• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Nazaré in Portogallo ospiterà la Coppa Campioni 2017 di Beach Soccer.

Nazaré in Portogallo ospiterà la Coppa Campioni 2017 di Beach Soccer.

Sarà la località balneare portoghese di Nazarè ad ospitare  l’edizione di quest’anno Euro-Winners-Cup_2017-della più importante competizione continentale per club, la Euro Winners Cup,  la Champions League del Beach Soccer.
Beach Soccer Worldwide ha comunicato che la manifestazione si svolgerà sul suolo lusitano dal 29 Maggio al 4 Giugno 2017.
Il concorso annuale vedrà  le migliori squadre sia maschili che femminili, da tutta Europa a lottare per essere incoronate campioni continentali
La struttura del torneo, il formato ed i  regolamenti di questa fase preliminare verranno comunicati ai team durante la prossima settimana.
Senza dubbio, quello della spiaggiua diu Nazaarè, sarà un festival di grande sport, allo stesso tempo significherà un eccellente promozione internazionale per Nazaré  e un’attivazione economica enorme per l’intera regione,”ha detto Joan Cusco di Beach Soccer Worldwide. Il Viareggio Beach Soccer sarà ovviamente presente come squadra detentrice del trofeo e tenterà di riconquistare il titolo europeo vinto a Catania nel 2016.
Fonte : Bssw

Carpita: una parata per Bahamas

Carpita: una parata per Bahamas

Sapersi far trovare al posto giusto al momento giusto. Il segreto è tutto qui. Andrea Carpita intende cogliere l’attimo. E sta per riuscirci. Non ha mai disputato un Mondiale: nel 2011 non era ancora pronto, nel 2013 l’Italia aveva mancato la qualificazione, nel 2015 l’allora commissario tecnico Massimiliano Esposito gli aveva preferito Spada e Del Mestre. Ma sul volo che ad aprile porterà gli azzurri alle Bahamas, vuole salirci anche lui, forte di un 2016 uguale a se stesso, nel quale ha vinto tre trofei col Viareggio, realizzando il rigore decisivo nella finale di Euro Winners Cup e aggiudicandosi per la seconda volta di fila il titolo di miglior portiere della Serie A.

Sarebbe il coronamento di una carriera…

“Sento di meritarmelo. Da sette anni lotto per affermarmi in questo sport. Nel 2015 non avevo ancora l’esperienza di Spada e Del Mestre. Sono tornato a far parte del gruppo azzurro ad agosto, in occasione della Superfinal di Euro League, posso ritenermi soddisfatto del rendimento che ho tenuto. E poi sempre più nazionali tendono a presentarsi con tre portieri alle competizioni di maggior rilievo, quelle più lunghe e faticose”.

Alle Bahamas con quante possibilità di vincere?

“Partiamo da una consapevolezza: nel 2015 siamo arrivati tra le prime quattro, la finale ci è sfuggita solo ai rigori. Io ho assistito da casa alla semifinale persa con Tahiti, ho sofferto come se fossi coi miei compagni. Ce la possiamo giocare alla pari con chiunque”.

Chi temi di più?

“Il Brasile è la nazionale da battere, ha più margini di miglioramento rispetto alle altre. Ovviamente tra le favorite c’è anche il Portogallo. Dovremo prestare grandissima attenzione al Giappone, Tahiti dispone di ottime individualità. E guai a sottovalutare Polonia e Svizzera”.

Cosa occorre all’Italia per diventare campione del mondo?

“Carattere, personalità e spirito di sacrificio saranno indispensabili. Purtroppo in questi anni ci è sempre mancato qualcosa per vincere un trofeo importante. Adesso abbiamo tutto per poterci togliere grandi soddisfazioni. Ovviamente anche la fortuna dovrà assisterci”.

Cosa vuoi dire a chi farà il tifo per voi da casa?

“Ringrazio tutti coloro che lo faranno. Il loro supporto sarà prezioso, anche se giungerà da lontano. A Jesolo ci siamo resi conto di quanto immenso sia l’affetto del pubblico per la nazionale. E’ gratificante”.

E poi, dopo il Mondiale, sarai chiamato a riconfermati col Viareggio.

“Vincere aiuta a vincere, di sicuro non ci sentiamo appagati perché abbiamo realizzato il “triplete”. Ci vogliamo riconfermare e per farlo saremo ancor più competitivi”.

Fonte: Figc /Lnd Dip. Beach Soccer

Gabriele Gori ha vinto il Pallone azzurro 2016.

Gabriele Gori ha vinto il Pallone azzurro 2016.

Gabriele Gori ha vinto il Pallone azzurro 2016 per il Beach Soccer, il premio che finisce al miglior giocatore della Nazionale azzurra per  l’anno appena trascorso.
Il ventinovenne bianconero, dopo aver solo sfiorato le scorse settimane a Dubai, il titolo di miglior calciatore del mondo del 2016, finito  nella bacheca del Portoghese  Madjer, si è rifatto conquistando il riconoscimento che si è tenuto su www.vivoazzurro.it, la community dei tifosi delle squadre nazionali italiane.
Tin Tin Gori con ben il 37 per cento delle preferenze ha superato l’altro viareggino Simone Marinai ed il terracinese Palmacci che hanno ottenuto il 16  per cento davanti poi a Spada con il 15 e all’altro viareggino Ramacciotti che, con il 14 % dei voti ha chiuso la lista nei giocatori scelti in precedenza dai telecronisti Rai.
Gabriele Gori succede nell’albo d’oro al capitano azzurro Corosiniti vincitore del 2014 ed a Simone Del Mestre vincitore del precedente concorso.
I Tifosi hanno eletto anche i migliori Azzurri del 2016 per le altre squadre nazionali.  Vincono il “Pallone Azzurro 2016“:
Gianluigi BUFFON (Nazionale Maschile – 38 anni, portiere), davanti a Belotti e Bonucci,  Melania GABBIADINI (Nazionale Femminile – 33 anni,  attaccante),  e Stefano MAMMARELLA (Nazionale di Futsal – 32 anni, portiere) .
I quattro atleti vincitori riceveranno il “Pallone Azzurro” al primo raduno utile delle rispettive nazionali.
Il sondaggio ,  sul  sito FIGC ufficiale delle Nazionali Italiane di Calcio,  ha coinvolto quasi 15.000 utenti,  che hanno votato i 20 candidati (5 per ogni nazionale), scelti dai giornalisti della Redazione di Rai Sport,  al seguito delle squadre azzurre durante il 2016.

L’albo d’oro del premio.vincitori-2016-640x467

NAZIONALE MASCHILE
2016 – Gianluigi Buffon
2015 – Marco Verratti
2014 – Matteo Darmian
2013 – Gianluigi Buffn
2012 – Andrea Pirlo

NAZIONALE FEMMINILE
2016 – Melania Gabbiadini
2015 – Manuela Giugliano
2014 – Martina Rosucci

NAZIONALE BEACH SOCCER
2016 – Gabriele Gori
2015 – Simone Del Mestre
2014 – Francesco Corosiniti

NAZIONALE FUTSAL 5v5
2016 – Stefano Mammarella
2015 – Alex Merlim
2014 – Gabriel Lima

Fonte: vivoazzurro.it