• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Torna anche la nazionale. Italia-Bielorussia per l’Europeo.

Torna anche la nazionale. Italia-Bielorussia per l’Europeo.

Week end ricco di beach soccer il prossimo, , infatti oltre al Memorial Matteo Valenti torna anche, dopo la delusione della finale di Euro cup,   la nazionale italiana di Beach Soccer per le qualificazioni di Euroleague.
Gli azzurri hanno appena chiuso l’ evento in Serbia molto delusi. Italia  - Iran 2 (11) (Copia)Delusi certo,  anche se c’è da dire che questa squadra continua  a regalare risultati strepitosi competizione dopo competizione. Anche se i ragazzi ci tenevano a
portare la Coppa in Italia e non ci sono riusciti, c’è da dire che, quello raggiunto a Belgrado,  è comunque stato il miglior risultato di sempre della nazionale italiana  di Beach Soccer in Eurocup.
Mai infatti, la nazionale azzurra, aveva centrato la finale di Eurocup  e mai la classfica aveva visto gli azzurri andar oltre
il terzo posto ottenuto per ben cinque volte,  l’ultima nel 2010. Fra l’altro sono passati ben dieci anni da quando un azzurro, in solitaria, aveva vinto  la classifica dei cannonieri.
Era il 2006 ed a Napoli aveva  vinto Pasquale Carotenuto. Il viareggino Gabriele  Gori ha centrato l’obiettivo dopo dieci anni. Ora si torna a fare sul serio, contro la Bielorussia. Servono risultati e  punti qualificazione per entrare nelle finali
di Eurolegue che saranno sul suolo amico, a Catania nell’ultimo week end di Agosto.  Questo il programma di domani venerdì 01.07.16

13.00 Moldova v Kazakistan (Div B, gruppo 1)
14,15 Serbia vs Estonia (Div B, gruppo 1)
Ore 15.30 Italia v Bielorussia (Div A, gruppo 2) (Ore 14,30 italiane)
16.45 Svizzera / Francia (Div A, gruppo 1)
Ore 18.00 Grecia v Spagna (Div A, gruppo 2)
19,15 Polonia Russia v (Div A, gruppo 1)
Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su beachsoccer.com

Foto: Michela Tomasino Ph

 

Italia sconfitta in finale. L’Eurocup al Portogallo. Gori capocannoniere del torneo.

Italia sconfitta in finale. L’Eurocup al Portogallo. Gori capocannoniere del torneo.

Il traguardo  della finalissima di Euro cup raggiunta  a Belgrado in Serbia ormai non basta più e gli azzurri tentano di portare il trofeo in Italia.Euro Beach Soccer Cup Belgrade 2016

 

Ma,  pronti, via e Jordan gol. Bastano pochi attimi al Portogallo Campione del mondo per portarsi in vantaggio sull’azione iniziale di gioco.
La squadra di Agostini non ci stà e dopo pochi secondi arriva il pareggio azzurro sull’asse tutto viareggino.
Ripartenza bruciante di Dario Ramacciotti sulla sinistra ed assist per Tin Tin Gori che piazza la palla in fondo la sacco.
Sempre nel primo tempo Andrade riporta in vantaggio i lusitani con un tiro dalla distanza che sorprende Spada oscurato da Jose Maria. Prima della fine del primo tempo quando sul cronometro  mancano tre minuti al fischio do chiusura del tempo Gori viene atterrato al limite da Jordan.
Il bomber non si lascia sfuggire l’opportunità e traforma il tiro libero del pareggio con un sinistro secco.
La ripresa si apre con una doppia occasione azzurra con Gori e Ramacciotti poi la traversa ferma il tiro di Corosiniti
Il tempo seguente scorre senza particolari emozioni fino alla fine della secoonda frazione.
Negli ultimi dodici minuti tutto è ancora in equilibrio e ci si gioca la Coppa Europa.
Per rompere l’equilibrio serve un capolavoro, una giocata, e la confeziona Madjer con una rovesciata da applausi che si spegne alla destra di Spada. Peccato perché gli azzurri in campo fino a quel momento erano in partita e forse avevano anche qualcosa da recriminare.
La Nazionale dopo il gol si sbilancia per rimediare al gol subito ed il contropiede portoghese diventa micidiale con Be Martins che segna di nuovo ed allunga.
A due primi dalla fine Bruno Novo su tiro libero trova il rimbalzo giusto e segna ancora per il Portogallo.

