Leopard Yachts vince il 6° Valenti Junior Under 18.

Leopard Yachts vince il 6° Valenti Junior Under 18.

Si è conclusa anche la manifestazione Junior, dedicata ai giovani Under 18, con in campo tantissime delle giovani promesse del calcio locale attualmente in forza fra le altre a Esperia Viareggio, Lucchese, Carrarese, Empoli, Atalanta e Fiorentina.  La formazione del Leopard Yachts, guidata da Simone Marinai, si è imposta per 3 a 1 sulla Pizzeria 44° Parallelo alla fine di una gara combattuta e tirata fino al fischio di chiusura a anche se, a dir la verità, la superiorità della formazione campione è apparsa netta per tutto l’incontro.  La formazione vincitrice è passata in vantaggio nella prima frazione di gara grazie ad un tiro libero di Maiorana che si è infilato alla destra del portiere Barsuglia. La pizzeria 44° parallelelo ha poi trovato il pareggio sempre su tiro libero con Lazzarini bravo a battere con un destro  violento dalla distanza Taffi.  Nella ripresa è stato Stefano Marinai che, atterrato in area, ha conquistato il penalty che con freddezza ha poi trasformato regalando il vantaggio al Leopard Yachts. Da quel momento gli avversari non hanno più trovato la forza di reagire ed anzi è stato ancora Della Latta su tiro libero a trovare la rete del definitivo 3 a 1 che ha chiuso l’incontro.  Nella foto di Daniele Donnamaria il momento dell’esultanza del Leopard Yacht a successo ottenuto. 

Queste le formazioni della finalissima:

Lepard yachts: Taffi Alessandro, Discetti Danilo, Lippi Giacomo, Gemignani Michele, Toscano Luca, Benassi Manolo, Marinai Stefano, Della Latta Simone, Zaccagnini Jacopo,Maiorana Luca

Pizzeria 44° parallelo: Barsuglia Lorenzo, Brega Gabriele, Consorti Francesco, Fappani Federico, Sesto Niccolò, Scardina Marco, Simoni Samuele , Simi Marco, Lazzarini Marco, Cappiello Andrea.

Marcatori: Maiorrana (LY), Lazzarini (44°), Marinai( LY), Della Latta (LY)

Alla fine della gara la giuria del torneo ha assegnato i titoli ai calciatori:

Miglior portiere: Casapieri Leandro (Nilo’s Bar)

Miglior  giocatore: Della Latta Simone (Leopard yachts)

Capocannoniere. ALessandro Remedi (L’altro Mare /Paris)

Nella finale per il 3° e 4° Posto netto successo dell’Altro mare/Paris sul Nilo’s Bar con un 5 a 2 finale maturato grazie alla splendida cinquina di Alessandro Remedi che con questo allungo ha vinto la sua corsa alla classifica dei marcatori. Le reti del Nilo’s a firma di Litto e Galligani.

Conclusa la fase eliminatoria del 6° Memorial Matteo Valenti.

Conclusa la fase eliminatoria del 6° Memorial Matteo Valenti.

Un solo grande protagonista in questa domenica di beach soccer sulla marina di levante: il pubblico. Una bolgia di giovani che hanno accompagnato per tutta la giornata le gesta degli atleti in campo. Uno spettacolo incredibile all’interno del Beach Stadium dove un esercito di ragazzi e ragazze  (nella foto) ha vissuto, da protagonista, una giornata straordinaria all’insegna del calcio, della musica, dell’allegria e dell’amicizia.  Nessuno screzio, nessuna nota stonata in questa giornta dedicata allo sport da spiaggia, nella memoria di Matteo. Sulla sabbia in programma la 6^ edizione del memorial Matteo Valenti, quella dedicata alla fase di qualificazione.

