• Benvenuti nel sito del Viareggio Beach soccer.
  • CAMPIONI D’EUROPA NEL 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA NEL 2016
  • Vincitori DELLA Coppa Italia NEL 2012 e NEL 2016
  • Vincitori della Supercoppa italiana NEL 2018
  • …a casa mia c’e’ tutto !!!
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • TUTTE LE NOTIZIE SUL BEACH SOCCER
  • VIAREGGIO BEACH SOCCER
Serie A 2019: Il punto della LND dopo la seconda tappa.

Serie A 2019: Il punto della LND dopo la seconda tappa.

C’è già un verdetto importante al termine della terza tappa della Serie Aon 2019 a San Benedetto del Tronto: Viareggio e Happy Car Sambenedettese conquistano con largo anticipo l’accesso alle Final Eight battendo rispettivamente il Canalicchio e il Catania.
Se per i bianconeri è stato tutto abbastanza semplice (vittoria per 16-2, con la metà dei gol a firma Gori ora capocannoniere del torneo con 25 centri), i padroni di casa mettono in pratica la classica partita perfetta contro i campioni in carica spinti dall’energia dei propri tifosi. Alla “Globo Beach Arena” finisce 3-1 per la squadra di Di Lorenzo (domani andrà in onda alle ore 19 su Skysport Football e alle 22 su Sky Sport 1): dopo il botta e risposta tra Bernardo e Corosiniti è la bomba su punizione di Jordan a tracciare il destino dell’incontro chiuso dal tris di Josep Jr, che ha ricevuto il premio Hora quale miglior giocatore della tappa. Sfortunati gli etnei con le traverse colpite da Zurlo e Llorenc sul forcing finale.
Vittoria importante anche per il Terracina sull’Ecosistem Catanzaro (il match sarà trasmesso sempre domani su Skysport Football alle ore 18 e su Sky Sport 1 alle 21.00) che aggancia così il Pisa sconfitto da un grande Palazzolo.
Il Napoli guadagna due punti preziosi all’extratime contro il GLS Due Mari, ancora fermo a zero punti insieme al Canalicchio.

Gli altri posti ancora in palio per le finali di Catania, e i relativi accoppiamenti nel tabellone, si decideranno tra circa venti giorni a Giugliano in Campania (2-4 agosto).
Adesso la Serie Aon si prenderà una pausa per lasciare spazio alla Nazionale, impegnata nelle qualificazioni ai mondiali FIFA in Paraguay: già da domani i dodici convocati dal ct Emiliano Del Duca si metteranno al lavoro a Terracina prima di volare a Mosca dove affronteranno, nell’ordine, Kazakistan (19 luglio), Repubblica Ceca (il 20) e Polonia (lunedì 22).
Sempre in tema di maglia azzurra, la tappa marchigiana è stata anche occasione per dare il via al primo incontro della stagione tra gli allenatori della Serie Aon e lo staff tecnico dell’Italia. “Stabilire un filo diretto tra club e Nazionale sulla gestione dei giocatori è una nostra priorità – spiega il Coordinatore del Dipartimento Beach Soccer Roberto Desini –  Seguiranno altri confronti con l’obiettivo di tenere il discorso sempre vivo per la crescita del movimento e dei colori azzurri”. Lo stesso dirigente LND ha fatto il punto sugli ultimi tre giorni: “Qui si respira vera aria di beach soccer: sia per organizzazione che per partecipazione di pubblico, San Benedetto del Tronto si conferma un appuntamento di punta per il campionato, ringrazio per questo la società di casa e l’amministrazione locale”.

Finisce qui invece la stagione nella Poule Promozione col primo posto del Sicilia già certificato dall’aritmetica venerdì scorso. La formazione di Belluso, oggi al successo contro il Cagliari per 9-3, andrà così a giocare le Final Eight di agosto a Catania oltre a partecipare alla Poule superiore nel prossimo campionato. Alle spalle dei siciliani si piazza la Vastese, trascinata alla vittoria contro il Genova dalla tripletta di un Maccione in stato di grazia. Niente da fare per il Bari che dopo la sconfitta col No Name Nettuno chiude all’ultimo posto e retrocede in B.

