18 IDEA ORO    – BAGNO ADELE   5-6
    15.50 U13 C G C   BS  – BERTACCA  BS    2-1
    16.30 U16 BAGNO  CATERINA    – AUTOFFICINA 313   6-0
    17.10 U16 GOOD LUCKY SHOES- ARDEMAGNI FC    3-6
    17.50 U16 LIVORNO BS     – BAGNO MIRENE    6-3
    18.30 U18 CARROZZERIA LIDO –  PANETTERIA  CDA     2-6
    19.10 U18 IMPRESA E TADDEI –  COCKTAIL CLUB    3-7
    19.50 U18 LIVORNO BS –  OSTERIA TRINCHETTO     1-6
    20.30 OPEN QUARTI west ham – bagno flora    4-3
    21.10 OPEN  QUARTI  ghenga – brambilla’s     6-2
      1.50 OPEN  QUARTI bellariviera – Giordano bruno  2-1
    22.30 OPEN QUARTI  clinica iphone- la casina 3-2
    DOMENICA   9  LUGLIO   Foto online
    10.00 U10 FLAMINGO  – BERTACCA  BS   5-4
    10.40 U10 TIGERS   – AURORA  BS   1-3
    11.20 U13 BERTACCA BS    – BAGNO DORI    7-4
    12.00 U13 CGC  BS –  PIZZ TAMARA CAMPO D’ANTO’   5-3 dcr
    15.50 U16 ARDEMAGNI FC     – BAR ORSI   1-4
    16.30 U16 BAGNO  CATERINA – BELLA  RIVIERA/IL MONDO CHE VORREI   5-6
    17.10 U13 CGC  BS  – BAGNO  DORI   3-1
    17.50 U13 BERTACCA BS – PIZZ TAMARA CAMPO D’ANTO’   3-9
    18.30 U18 SEMIFINALI  bagno Adele – Panett. Campo d.aviaz.   3-5 dcr
    19.10 U18 SEMIFINALI   osteria Trinchetto – Idea Oro   3-4
    19.50 U16     SEMIFINALE  Bar Orsi – Livorno BS    5-4
    20.30 U16 SEMIFINALI   Bellariviera – B. Mirene    3.5
    21.10 OPEN west ham – clinica iphone   6-3
    21.50 OPEN SEMIFINALI   ghenga bs   – bellariviera    2-3
    22.30 OPEN 3° – 4°  POSTO  Clinica Iphone – Ghenga BS   5-0
    Lunedì 10   LUGLIO  Foto online
    15.00 U10 3° – 4° POSTO  Tiger -Aurora    ——
    15.40 U13 3° – 4° POSTO   Bagno Dori – ASD Bertacca    5-2
    16.20 U16 3° – 4° POSTO   Livorno BS – Hotel Bella riviera    3-7
    17.00 U18 3° – 4° POSTO   Bagno Adele Osteria Trinchetto     4-5
    17.40 U10 FINALE   Flamingo -Asd Bertacca    —–
    18.20 U13 FINALE   Pizzeria da Tamara/CDA  – CGC    8-4
    19.00 U16 FINALE   Bar Orsi – B. Mirene    6-0
    20.30 FINALE  UNDER 18 Panetteria Campo d.av. – Idea oro    4-5
    21.50 FINALISSIMA   OPEN   West Ham /Lele Tattoo –Hotel Bella riviera/il mondo che vorrei-    2-3
 

 

Euroleague: Italia sconfitta 8-5 in Portogallo dai padroni di casa.

Euroleague: Italia sconfitta 8-5 in Portogallo dai padroni di casa.

 Prestazione migliore  degli azzurri rispetto a quella dei due giorni precedenti,anche se non confortata da un risultato positivo, in questa Euroleague. L’avversario  di oggi metteva l?Italia di fronte ad test davvero impegnativo. Gli ex campioni del mondo sono una delle  formazioni più temibili in circolazione e contro la squadra lusitana la nazionale azzurra non ha sfigurato anche se il risultato ed i tre punti sono andati al Portogallo.

