• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

Italia sconfitta ai rigori dalla Bielorussia. Si complica il cammino qualificazione mondiali.

Quando le qualificazioni arrivano alle fasi finali ogni partita è viva ed estremamente incerta, L’Italia oggi con la Bielorussia doveva centrare la vittoria per continuare il cammino verso la qualificazione. La cosa è riuscita fino quasi al fischio della sirena di chiusura dell’incontro quando il risultato fina a quel momento favorevole purtroppo  è cambiato in modo incredibile. Ma andiamo per ordine.

Si assiste inizialmente ad una partita molto equilibrata con la sabbia che ancora fa faticare chi è abituato a giocare con il pallone che proprio non vuol sapere di scorrere.  Il primo tempo non offre grandi emozioni con le squadre che si fronteggiano senza creare sussulti.

Nella ripresa arriva subito la prima rete e la segna la Bielorussia con Hapon che si infila di forza fra la difesa azzurra e batte Carpita da distanza ravvicinata.
Il gol del pareggio che rimette le cose a posto arriva grazie ad un tiro libero di Zurlo quando sono trascorsi solo un paio di minuti. A fine secondo tempo mancano solo 23 secondi alla fine,  palla recuperata a centro campo da Marinai che in ripartenza appoggia a Gori che di sinistro insacca e porta  l’Italia in vantaggio.

Con gli azzurri avanti di uno inizia la terza parte di gara. Al quarto, Marinai riparte sulla fascia destra e viene steso in area. Il conseguente tiro dal dischetto del bianconero entra nell’angolo alla destra del portiere avversario: 3-1 e gara che sembra in discesa ma sul finire di tempo gli azzurri cominciano ad arretrare eccessivamente  cercando di gestire  la palla forti del vantaggio ma, a  tre dal termine, la Bielorussia  accorcia le distanze e a 40 secondi dalla fine beneficia anche di un favorevole tiro libero. Palla centrale Del Mestre respinge e la gara sembra chiusa ma sul filo di sirena un fallo azzurro porta al tiro libero Savich che da lontano beffa Del Mestre che tenta la respinta senza riuscirci e la Bielorussia e riacciuffa il pareggio.
Si va all’extra time ed un gran tiro di Corosiniti potrebbe ancora fare la differenza ma il portiere bielorusso devia e salva la sua porta.

Si passa  ai tiri di rigore.  Chiavaro e Gori realizzano ma, sul terszo penalty,   il tiro di Zurlo viene neutralizzato da Makarevich con l’azzurro che, purtroppo, non festeggia nel modo migliore la centesima presenza in azzurro.

Gara compromessa ed ora per centrare la qualificazione ai mondiali servirà domani solo la vittoria nell’ultima partita del girone contro il Portogallo con inizio gara alle 16,45 ora italiana

ITALIA-BIELORUSSIA 5-6 dcr (0-0; 2-1; 1-2; E.T 0-0)
Italia: Carpita, Ramacciotti, Marinai, Corosiniti (Cap.), Frainetti, Chiavaro, Josep Jr., Palmacci,  Sciacca, Gori, Zurlo, Del Mestre. All:  Del Duca
Bielorussia: Makarevich, Bokach, Chaikoski, Drozd, Hapon, Miranovich,  Piatruski, Ryabko, Samsonov,  Savich, Kanstantsinau. All: Alvarado
 Reti: 1’st Hapon (B), 3’st Zurlo (I), 12’st Gori (I); 4’tt rig. Marinai (I), 10’tt Samsonov (B), 12’tt Savich (B)
Sequenza rigori: Chiavaro (I) rete, Savich (B) rete, Gori (I) rete, Samsonov (B) rete, Zurlo (I) parato, Chaikoski (B)rete.

Classifica prima dell’ultimo turno:
Bielorussia 4 punti
Italia e Portogallo 3
Polonia 0

Domani:
Italia-Portogallo ore 17,45
Bielorussia – Polonia ore 15,15