Fonte Figc/LND

Le immagini  della tappa di San Benedetto nella sezione “foto” del sito.

Serie A: Viareggio – Canalicchio 16-2-  Stefano Santini 100 con la VBS in Serie A.

Serie A: Viareggio – Canalicchio 16-2- Stefano Santini 100 con la VBS in Serie A.

Non fatica troppo il Viareggio Beach Soccer ad aver ragione della formazione siciliana  per la verità giunta a questa gara in modo molto dimesso. I ragazzi di Giuffrida offrono poca resistenza ai bianconeri che dilagano con Gori scatenato autore di otto reti. Doppiette anche per  Ze Lucas, Stankovic e Bruno Xavier e gol di Remedi e di Ramaccciotti che dopo il ritorno di ieri trova anche la via del gol. Con questo risultato il Viareggio è qualificato per le finali di Catania di Agosto.
Con questa di oggi sono cento tonde le presenze in campionato di Stefano Santini sulla panchina  dei bianconeri. La prima il 25 giugno 2010 contro la Samb con il Viareggio che si impose per 7-5 con una squadra totalmente di Viareggini, da allora 71 vittorie e 29 sconfitte per il tecnico.

VIAREGGIO-CANALICCHIO 16-2 (5-1; 4-0; 7-1)

Viareggio: Carpita, Pacini, Ramacciotti, Marinai, STankovic, Gori, Ze Lucas, Gemignani, Remedi, Cinquini, D’Onofrio, Bruno Xavier. All: Santini
Canalicchio: DI Benedetto, Gregorio, Bonanno, Borbone, Marino, Grasso, Ardizzone. All: Giuffrida
 Arbitri: Vitucci di Sulmona, Pedarra di Foggia. Crono: Organtini di Ascoli Piceno

Marcatori: 4’pt Gori (V), 4’pt Bonanno (C), 4’pt Bruno Xavier (V), 6’pt Ze Lucas (V), 9’pt Ramacciotti (V), 11’pt Gori (V); 1’st Stankovic (V), 3’st Remedi (V), 5’st Gori (V), 8’st Gori (V); 2’tt Gori (V), 2’tt Bruno Xavier (V), 3’tt Gori (V), 3’tt Gori (V), 4’tt Ze Lucas (V), 7’tt Stankovic (V), 9’tt Gori (V), 11’tt Ardizzone (C)

La classifica:
Classifica – Poule Scudetto
VIAREGGIO 17
HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 15
CATANIA 12
PISA 9
TERRACINA 9
NAPOLI 8
SPORT PALAZZOLO 8
ECOSISTEM CZ 6
GLS DUE MARI 0
CANALICCHIO CT 0

Classifica – Poule Promozione
SICILIA 24
VASTESE 20
NONAME NETTUNO 18
GENOVA 13
CITTA’ DI MILANO 12
CAGLIARI 12
VIRTUS ENTELLA 9
ROMAGNA 7
ATLETICO LICATA 6
BARI 1
La Società Sicilia BS si qualifica per le Finali Scudetto ed acquisisce
il diritto ad iscriversi alla Poule Scudetto 2020, mentre la società Bari BS retrocede in Serie B.

Viareggio – Catania 7-5 D.e.t.   Gori mattatore del match

Viareggio – Catania 7-5 D.e.t. Gori mattatore del match

Il Viareggio batte a San Benedetto del Tronto il Catania con un  7 -5  maturato solo all’extra time per uno spettacolo che ha entusiasmato la beach arena adriatica  fra due squadre che si sono date battaglia dall’ inizio alla fine del tempo senza esclusione di colpi. Il primo tempo  è  stato di studio caratterizzato dal botta e risposta dei due attaccanti della nazionale  Gori e Zurlo. Nella ripresa più  Catania che Viareggio con la doppietta di Zurlo il gol di Palmacci e la seconda reti fdi un Gori ispirato. Il terzo tempo invece a   ruoli invertiti, molto più  Viareggio, in rimonta  che Catania con  la rete di Lucas e la straordinaria doppietta di Gori dopo il gol di Llorenc a riportare Viareggio sul pareggio.