Nell’esaurito stadio in riva all’Atlantico, con la coda chilometrica di pubblico a cercare di entrare,  il gol del vantaggio portoghese è arrivato dopo un paio di minuti di gioco. Il  pareggio di Gori su rigore per fallo commesso sullo stesso “tin tin” a circa 4 minuti dal termine del primo tempo ha rimesso le cose in parità spiazzando il portiere.
L’equilibrio però dura solo un minuto poi l’accoppiata dei grandi vecchi Alan Madjer  confezionano un nuovo vantaggio portoghese con un gran sinistro del capitano.
 Prima della fine del Primo tempo Alan allunga ancora per il Portogallo con il tempo che si chiude sul 3-1 per i padroni di casa

Ad inizio ripresa Ramacciotti subisce fallo in posizione laterale da Jose Mary ed il suo tiro libero è chirurgico si appoggia sul palo ed entra in rete. Botta e risposta, Jose Maria raccoglie un rinvio del portiere ed in rovesciata batte Carpita.
  Portogallo ancora in gol dopo  poco con gli azzurri che sembrano un po’ in difficolta fisica. Su azioni da calcio d’angolo l’Italia prova a reagire ed accorcia con Zurlo in rovesciata per il 5.3
 Al settimo su tiro libero arriva il 6-3 del Portogallo poi è Ramacciotti che accorcia ancora le distanze, il tiro dalla distanza del capitano beffa Andrade e si insacca. Carpita sfodera un paio di interventi strepitosi per neutralizzare i tiri portoghesi poi Di Palma a portiere battuto centra la traversa. Sul 6-4 si chiude il secondo tempo.

Terzo tempo che si apre ancora in favore dei portoghesi che beneficiano di un tiro libero ,ancora Jose Maria, trasforma per il 7-4. Il bianconero Leo Martins arrotonda ulteriormente il bottino lusitano fino all’8-4 poi è Marinai che atterrato in area a beneficia di un penalty a pochi secondi dalla fine che, con freddezza, trasforma per l’8-5 che sarà il risultato conclusivo.

Il Portogallo vince la tappa di casa e conquista l’accesso alla fase finale. Per gli azzurri il prossimo appuntamento è ad Agosto in Germania a Warnemunde, ultimo impegno prima delle finali che dovrebbero tenersi in Italia ma ancora la location ufficale non è stata resa nota.

Italia:  Del Mestre, Chiavaro, Del Duca, Ramacciotti, Di Palma, Marinai, Remedi, Gori, Zurlo, Carpita

 

Foto…foto…foto…come scaricarle.

Foto…foto…foto…come scaricarle.

Tutte le foto nel 13° Memorial Matteo Valenti, come tutte le foto del Viareggio beach Soccer,  sono disponibili, consultabili e scaricabili. Per rispondere alle molte richieste avute  ricordiamo la procedura per scaricarle.

Basta cliccare su “foto” in home page, in alto nel menu del sito.
Poi basta cliccare sull’album desiderato. Es. Mem. Matteo Valenti 2017.
Spostando il mouse sull’immagine dell’album appare la      e clicccando sopra si può scaricare l’intero album zippato.

Altrimenti si può accedere all’album,  visualizzare e scegliere le foto preferite. Una volta individuata la foto la foto da scaricare, Se ci cliccate sopra, appare a destra il simbolo     che, se cliccato, apre la possibilità di scegliere il formato dell’immagine da scaricare. Basta poi salvare e  la foto è vostra. Ricordiamo anche che tutte le foto sono liberamente utilizzabili. In caso di pubblicazione sugli organi di stampa “è gradita” la citazione della provenienza.

 

