• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

Superfinal: Debutto e vittoria 5-4 sull’Ucraina degli azzurri

Esordio in salita, ma per poco, per l’Italia nella fase finale dei campionati europei a Figueira da Foz contro l’Ucraina. Dopo solo trenta secondi gli avversari subito in vantaggio  con un diagonale secco dalla distanza.
Per vedere il pareggio azzurro bisogna aspettare il settimo minuto di gioco, Palmacci appoggia per Zurlo che si gira e infila l’angolo basso.

Al primo della ripresa stesso movimento dell’attaccante che,  servito da Chiavaro, si ripete e raddoppia.
Passano solo trenta secondi ed il rilancio di mano  di Carpita arriva a Zurlo che controlla e rovescia in rete il 3-1 ed il tris personale.
Forte del vantaggio l’Ialia rallenta un po’e l’Ucraina accorcia con un grandissimo tiro.
Passano pochi secondi e dagli avversari arriva ancora un bellissimo tiro al volo su cui Carpita non puo’ davvero nulla.
La rincorsa degli ucraini si completa all ultimo minuto di frazione grazie ad un tiro libero dalla zona centrale che  si infila in porta. 3-3 e fine del tempo con la gara in equilibrio.

Nel terzo periodol’Italia torna avanti con Corosiniti che  trasforma un penalty per un fallo subito dallo stessso capitano.  A due primi dal termine il nuovo pareggio ucraino. Il tiro diel portiere avversario Sidorenko  trova il tentativo di liberare di Ramacciotti ma la  deviazione sfortunata infila di precisione il sette della porta di Del Mestre in una sorta di Koulibaly bis.
L’azione che decide la gara è però a 6 secondi dalla sirena mentre si aspetta l’extra time, Zurlo si gira e  dalla destra calcia in porta, la palla si impenna e sulla traiettoria impennata si coordina in rovesciata Palmacci, la palla tocca il palo e si infila in porta. Azzurri a feteggiare e Ucraina in ginocchio.
Nei cinque secondi restanti l’Ucraina noon resce nemmeno ad abbozzare il tiro per l’incredibile pareggio e la partita finisce con l’esultanza azzurra.

ITALIA-UCRAINA 5-4 (1-1; 2-2; 2-1)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Frainetti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Sciacca, Zurlo. All: Emiliano Del Duca

Ucraina: Nerush, Voitok, Makeiev, Pachev, Zborovskyi, Medved, Glutskyi, Shcherytsia, Voitenko, Sydorenko. All: Yevhen Varenytsia

Arbitri: Francisco De Oses (Spa), Viktor Listratov (Rus), Daniel Yuste Querol (Spa), Eduards Borisevics (Let)

Marcatori: Zurlo (3), Corosiniti, Palmacci

RISULTATI

ItaliaUcraina 5-4
Turchia-Portogallo 5-9
Classifica: Portogallo e Italia 3 punti; Ucraina e Turchia 0

Spagna -Svizzera 9-8
Russia- Bielorussia 5-6  dcr

PROGRAMMA :

Portogallo-Ucraina (19.00)
ItaliaTurchia (ore 16.30)
3^ giornata – Sabato 7 agosto
Ucraina-Turchia (16.30)
Portogallo-Italia (19.00)
Finali – Domenica 8 agosto