• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

Italia – Alliance 7-2 nell’esordio degli azzurri in InterCup. 200° gol azzurro di Gabriele Gori

Esordio azzurro questo pomeriggio  per la Nazionale italiana contro  ha la formazione russa dell’Alliance di  San Pietroburgo. Facile successo italiano per 7-2  contro una squadra apparsa obiettivamente molto inferiore agli azzurri.

Cronaca: Se qualcuno ha visto la gara odierna e si aspettava di vedere il duecentesimo gol azzurro di Gabriele Gori ha dovuto aspettare veramente poco. Il bomber bianconero ha rovesciato in rete il rilancio di Del Mestre trasformando in gol il primo pallone toccato. 200 gol in 128 gare.!!!!
Il 208 gol di Tin Tin considerando anche le altre reti su rigore nelle gare terminate con i calci dal dischetto.
Se il timore che l’inverno avesse raffreddato  i piedi del bomber è stato anche rassicurato poco dopo. Sinistro fulmineo dalla distanza del numero 10 e palla a fil di palo 2-0. L’Alliance prova a reagire ma riesce  solo a trovare un palo sul finire di tempo.

La ripresa si apre con  la battuta degli azzurri  a centro campo. Palazzolo alza la palla per Marinai ed il capitano bianconero fulmina il portiere russo per il 3-0. La squadra russa si riporta sotto con un tiro dalla distanza del nazionale russo  Safronov che si insacca nel sette, ed accorcia le distanze arrivando poi fino al meno uno con un tiraccio dalla distanza dello steesso attaccante che tocca la sabbia davanti a Carpita e beffa l’azzurro.
Il 3-2 scuote gli azzurri che trovano subito un rigore per riallungare ma il tiro di Corosiniti si infrange sul palo.
Nel terzo tempo il divario fra le contendenti si allarga.  Azione personale di Chiavaro che si beve mezza squadra russa e di sinistro insacca il 4-2.

Con la formazione di Del Duca più tranquilla si continua a giocare e Gori ancora con la specialità della casa, la rovesciata realizza il 5-2 . L’Alliance San Pietroburgo pareggia solo  il conteggio dei  pali ma Zurlo, si ricorda non essere presente  nel tabellino dei marcatori  e si procura un rigore che con un preciso piatto destro trasforma. Poi lo stesso attaccante riceve palla e se la alza per  la rovesciata nel sette avversario del definitivo 7-2.
Da segnalare, nella formazione italiana, l’ottimo debutto ufficiale dell’ultimo arrivato in azzurro l’esterno classe  2000  Josep Gentilini Junior, che si è ben disimpegnato nel difficilissimo ruolo di occupare il posto che era di uno dei senatori italiani Dario Ramacciotti che per dieci anni fino al successo europeo dello scorso è stato uno degli inamovibili di questo gruppo azzurro.
Italia: Carpita.  Corosiniti, Chiavaro, ,Palazzolo, Frainetti, Marinai, Di Palma , Gentilini, Palmacci,
Zurlo, Gori, Del Mestre.
Bagrinetc, Efimov,  Konstantinov,Krutikov,Kuzmenko,NazarovNikitin,Rogovskiy,
Safronov, Semenov, Tamanin.
Marcatori: Gori 3, Zurlo 2, Marinai, Chiavaro. Safronov 2

Domani si torna in campo per la seconda gara alle 17,45 russe, le 16,45 italiane per la seconda gara che vedrà gli azzurri opposti alla nazionale turca formazione che occupa il 39° posto del ranking mondiale. I turchi nel pomeriggio sono stati battuti per 6-5 dal Delta, altra formazione russa.
Delta – Turchia     6-5
City – Krylia.         5-4
Russia – Krista     4-2
Italia –  Alliance   7-2