A fare la differenza decisiva nella sfida, il fantastico e straordinario gol in rovesciata ancora di Gori per la cinquina https://www.youtube.com/watch?v=T2DkCEN442Qpersonale con l’ attaccante bianconero capace di girare in porta, a tre dalla fine, dal suo limite dell’area una palla messa al centro per un compagno dal rossoazzurro Palmacci. Dopo il gedto di Tin tin la palla, con una traiettoria incredibile, ha toccato prima un palo, poi l’altro prima di terminare la corsa oltre la linea facendo saltare in piedi per un grande applauso meritato il pubblicio della beach arena. A due primi dalla fine il gol si rigore di Marinai a mettere la parola fine ed il sigillo  sulla sfida per il momentaneo primato della classifica. Da segnalare dopo un lungo periodo il rientro fra i bianconeri di Dario Ramacciotti ormai pienamente recuperato.

Il video della gara di LND:

CATANIA-VIAREGGIO 5-7 (1-1; 3-1; 1-3; 0-2)

Catania:Andrade, Paterniti, Corosiniti, Chiavaro, Sciacca, Palmacci, Fred, Palazzolo,Catarino, Llorenc, Zurlo. All: Santos

Viareggio:Carpita, Pacini, Ramacc

iotti, Marinai, Stankovic, Gori, Ze Lucas, Gemignani, Remedi,Cinquini, D’onofrio, Bruno Xavier. All: Santini

Arbitri:Pavone di Forlì, Marton di Mestre. Crono: Romani di Modena

Marcatori:5’pt Zurlo (C), 10’pt rig. Gori (V); 1’st Palmacci (C), 2’st Zurlo (C), 8’stGori (V), 12’st Zurlo (C); 7’tt Lucas (V),9’tt Llorenc (C), 11’tt Gori (V), 12’ttGori (V); 1’et Gori (V), 3’et rig. Marinai (V)

Note:espulso Fred (C), ammoniti: Bruno Xavier (V), Llorenc (C)

La rovesciata di Gori

Serie A: Viareggio- Palazzolo 8-5

Serie A: Viareggio- Palazzolo 8-5

Secona tappa di qualificazione per la Serie A a San Benedetto del Tronto. I bianconeri si sono concessi contro il Palazzolo un esordio shock  Dopo il primo gol sulla battuta iniziale di Gori i bianconeri si sono concessi alla veemenza dell’agguerrito avversario ritrovandosi sotto per 4-1. Un parziale pesante chi i ragazzi di Santini hanno rimediato subito dopo la prima pausa. Al rientro i in campo i ritmi sono cambiati ed il Viareggio cambiando marcia ha imposto ai siciliani un parziale di 7-0 rimettendo a posto le cose. Sul finire di gara il gol delPalazzolo a determinare l ‘ 8-2 finale. Nella terza frazione spazio ai giovani con il ritorno in campo di Buonaccorai e con l’esordio assoluto in serie A per Tommaso Frusteri. Questo pomeriggio per la Vbs match di cartello con il Catania.