Francia – Italia 0-1 arrivano i primi tre punti in Euroleague

Francia – Italia 0-1 arrivano i primi tre punti in Euroleague

La nazionale italiana di beach soccer era attesa oggi ad una prova di riscatto dopo la prestazione incolore di ieri. Oggi si è vista in campo  una squadra più propositiva anche se non ancora al meglio.
Gli azzurri trovano nel primo tempo una maggior coesione e giocano con un piglio diverso rispetto a ieri prendendo campo col passare di minuti. A tre minuti dalla fine del tempo sull’angolo di Di Palma arriva la rovesciata vincente di Gori che il portiere avversario può solo deviare ma non togliere dalla rete. E’  l’uno a zero per l’Italia.
Nella ripresa la squadra di Agostini  prova a confezionare qualche azione da gol senza trovare il blitz vincente e sull’altro fronte Carpita deve compiere un bel paio di interventi volanti per mantenere la porta inviolata.
La terza frazione la gara è equilibrata e Zurlo si procura un penalty che però scarica sul portiere transalpino. Sull’azione seguente la Francia per poco non pareggia ma Del Mestre nega il gol agli avversari. Gli azzurri potrebbero chiudere la gara  ma senza atrovare mai lo spunto vincente e ad una manciata di secondi dal termine serve ancora la manona di Del Mestre a deviare la palla fuori ed a mettere in cassaforte i primi tre punti del girone.

Domani si torna in campo per la terza e conclusiva partita del girone contro i vice campioni del mondo del Portogallo. Orario serale in attesa di una squadra azzurra ancora in ulteriore crescita.

9 luglio: ITALIA-Portogallo (ore 18.15, 19.15 italiane)

Partita anche questa visibile per gli appassionati  in diretta streaming HD su beachsoccer.com all’indirizzo:
http://www.beachsoccer.com/schedule

Italia:  Del Mestre, Chiavaro, Del Duca, Ramacciotti, Di Palma, Marinai, Remedi, Gori, Zurlo, Carpita

Foto: Bsww

 

Italia- Svizzera 0-4 Negativo l’esordio degli azzurri in Euroleague.

Italia- Svizzera 0-4 Negativo l’esordio degli azzurri in Euroleague.

Esordio  negativo  per  la Nazionale  azzurra nella prima fase di qualificazione del Campionato Europeo per nazioni che si svolge a Nazarè in Portogallo. Sulle rive dell’Atlantico questo pomeriggio Dario Ramacciotti ha indossato per la prima volta la fascia di capitano.  Nella gara dell’esordio lusitano però,  contro la Svizzera, gli azzurri hanno iniziato fin dalle prime fasi di gioco apparendo molto contratti e subendo nel primo tempo il doppio vantaggio degli elvetici, per un clamoroso malinteso difensivo e per la rovesciata di Ott  su una rimessa laterale invertita secondo gli azzurri.
Nei minuti successivi per la squadra del CT  Massimo Agostini è mancata quella reazione  che tutti si aspettavano ed a cui in altre occasioni gli azzurri ci avevano abituato. Anzi, il  secondo tempo è trascorso senza particolari timori per la Svizzera che ha gestito la gara ottimamente riuscendo poi nella terza frazione di partita a chiudere i giochi arrotondando il bottino con i gol di  Mo su tiro libero e di Spacca.
Passivo pesante ed inatteso quindi anche se, a parziale scusante degli azzurri, c’erano le non perfette condizioni fisiche di alcuni giocatori e la rosa rinnovata in larga misura che forse necessita di qualche gara ulteriore per essere rodata al meglio. Per fortuna il tempo per rimediare non manca.
Buono l’esordio in maglia azzurra, seppur bagnato da una sconfitta, del bianconero Alessandro Remedi.
Domani si torna in campo per la  gara contro la Francia di Francois con l’imperativo assoluto  di dimenticare la sconfitta di oggi, recuperare energie mentali e fisiche  e guardare al futuro. Inizio della gara contro i transalpini alle ore ore 15.30 locali, le 16.30 italiane. Partita anche questa visibile per gli appassionati  in diretta streaming HD su beachsoccer.com all’indirizzo:
http://www.beachsoccer.com/schedule

Italia:  Del Mestre, Chiavaro, Del Duca, Ramacciotti, Di Palma, Marinai, Remedi, Gori, Zurlo, Carpita

Foto: Bsww

 

Inizia oggi l’Euro Beach Soccer League degli azzurri.

Inizia oggi l’Euro Beach Soccer League degli azzurri.