BELGRADE, SERBIA - JUNE 26:  Euro Beach Soccer Cup Belgrade at Ada Ciganlija on June 26, 2016 in Belgrade Serbia. (Photo by Manuel Queimadelos)
B

Purtroppo il gol ed il parziale meno tre, stronca le ultime residue speranze degli azzurri che vedono sfuggire la Coppa che ovviamente finisce ancora ai campioni del mondo del Portogallo.
Gori continua a provarci e a venti secondi dalla fine l asua caparbietà viene premiata e confeziona la personale tripletta che però non basta gli azzurri che ormai demotivati subiscono l’ultima rete di Belchior.
6-3 finale e Coppa Europa in Portogallo. Miglior giocatore e miglior portiere ad Andrade del Portogallo mentre  a Gabriele Gori  (nella foto) il premio come capocannoniere del torneo.

Fino a domani pomeriggio riposo, per avere giusto il  tempo di  assimilare la sconfitta e ricaricare mentalmente le pile,  poi  si ricomincia con gli allenamenti e mercoledì volo verso la Russia dove   gli azzurri saranno in campo per le qualificazioni di Euroleague. A Mosca venerdì prossimo esordio alle 15,30 contro la Bielorussia. Poi sabato e domenica gare contro la   Grecia e la Spagna con in palio punti importanti per la qualificazione.

L’Italia batte l’Ungheria ed è finalissima di Euro Cup. Domani Italia- Portogallo per il titolo.

L’Italia batte l’Ungheria ed è finalissima di Euro Cup. Domani Italia- Portogallo per il titolo.

 

BELGRADE, SERBIA - JUNE 24:  Euro Beach Soccer Cup Belgrade at Ada Ciganlija on June 24, 2016 in Belgrade Serbia. (Photo by Manuel Queimadelos)
BELGRADE, SERBIA – JUNE 24: Euro Beach Soccer Cup Belgrade at Ada Ciganlija on June 24, 2016 in Belgrade Serbia. (Photo by Manuel Queimadelos)

La Nazionale itlaiana centra la finalissima di Euro Cup 2016  a Belgrado battendo, in semifinale, con un netto 7 a 2 l’Ungheria  che ieri aveva sconfitto la Serbia nei quarti .
Nella gara il divario di livello fra le due formazioni è apparso da subito evidente con gli azzurri di Agostini che si trovano a memoria.
Savarese dopo 15 secondi raccoglie un tiro di Palmacci ed in rovesciata porta gli azzurri in vantaggio.
Il vantaggio dura solo un minuto poi i magiari pareggiano con un tiro dalla  distanza che sorprende Del Mestre.
Il gioco azzurro è spumeggiante e i magiari faticano palesemente ad arginare i giocatori italiani. Gori centra il palo ma a quattro dalla fine poi Corosiniti in azione personale scarica un destro incrociato in fondo al sacco e riporta l’Italia avanti.
Savarese a poco dalla fine del primo tempo porta gli azzurri in tanquilllità sul tre a uno.  Poi è Palmacci che segna su tiro libero sul primo palo alla…Palmacci il  4 a1  per l’Italia a due minuti dalla conclusione del tempo. Nella ripresa protagonista indisscusso Gori che realizza per l’Italia con un sinistro secco e corre a bordo campo ad abbracciare il compagno Marinai in tribuna per l’influenza. coroAl rientro gli arbitri giustamente lo ammoniscono, l’influenza è infatti contagiosa…. Per fortuna un giallo ininfluente.
Ancora Tin Tin Gori allunga il divario di punteggio  liberandosi dell’avversario in dribbling ed appoggiando in rete di giustezza. L’Ungheria su tiro libero prima della fine del tempo intermedio accorcia per il temporaneo  6-2.
La terza frazione si gioca prevalentemente con gli occhi sui secondi  del cronometro che scorrono veloci. C’è tempo ancora per l’esilarante 7 a 2 di Corosiniti che riesce a spingere in rete di testa una palla rasoterra, il gesto inusuale strappa un sorriso anche al capitano. Italia dunque in finale che domani affronterà la vincente di Portogallo-Russia prima e seconda del ranking mondiale. I lusitani hanno battuto i russi ai calci di rigore. Decisivo il portiere Andrade.