VIAREGGIO-PALAZZOLO 8-5 (1-4; 5-0; 2-1)

Viareggio: Carpita, Pacini, Frusteri, Buonaccorsi, Marinai, Stankovic, Gori, Lucas, Gemignani, Remedi, Cinquini, D’Onofrio. All: Santini

Palazzolo: Caruso, Campanella, Dias, Perez, Garofalo, Missale, Bruno, Mongelli, Alisson, Mirabella, Zagami, Saitta. All: Silvestri

Arbitri: Vitucci di Sulmona, Cardone di Agropoli; Crono: Martinelli di Matera

Marcatori: 1’pt Gori (V), 3’pt Perez (P), 4’pt Alisson (P), 8’pt Dias (P), 9’pt Mongelli (P); 4’st Gemignani (V), 5’st Stankovic (V), 7’st Gori (V), 7’st Carpita (V), 10’st rig. Gori (V); 2’tt Remedi (V), 2’tt Lucas (V), 12’tt Zagami (P)

Note: espulso Santini (V); ammoniti: Saitta (P), Campanella (P), Zagami (P), Dias (P)

Stasera la finalissima del Memorial Matteo Valenti in TV.

Stasera la finalissima del Memorial Matteo Valenti in TV.

E’ programmata per stasera con inizio alle ore 22,00 su Noitv Versilia (canale 10 e 510 del digitale terrestre),  la finalissima Brambilla’s Gladiators – Clinica IPhone  categoria Open della quindicesima edizione del Memorial Matteo Valenti con la cerimonia di apertura e le premiazioni finali, con le riprese di  Damiano Baccetti e la telecronaca integrale di Roy Lepore ed il commento del giornalista Sergio Iacopetti.

A seguire la partita verrà inserita e replicata  sulla pagina Facebook dell’emittente toscana e sarà quindi visibile ovunque.

Buona visione a tutti.

Poule Promozione: Sicilia chiude a punteggio pieno, bene anche Città di Milano e No Name Nettuno

Poule Promozione: Sicilia chiude a punteggio pieno, bene anche Città di Milano e No Name Nettuno

Sicilia ha dominato la tappa vincendo tutte e tre le partite rimanendo l’unica squadra a punteggio pieno dopo gli altri tre successi della tappa precedente di Viareggio. Nell’ultima giornata pur partendo male, 0-2 a fine prime tempo, ha rimontato Romagna piazzando quattro colpi ferali nell’ultima frazione (4-2). Protagonisti ancora una volta Duarte Vivo e Piu che hanno segnato un gol ciascuno. Importante anche Juninho che ha bagnato l’esordio a Lignano con una doppietta. Il brasiliano Piu è stato decisivo in due partite su tre (5 gol nella Poule) prendendosi il premio come miglior giocatore di tappa, un orologio Hora, gold partner del Beach Soccer LND.  Duarte Vivo è il bomber della squadra con sette centri.

No Name Nettuno ha collezionato due successi che l’hanno proiettata al 2^ posto. Nell’ultima giornata il portiere Andrea Giordani ha segnato il gol che ha regalato ai suoi il successo di misura nello scontro diretto con la Vastese.

Genova coglie la sua seconda soddisfazione di tappa superando per 5-2 il Bari. I liguri hanno messo in cassaforte il match nei primi due tempi chiusi sul 3-1 e 2-0. Cammaroto, Grilli, Brunelli, Oliviero e Grosso hanno regalato una vittoria che proietta Genova a ridosso del gruppo di testa. Edoardo Grosso si conferma bomber implacabile (10 reti fin qui). Il Bari si può confortare con il sesto sigillo di Zingrillo.

Tre su tre per Città di Milano che si prende tutti e nove i punti della tappa di Lignano. Con il Licata i meneghini hanno fatto la differenza nel primo e terzo tempo portandosi a casa il match per 7-3. Poker dello spagnolo Ardil che diventa il bomber di Milano con otto reti. Primi gol in stagione anche per Tinaglia che centra una doppietta. Tra i siciliani entrano nel tabellino Distefano, Tavares e Iervolino (4 gol in Poule).

Il Cagliari dopo le delusioni delle prime due giornate riesce a cogliere la sua prima vittoria di tappa, la terza in stagione, battendo per 5-3 la Virtus Entella. I sardi rilanciano le loro ambizioni di promozione grazie a un terzo tempo fenomenale chiuso sul 5-1. Fondamentale anche oggi il brasiliano Pedrinho che ha piazzato una tripletta raggiungendo quota 10 reti in Campionato. E’ tornato al gol anche Luca Ruggiu (8 gol nella Poule). I liguri hanno giocato bene i primi due tempi prima di sciogliersi nel finale. Ancora a segno Samuele Sassari (8 reti in tutto).