Al Beach Stadium Matteo Valenti è in pieno svolgimento il 13° Memorial ma alcuni giocatori del Viareggio Beach Soccer  sono  impegnati in Portogallo con la Nazionale azzurra per  prima fase di qualificazione del Campionato Europeo per nazioni che si svolge a Nazarè, dove si è tenuta la recente competizione continentale a livello di clubs. Sul litorale dei surfisti gli azzurri affronteranno a partire da oggi nell’ordine Svizzera, Francia e Portogallo. Questi i giocatori convocati dal “Condor” , il CT azzurro Massimo Agostini:

Portieri: Andrea Carpita (Viareggio Beach Soccer), Simone Del Mestre (Sambenedettese Beach Soccer);
Difensori: Alfioluca Chiavaro (Catania Beach Soccer), Pietro Maria Del Duca (Terracina Beach Soccer), Dario Ramacciotti (Viareggio Beach Soccer);
Esterni: Michele Di Palma (Pisa Beach Soccer), Simone Marinai (Viareggio Beach Soccer), Alessandro Remedi (Viareggio Beach Soccer);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio Beach Soccer), Emmanuele Zurlo (Catania Beach Soccer).

 Il programma delle gare degli Azzurri

7 luglio: ITALIA-Svizzera (ore 15.30 locali, 16.30 italiane)
8 luglio: ITALIA-Francia (ore 15.30 locali, 16.30 italiane)
9 luglio: ITALIA-Portogallo (ore 18.15, 19.15 italiane)

Tutte le  gare saranno trasmesse in diretta streaming HD su beachsoccer.com all’indirizzo:
http://www.beachsoccer.com/schedule

 

Parte da Nazaré l’avventura nel Campionato Europeo, venerdì l’esordio con la Svizzera

Parte da Nazaré l’avventura nel Campionato Europeo, venerdì l’esordio con la Svizzera

Ultima seduta di allenamento questa mattina a Terracina per la Nazionale di Beach Soccer prima della partenza nel pomeriggio per Nazaré, la città portoghese della Costa D’Argento conosciuta dai surfisti di tutto il mondo che da venerdì 7 a domenica 9 luglio ospiterà la seconda tappa dell’Euro Beach Soccer League. Lo scorso anno gli Azzurri hanno chiuso al 6° posto il Campionato Europeo promosso dalla Beach Soccer Worldwide, l’organismo che, in sinergia con la FIFA, sovrintende l’organizzazione delle competizioni continentali.

“Vogliamo vincere la tappa – avverte il Ct Massimo Agostini – per poter partire da una posizione favorevole nelle finali europee. In questi giorni abbiamo lavorato molto sotto l’aspetto atletico e i ragazzi hanno messo nelle gambe la benzina che servirà per le tre gare che ci aspettano nel fine settimana”.

L’Italia, attualmente al sesto posto nel ranking mondiale, farà il suo esordio nel torneo venerdì 7 luglio con la Svizzera (ore 16.30 italiane), sabato affronterà la Francia (ore 16.30 italiane) e domenica 9 luglio se la vedrà con i padroni di casa del Portogallo (ore 19.15 italiane).

“Svizzera e Portogallo rappresentano per noi due avversarie storiche – sottolinea Agostini – e come accaduto due anni fa a Espinho, quando si è laureato campione del mondo, il Portogallo avrà il vantaggio di giocare in casa, con tre giocatori della rosa che sono nati e cresciuti proprio a Nazaré. E’ vero, avranno alcune assenze, non ci sarà Belchior, ma come noi stanno cercando di attuare un ricambio generazionale e potranno contare su tre/quattro nuovi ragazzi interessanti. La Francia sta cercando di tornare ai fasti di una volta, il suo allenatore Francois sta lavorando bene e non a caso nella prima tappa dell’Euro League ha battuto Germania e Russia, chiudendo il girone al secondo posto. Dovremo stare in guardia”.

Dei 10 calciatori convocati, in 3 (Carpita, Del Duca e Remedi) non hanno preso parte lo scorso maggio al Mondiale, chiuso dall’Italia per la seconda edizione consecutiva al quarto posto: “Stiamo continuando il lavoro che alle Bahamas ha dato buoni frutti – spiega il Ct – in Portogallo e nella prossima tappa in Germania (dal 25 al 27 agosto a Warnamunde) vogliamo fare bottino pieno e dimostrare di poter fare grandi cose anche in questo Europeo. A Palmacci, Corosiniti e Frainetti ho voluto dare una tappa di riposo, anche per poter valutare l’inserimento dei nuovi ragazzi nel gruppo e verificare la loro crescita a livello internazionale”.

Fonte: Figc.it