Saturday resultsgori20
Ukraine 7-3 Spain
Hungary 2-7 Italy
Russia (0) 4-4 (2) Portugal
Serbia 1-6 Switzerland

Sunday fixtures
14.15: Ukraine v Switzerland (Fifth-place play-off)
15.30: Hungary v Russia (Third-place play-off)
6.45: Serbia v Spain (Seventh-place play-off)
18.00: Italy v Portugal (Final)

 

Foto: Bsww

 

Eurocup: l’ Italia parte bene e batte la Svizzera 3-2

Eurocup: l’ Italia parte bene e batte la Svizzera 3-2

Euro Beach Soccer Cup Belgrade 2016

La nazionale italiana di Beach Soccer ha vinto il primo impegno in Euro cup battendo a Belgrado la Svizzera 3-2.
Gli azzurri hanno dovuto  rinunciare a Simone Marinai colpito nella notte da un virus ed al cui posto viene schierato  il terracinese Savarese.  Sono regolarmente in campo i bianconeri Dario Ramacciotti (foto a sin.) e Gabriele Gori (foto in alto).
Il primo tempo fra le due formazioni è prevalentemente di studio e la partita scorre via senza particolari sussulti e si sblocca solo ad inizio ripresa  Al secondo minuto Palmacci con un gran tiro dalla distanza apre le marcature e poi si ripete, solo un minuto dopo, su tiro libero da posizione centrale.
Tin Tin Gori dopo sessanta secondi arrotonda ulteriormente  il bottino con una spettacolare rovesciata che vale il parziale e rassicurante 3-0.
A fine secondo tempo gli elvetici accorciano le distanze con Misev  dalla distanza prima che ancora Palmacci colpisca il palo poco prima della fine del tempo. Nella terza frazione al quarto dei dodici agostiniminuti in programma Hodel accorcia ancora le distanze ma gli azzurri di Agostini (nella foto) sono bravi a mantenere fino alla fine il risultato a loro favore ed a centrare le semifinali del torneo.
Risultati dei quarti di finale dell’Euro Beach Soccer Cup
24 giugno

ITALIA-Svizzera 3-2
Spagna-Portogallo 2-4
Russia-Ucraina 3-2
Serbia-Ungheria 0-6

Domani si torna in campo per le semifinali con Italia- Ungheria.
bandicam 2016-06-24 21-07-19-421

Doppio impegno per gli Azzurri: l’Eurocup e la prima tappa delle qualificazioni europee

Doppio impegno per gli Azzurri: l’Eurocup e la prima tappa delle qualificazioni europee

Sono undici gli Azzurri convocati dal tecnico federale Massimo Agostini in vista dei prossimi impegni della Nazionale di Beach Soccer. La squadra si radunerà lunedì presso il C.P.O. di Formia, dove inizierà la preparazione per l’Eurocup e per la prima tappa delle qualificazioni europee.

eurocup1L’Italia sarà impegnata nel torneo internazionale, che si svolgerà a Belgrado dal 24 al 26 giugno, e successivamente partirà per Mosca dove, nell’EBSL Regular Phase, affronterà Bielorussia, Grecia e Spagna. Contro i bielorussi gli Azzurri esordiranno il 1° luglio, le altre due gare si giocheranno il 2 e il 3.

Nella scorsa stagione l’Italbeach ha colto due grandi successi: la medaglia d’argento conquistata a giugno ai Giochi Europei di Baku e il trionfo di settembre ai Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia di Pescara.

L’elenco dei convocati

Portieri: Simone Del Mestre (Catania Beach Soccer), Stefano Spada (Terracina Beach Soccer);
Difensori: Alfio Chiavaro (Catania Beach Soccer), Dario Ramacciotti (Viareggio Beach Soccer);
Esterni: Francesco Corosiniti (Catania Beach Soccer), Michele Di Palma (Pisa Beach Soccer), Alessio Frainetti (Terracina Beach Soccer), Simone Marinai (Viareggio Beach Soccer), Paolo Palmacci (Terracina Beach Soccer);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio Beach Soccer), Giovanni Savarese (Terracina Beach Soccer).
Staff: Capo Delegazione: Alberto Mambelli; Dirigente accompagnatore: Ferdinando Arcopinto; Tecnici: Massimo Agostini, Emiliano Del Duca, Antonino Nosdeo, Paolo La Rocca; Medico federale: Alvise Clarioni; Fisioterapista: Giuliano Gepponi; Magazziniere: Emilio Basili.