Non c’è tempo per cullarsi sugli allori, la Serie Aon torna dal 12 al 14 luglio a San Benedetto del Tronto con le partite della Poule Scudetto e Promozione. Dieci partite al giorno, le sfide decisive per la Promozione e la seconda tappa delle big.

RISULTATI – SERIE Aon – 2^ tappa POULE PROMOZIONE

Venerdì 5 luglio
Bari-Virtus Entella 2-4
No Name Nettuno-Atletico Licata 8-2
Genova-Città di Milano 3-4
Sicilia-Vastese 5-3
Cagliari-Romagna 6-7 dcr (5-5)

Sabato 6 luglio
Romagna-Genova 4-5
Atletico Licata-Bari 6-3
Vastese-Virtus Entella 4-3 det
Città di Milano-Cagliari 4-2
No Name Nettuno-Sicilia 2-3

Domenica 7 luglio

Virtus Entella-Cagliari 3-5
Romagna-Sicilia 2-4
A. Licata-Città di Milano 3-7
Bari-Genova 2-5
Vastese-No Name Nettuno 0-1

Classifica: Sicilia 18 punti; No Name Nettuno 12; Vastese 11; Genova 10; Città di Milano* e Cagliari 9; Romagna 7; Virtus Entella, Atletico Licata 3; Bari -3

Fonte: Figc/LND

 

Euroleague 2019 : I primi verdetti.

Euroleague 2019 : I primi verdetti.

Mentre a Viareggio eravamo presi con la full immersion nel Memorial Valenti a Nazarè è andata inscena la prima tappa di qualificazione alla Euroleague 2019.  Nella divisione A si sono imposte nel gruppo 1 il Portogallo e nel gruppo 2 la Spagna che hanno regolato rispettivamente Ucraina  e Russia. In luce nella tappa lusitana l’ MVP Jordan (POR), il bianconero Dejan Stankovic che ha vinto la classifica cannonieri con 8 reti e lo spagnolo Dona giudicato miglior portiere.
Dopo questo turno di gara la classifica vede ormai qualificate alla fase finale le prime cinque della graduatoria mentre per gli altri tre posti ci sarà da aspettare la tappa di Catania che vedrà in campo anche gli azzurri nel girone con Germania, Francia e  Bielorussia.
Classifica:

Pos Team Pld WW+ WP L GF GA GD Pts

1  Spain (Q)  3 3 0 0 0 14 3 +11 9
2  Portugal (Q)  3 2 1 0 0 14 9 +5 8  
3  Ukraine (Q)  3 2 0 0 1 9 8 +1 6 
4  Russia (Q)  3 1 0 1 1 9 7 +2 4 
5  Turkey (Q)  3 1 0 0 2 10 13 –3 3 
6   Switzerland  3 0 1 0 2 19 21 –2 2
7  Belarus  0 0 0 0 0 0 0 0 0
8  France  0 0 0 0 0 0 0 0 0
9  Germany  0 0 0 0 0 0 0 0 0
10  Italy  0 0 0 0 0 0 0 0 0 
11  Poland  3 0 0 0 3 7 11 –4 0
12  Azerbaijan  3 0 0 0 3 5 15 –10 0