Questi i risultati della giornata di gare:

Chicco scuro – Tosco pesce    4-2
Tiziano abbigliamento – Pazza Idea     7-1
B.Milano Arte grafica – Bagno Caterina    2-3
Chicco scuro – Gabriel store 6-7 dcr

Tiziano abbigliamento – A tutta birra   3-0
B.Milano Arte grafica – Rial Grafic     5-6 dcr
Birrumeria il polpo – Tosco pesce  2-1
Buoni e cattivi –  Pazza Idea    2-3
Bar l’onda – Bagno Caterina      0-10

Sulla base dei risultati conseguiti sul campo accedono alla fase finale del memorial in programma il 24 e 25 Luglio le seguenti formazioni
Tosco Pesce, Gabriel Store, Chicco Scuro, Buoni e cattivi, Tiziano abbigliamento, B.Milano Arte grafica, Bagno Caterina, Rial Grafic.  Queste formazioni raggiungono le quattro teste di serie  con cui si confronteranno per la fase finale e cioè Mondo Piadina, Hotel Bellariviera, Polpo beach e Quinta strada.

29 Giugno 2009 – 29 Giugno 2010

29 Giugno 2009 – 29 Giugno 2010

29 giugno 2009 – 29 giugno 2010

Un anno è trascorso dalla notte che ha segnato per sempre la città di Viareggio, i suoi cittadini, la sua vita. Un anno è passato da quel boato assurdo che non puo’ essere spiegato. Un anno da quel giorno rimasto impresso in modo indelebile  nell’anima dei  viareggini.  Una ricorrenza da vivere in silenzio. Il Viareggio Beach Soccer,  che sulla fascia del capitano, in ogni partita, porta il ricordo di quella sera, si unisce nell’abbraccio alle famiglie delle vittime e  a coloro che, in quella sera, hanno perso una parte della propria felicità.

Vola Viareggio vola.

Vola Viareggio vola.

Fantastico tris e Viareggio in orbita. 7-2 al Venezia nel “derby del carnevale”.

E  vaiiiiiiiiiii !!!!! Tre su tre e  il Viareggio Beach Soccer vola sempre  più in alto.
Per raccontare della fantastica tre giorni friulana  per la squadra è difficile trovare il  punto da dove cominciare e allora scegliamo l’ultima immagine. Stefano Santini a fine gara. Il mister, anzi il Mister, al tecnico della capolista la maiuscola la dobbiamo, seduto solo nello spogliatoio dei giocatori, che nel frattempo sono andati a festeggiare con il tuffo in mare, è l’immagine della felicità e della distruzione. Sembra che abbia giocato lui al posto dei suoi dieci ragazzi e abbia lui addosso il sudore e le fatiche di tutti.  Continua a ripetere a tutti quelli che entrano : Ma hai visto che squadra, ti sono piaciuti, ma hai visto che squadra?? Forse nemmeno lui si aspettava una partenza così.  Si nelle speranze forse, nei sogni anche  ma la realtà poteva essere ben diversa. A dire il vero Stefano Santini che il Viareggio, a fine tappa,  poteva essere al comando con nove punti era l’unico a dirlo. E, a chi lo ascoltava, pareva un po’ il nonno seduto sul letto della nipotina prima di addormentarsi  a raccontare la favola di Cenerentola e a suon di raccontarla alla fine ci aveva creduto pure lui. Invece era l’unico ad averci visto lungo.  Torniamo alla gara. Il pubblico della Beach Continue reading “Vola Viareggio vola.”
VBS vince ancora e vola al comando della classifica.  Oggi 7-2 al Grumo

VBS vince ancora e vola al comando della classifica. Oggi 7-2 al Grumo

Viareggio Beach Soccer (nella foto l’ingresso in campo di stamani) ancora a gonfie vele nella tappa friulana di Serie A di beach soccer in corso a Lignano Sabbiadoro. I ragazzi di Stefano Santini continuano nel loro cammino confermando qualità e sicurezza come  se, a questo sport, fossero legati da anni anziche da settimane. A farne le spese, oggi, il Grumo che, solo ieri, aveva ben impressionato ( e preoccupato!!) i bianconeri regalando una ottima prestazione contro la corrazzata Milano. I friulani hanno retto solo i primi minuti del confronto per poi Continue reading “VBS vince ancora e vola al comando della classifica. Oggi 7-2 al Grumo”