• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

Genova BS: Dopo il Mem. Valenti arriva la vittoria in serie B. Nel 2019 la serie A.

Il Genova Beach Soccer ha vinto  la Serie B 2018 ed ha  centrato  la qualificazione alla  Serie A 2019.

La formazione ligure per il secondo anno consecutivo aveva scelto di partecipare al Memorial Valenti per prepararsi nel modo migliore al torneo nazionale. Dopo l’ esperienza dello scorso anno  la formazione della lanterna,  nel memorial 2018, ha dimostrato una grande crescita ed è arrivata fino ai quarti di finale prima di essere sconfitta con onore dai  Brambilla’s gladiators (nella foto a destra)  la formazione che poi ha vimto il torneo . Il Memorial Vakenti  ha sicuramente portato fortuna ai genovesi che sono riusciti ad ottenere questo risultato e l’anno prossimo potranno partecipare alla massima serie dove troveranno anche l’atra ligure, il Bragno.
Bravi ragazzi !!!

L’articolo di LND:

La squadra ligure acquisisce il diritto a partecipare alla prossima Serie A grazie ai successi su Bari e Sporting Nettuno al termine di due gare ricche di colpi di scena. Non è stato facile per il Genova, nel primo match con i baresi la gara si è risolta ai rigori, dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul 5-5. Brema ha segnato il penalty decisivo mentre per il Bari è stato fatale l’errore di Mangialardi. La gara si è accesa nel finale con l’ultimo tempo concluso sul 3-3. Decisivo Rizqaoui autore di una tripletta, Grosso ha firmato una doppietta. Per il Bari Giardino ha firmato una tripletta, Colella ha segnato una doppietta.

Molto combattuta anche la seconda gara tra i liguri e lo Sporting Nettuno. Il Genova è uscito alla distanza affermadosi con un gol di scarto nel secondo e terzo tempo. Quattro marcatori diversi hanno segnato le sette reti con cui i liguri hanno conquistato il secondo e decisivo successo. Lo Sporting si è fermato a cinque centri trovando comunque la forza di farne due nell’ultima frazione. Romei è stato il matattore della gara con un poker di reti che hanno punteggiato tutti e tre i tempi.

Nella terza parita il Bari si è preso il successo di consolazione superando lo Sporting Nettuno per 5-3. Il tris di Colella è stato decisivo, per lui cinque gol in due partite. Un buon ultimo tempo non è bastato al Nettuno per recuperare una gara compromessa nei primi 24′.