15° Memorial MV. Negli Open Vince Brambilla’s Gladiators. Tutti i risultati

15° Memorial MV. Negli Open Vince Brambilla’s Gladiators. Tutti i risultati

Si è concluso ieri sera davanti ad una straordinaria e rumorosa cornice di pubblico la quindicesima edizione del Memorial Matteo Valenti. Con il Beach stadium viareggino ricolmo in ogni ordine di posti la giornata delle finali è trascorsa con le gare delle formazioni giovanili fino ad arrivare al clou della serata con la cerimonia e la finale della categoria Open. Ad aprire la cerimonia di chiusura  come ormai consuetudine i musicisti e gli sbandieratori della contrda del Pozzo di Querceta. Poi da parte della famiglia Valenti la consegna della targa ricordo a Gigi e Serana Cecchi i genitori di Alessandro, uno degli indimenticabili protagonisti dei nostri eventi, e che troppo presto ci ha lasciato. Poi il Presidente della VBS Giancarlo Carpita ha consegnato alla famiglia Valenti la maglia ufficiale dell’Atalanta gentilmente omaggiata dal calciatore nerazzurro Andrea Masiello che dopo aver conquistato la Champions e l’Europa con la formazione bergamascca rientrato nella sua Viareggio ha presenziato alle premiazioni del Memorial.

Suggestiva la scenografia realizzata dalla Fratelli Cinuini Scenografie con le enormi immagini di Matteo ed Ale a testimoniare una presenza significativa ed emozionante sopra il pubblico del beach Stadium. Poi come sempre sotto la regia di Stefano Santini con alla console Lorenzo Lippi Dj, in campo, gli sbandieratori, le ginnaste della Motto, i fuochi d’artifico, ngli inni del memorial e per concludere l’inno d’Italia con le squadre finalsite in campo per una gara da vivere  tutto d’un fiato per deliziare un pubblico enorme, come non si era mai visto, una gara tutta cuore ed emozioni fra le due finalsite i Branbilla’ grladiatros campioni in carica e la Clinica Iphone.

Uno spettacolo bellissimo ed una gara intensa e dai ritmi agonistici impressionanti sempre condotta nell’ambito di una corretta e sana competitività ben gestita dagli arbitri della sezione Uisp Viareggio/Versilia sempre nell’ambito di un percepibile ed apprezzabile fair play fra i contendenti in campo mai messo in discussione in nessun momento della finale. Giusto per la cronaca sportiva, hanno vinto per il seecondo anno consecutivo i Brambilla’s Gladiators che per spuntarla hanno dovuto superare i tempi regolamentari, l’extra time per poiaver ragione degli avversari della clinica Iphone solo al decisivo Golden gol e mettendo a segno anche un nuovo record, nesuna formazione in questi quindici anni era mai riuscita a vincere per due anni di fila nella categoria open la competizione sportiva.

Brambilla’s Gladiators – Clinica IPhone 4-3 (DGG)

Brambilla’s Gladiators: Rizzato, barsuglia, Di Palma, Francesconi, Genovali, Comelli, gaslligani,, Maiorana, Mengali, Cinquini, Giannecchini.
Allenatore: Vannucci . Dirigenti: Casapieri, Marinai, Gualtieri

Clinica IPhone: Bonucccelli, Pacini, Frediani, saccardi, Olivieri, Ramacciottti, Bicchi, Petracci, Valenti, Sestini.
AllenatoreSantini Andrea. Dirigenti: Leonildi, Petri

Marcatori: Petracci (2), Valenti (Clinica IPhone)
Maiorana (2) Genovali, Comelli (Brambilla’s)

I premi speciali:

Open
MVP Gianmarco Genovali (Brambilla’s Gladiators)
Capocannoniere Giacomo Petracci (Clinica Iphone)
Miglior portiere Mattia Rizzato (Brambilla’s Gladiators)
Under 18
MVP Nicola Pai (Pippero)
Capocannoniere Lorenzo Gandini (Atletico Viareggio)
Miglior portiere Matteo Manfredi (Giro fly)
Under 16
MVP Jacopo FAzzini (Il Vagero)
Capocannoniere Gargani Filippo (Sexy Fendi)
Miglior portiere Galleni Michele (Il sorriso di Elisa)
Under 14
MVP  Casani Jacopo ( Vamos BS)
Capocannoniere Maurelli Marco (Vamos BS)
Miglior portiere Sargentini MAtteo (Hotel Firenze)

Da PC cerca  e clicca in home page su: per vedere risultati, marcatori, classifiche e Comunicati ufficiali del Memorial MV.
N.B. Su cellulare ed Iphone il collegamento è visibile in fondo dopo gli articoli.

