• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

L’Italia batte il Kazakhstan 12-4 e passa ai quarti. Ora le sfide decisive.

La nazionale italiana di beach soccer supera gli ottavi di finale delle qualificazioni europee con un risultato tondo che non rende giustizia alla formazione avversaria che ha disputato  una gara cuore r grinta restando in partita fino al terzo tempo.

Per la cronaca, gli azzurri passano in vantaggio con Gentklin che di destro mette dentro l’assist confezionato da Ramacciotti.  Il raddoppio è diGentilin che appoggia per Ramacciotti che di testa sfiora appena   l’assist di Gentilin con la palla che finisce in rete . Il dubbio rimane ma il gol viene ufficializzato  da Bsww a Gentilin .

Nella ripresa al 6°  Gori scarica nel sette  il rigore delb3-0 . Sembra fatta ma sulla ripresa del gioco i kazaki accorciano le distanze ed un minuto dopo si avvicinano sul 3-2.  E’ ancora Tin Tin Gori  che su rigore riallunga sul +2 azzurro. È  il finale di frazione non brillante che  vede il Kazakistan sfruttare il momento di euforia portarsi sul pareggio 4-4. I tifosi italiani perdono qualche anno di vita.

Gli azzurri si ritrovano in cerchio e si caricano per il terzo tempo dove cambia la musica. Apre ancora bomber  Gori su assist di Gentilin,   lo imita Palmacci sul passaggio di Zurlo e poi il tiro libero dalla distanza di Corosiniti  si infila complice la “buetta” nel sette. Le coronarie dei tifosi tornano a posto ed il risultato in frigo e l’Italia dilaga. Segnano ancora Frainetti su assist di Gori, Palmacci con un tiro libero da casa sua, Sciacca di sinistro per il primo gol azzurro dopo una pregevole azione personale. Prima della fine del tempo ancora reti azzurre, arrotonda Palmacci che infila di testa la rovesciata di Ramacciotti poi chiude Marinai con un tiro libero dalla distanza che si infila nell’angolino.
La forza del gruppo si vede (nella foto in alto la delegazione azzurra)   nel momento di difficoltà ed oggi questa forza è emersa in pieno.

ITALIA – KAZAKHSTAN 12-4 (2-0; 2-4; 8-0)

Italia:  Carpita, Corosiniti (Cap.), Frainetti, Chiavaro, Ramacciotti, Marinai, Josep Jr., Palmacci, Sciacca, Gori, Zurlo, Del Mestre. All. Emiliano Del Duca
Kazakistan: Chornyy, Makagon, Azhikenov, Demeshko, Perevyortov, Bogdanov, Muralinov, Kovgan, Yershin, Abylay. All. Yerlan Jamantayev
Arbitri: Borisov (Bie), Mammadov (Azer) e Borisevics (Lit)
Reti: 7’pt Gentilin  (I), 9’pt Gentilin (I); 6’st Gori (I), 6’st Muralinov (K), 8’st Bogdanov (K), 8’st rig. Gori (I), 8’st Makagon (Z), 11’st Azhikenov (K); 3’tt Gori (I), 3’tt Palmacci (I), 4’tt Corosiniti (I), 7’tt Frainetti (I), 8’tt Palmacci (I), 9’tt Sciacca (I), 9’tt Palmacci (I), 10’st Marinai (I)
Ammoniti: Yershin, Muralinov (K)

L’Italia vince e passa il turno. Nei quarti formerà un girone con  Polonia, Bielorussia e  Portogallo. Le prime due del girone andranno ai mondiali la terza spareggerà con la terza dell’altro girone per l’ultimo biglietto disponibile per Paraguay 2019. Gli azzurri nella prima gara affronteranno la Polonia con inizio gara alle 15,15 italiane.

Il programma di oggi (ora di Mosca):
Quarti di finale

16,15 Polonia – Italia
17,30 Bielorussi – Portogallo
18,45 Azerbaijan – Spagna
20,00 Svizzera Russia