• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER

Coppa Italia. Viareggio sconfitto ai quarti. Ancora una volta fatali i rigori.

rigoreIl Viareggio non centra tra la semifinale di Coppa Italia ed esce ancora una volta fatalmente ai rigori in quello che è diventato il vero e proprio tallone d’Achille dei bianconeri. I ragazzi di Santini hanno subito il gol del Villafranca in apertura, ma poi sono stati capaci di reagire, pareggiare con Valenti e di allungare fino al tre a uno con Gori colpendo anche ben quattro pali e restando in vantaggio fino a tre minuti dalla fine. Poi il ritorno dei siciliani, con sei stranieri in formazione, che ha riportato sul filo di sirena il Villafranca in partita quando i giochi

sembravano fatti. Poi ancora i rigori, una maledizione ormai, che come l’anno scorso ha tolto i bianconeri dalla corsa verso il traguardo.

VIAREGGIO-VILLAFRANCA 3-4 dtr (0-1; 2-1; 2-2)
Viareggio: Carpita, Pacini, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai S., Gori, Marinai Ste., Marrucci Mi, Valenti, Di Palma, Marrucci Ma., Battini. All: Santini
Villafranca: Salgueiro, Medero, Bidinotti, Pergolizzi, Spacca, Rizzo, Germanò, Schirinzi, Billè, Osso, Taiarui. All: Pecci
Arbitri: Balconi di Sesto San Giovanni e Frau di Carbonia
Reti: 2’pt Schirinzi (Vil); 6’st Valenti (Via), 12’st Gori (Via); 9’tt Gori (Via), 10’tt Spacca (Vil), 11’tt Schirinzi (Vil)
Ammoniti: Salgueiro (Vil)

Il gol a freddo di Schirinzi è un colpo per il Viareggio che ci mette alcuni minuti per riorganizzarsi, il Villafranca è solido ma i viareggini hanno i numeri e le provano tutte per perforare la retroguardia messinese. Salgueiro fa un paio d’interventi strepitosi ma gli avversari non stanno a guardare e quando possono si rendono minacciosi con folate improvvise. Il secondo tempo sembra sorridere al Villafranca che va vicino al raddoppio in più occasioni, pochi spazi per Gori, così al 6′ ci pensa Valenti che centra il pari con la specialità della casa, una rovesciata che non lascia scampo al portiere argentino. Bello anche l’assist di Mirko Marrucci. E’ la scintilla che accende i ragazzi del “Muraglione”, Di Palma coglie il palo, anche Valenti prende il legno con una rovesciata spettacolare. Il Villafranca non si tira indietro, la gara decolla, si gioca un grande beach soccer. Proprio allo scadere della ripresa Salgueiro, fin lì perfetto, esce in modo avventato provocando un rigore che Gori trasforma con freddezza. In un tempo Viareggio ha ribaltato il risultato ma la partita è ancora aperta. Schirinzi in particolare fa scorrere un paio di brividi dietro la schiena di Carpita. Ma la squadra di Santini è imprevedibile, al 9′ Marinai conclude di potenza e Gori di testa devia in rete intercettando un pallone impossibile per i beacher normali, e Gori non lo è. Ma il Villafranca è irriducibile e un minuto dopo accorcia le distanze con il nazionale elvetico Spacca. Qualche secondo dopo una zampata di Schirinzi riporta il risultato sul pari. Un finale in vero e proprio stile beach soccer, emozionante e imprevedibile. La gara si decide ai rigori e forse in fondo è giusto così. I penalty sono la sagra dell’errore, Medero spara fuori, Salgueiro fa il fenomeno su Gori, Schirinzi non sbaglia e Marrucci spara alto. La neopromossa Villafranca va in semifinale, il Viareggio dopo tre anni manca le semifinali.