 

  • 15° Memorial MATTEO VALENTI  2019

SEMIFINALI DOMENICA 7 LUGLIO
16.00 U10 LA TAVERNA DI POLDO – THE WARRIORS BEACH 1-6
  16.40 U10 LUCA ELETTRONICA – COOPERATIVA AURORA 6-5 dcr
 17.20 U14 Vamos Bs – Buriana Arredoteak 5-4
18.00 U14 Hotel Firenza  – Il Polpo 6-2
18.40 U16 Bar Bini/Nautica Gabbani – Il sorriso di Elisa 4-6
19.20 U16 Sexy Fendi – Il  Vagero 4-5
20.00 U18 Atletico Viareggio – Pippero 6-7 dcr
20.40 U18 Boca Orsi – Giro Fly 4-2
21.50 OPEN Semifinale Brambilla’s Gladiators – Hotel Bellariviera 6-3
22.30 OPEN Semifinale Immobiliare La rondine  – Clinica Iphone  2-3

FINALI LUNEDI’ 8 LUGLIO
16.00 U14 3° – 4° Buriana Arredoteak  – Il Polpo  5-6 dcr
16.40 U16 3° – 4° Bar Bini/Nautica Gabbani – Sexy Fendi  9-6
17.20 U18 3° – 4° Atletico Viareggio – Giro Fly 7-3
18.00 U10 1°- 2° The Warriors Beach  – La taverna di Poldo 4-3
18.40 U14 1°- 2°  Vamos Bs – Hotel Firenze 6-3
19.20 U16 1°- 2° Il sorriso di Elisa – Il vagero 1-2
20.00 Sosta
20.30 U18 Finalissima Pippero – Boca Orsi 3-6
21.20 Cerimonia Finale
21.50 OPEN Finalissima  Brambilla’s Gladiators  – Clinica Iphone 4-3 dopo golden gol

le  immagini della serata finale  nella sezione “foto” del sito.

Inizia oggi a Nazarè la Euro league 2019 e a Lignano la Poule Promozione di Serie A.

Inizia oggi a Nazarè la Euro league 2019 e a Lignano la Poule Promozione di Serie A.

Inizia oggi la Euro League 2019 il campionato d’Europa per nazioni di Beach soccer. In Portogallo tuttavia non ci saranno gli azzurri campioni in carica che scenderanno sulla sabbia dal 16 al 18 agosto a Catania dopo le finali della Serie A. Questo il programma del torneo che  per gli appassionati sarà visibile sul broadcasting di  di BSWW:

Intanto dal 5 al 7 luglio a Lignano Sabbiadoro (Ud) si ritroveranno solo le squadre della Poule Promozione. La splendida località balneare per la 14^ volta (dodici di fila fino al 2015) ospiterà il circuito ufficiale. Venerdì e sabato si parte alle 13.30 con cinque gare in calendario. Domenica altre cinque sfide a partire dalle 10.30.
Sky Sport punterà le sue telecamere sugli eventi del campionato italiano di beach soccer. A Lignano Virtus Entella-Cagliari e Vastese-No Name Nettuno saranno trasmesse in prima serata lunedì 8 luglio su Sky Football (canale 203).

Accanto alla programmazione televisiva ci sarà quella, sempre più diffusa ed apprezzata, del live streaming. Grazie alla partnership con la piattaforma dedicata al football My Cujoo domenica 7 luglio sarà possibile seguire in diretta Atletico Licata-Città di Milano (ore 14.15) e Bari-Genova (15.30). Gli appassionati potranno rivedere le gare anche in modalità on demand. I live saranno visibili anche sul sito ufficiale beachsoccer.lnd.it e sulla pagina Facebook Ufficiale della LND (facebook.com/LegaDilettanti).