Fonte: Figc.it
Foto: Michela Tomasino Ph

Serie A: Viareggio soffre nel finale ma vince 2-1 il derby con la Lazio.

Serie A: Viareggio soffre nel finale ma vince 2-1 il derby con la Lazio.

DSCN0260Il Viareggio Beach soccer vince  il derby del “Beach Stadium Matteo Valenti” per 2 a 1, davanti ad un emozionante  tutto esaurito e con la coreografia delle grandi occasioni.
Una gara bella, divertente e  gestita benissimo dai bianconeri alla ricerca della terza vittoria di fila in campionato e della quattordicesima su quattordici gare in questa stagione.
Nelle fasi iniziali  la Santini band,  senza stranieri ma formata da tutti i ragazzi del muraglione, ha gestito una gara con oculatezza grande esperienza e solo sul finale della gara ha dovuto contenere i  ragazzi di Fischer Fruzzetti dal tentativo di ritorno.
Un risultato comunque importante per il Viareggio  che conclude, grazieste fisher alle reti di Gori e Ramacciotti ed una prestazione corale di grande rilievo,   la tappa viareggina con nove punti ed un bilancio più che positivo.  Forse il risultato poteva essere più rotondo con i quattro legni anche oggi colpiti ed il gol apparso regolare annullato  a Gori per un dubbio fallo commesso sul portiere ma, anche i laziali,  possono recriminare su un finale a tutto gas con Carpita prodigioso in almeno un paio di  interventi. In questa giornata c’è’ sicuramente un altro vincitore vero, oltre al Viareggio, ha vinto il fair play e la correttezza con le due formazioni che hanno sempre mantenuto un tono di grande rispetto e sportività (come dimostra la foto dei due tecnici a fine gara) realizzando un vero e proprio spot per il Beach Soccer sia in campo e sia in tribuna dove i supporters del muraglione hanno realizzato una coreografia di grandissimo livello.
Il commento ufficiale sulla gara lo lasciamo come sempre a  LND:

coreografiaViareggio – Lazio 2-1 (1-0; 1-0; 0-1)

Viareggio: Carpita, Pacini, Cinquini, Day, Ramacciotti, Marini, Marinai, Remedi, Gori, Gemignani, Valenti, D’Onofrio. All: Stefano Santini

Lazio: Loprieno, Caretto, Spaccarotella, Rui Mota, Capo, Bernardo, Bryan, Carotenuto, Moi, Della Casa, Fiorentino, Costa. All: Fruzzetti

Arbitri: Alfredo Balconi (Sesto San Giovanni), Salvatore Di Mauro (Sesto San Giovanni)

Reti: 10’ pt Gori (V), 5’ st Ramacciotti (V), 1’ tt Spaccarotella (L)

Note: ammonito Rui Mota (L)lazio 500

Al “Valenti” scende in campo il Viareggio e sugli spalti è spettacolo totale, da brividi: torce, bandierine, stemma societario ed un grande striscione che recita “solo per la maglia”. Sulla sabbia l’avversario, la Lazio, non ha comunque voglia di fare la parte della comparsa e prova subito con Pasquale Carotenuto ma Carpita c’è. I bianconeri impegnano da parte opposta il numero uno capitolino Costa e si capisce subito che sarà grande match. Trascorre quasi tutto il primo tempo, per grande merito della Lazio, prima che la palla varchi la linea di porta per il vantaggio firmato Gori, vantaggio che resterà invariato fino a fine primo tempo. Si ricomincia con il medesimo equilibrio fino alla rete di Dario Ramacciotti al 4’ che festafa saltare la tribuna. La Lazio gioca e anche bene ma è sempre il Viareggio a rendersi pericoloso come in occasione del tap in fallito da Valenti dopo la traversa colpita da Remedi. I laziali rispondono con Della Casa, fuori di poco e non riescono ad accorciare nel secondo tempo di questa bellissima sfida riuscendoci però nel primo minuto della terza parte, con Spaccarotella. Carpita manda in angolo una gran conclusione di Carotenuto mentre Gori si fa parare da Costa una bella diagonale su assist di Ramacciotti. Bernardo ha una grande chances poco dopo ma Carpita respinge d’istinto. I toscani restano in vantaggio ma in questo match, non ci sono i segni della “passeggiata” come nelle due uscite precedenti. Gori, su punizione, ha sui piedi la palla del possibile K.O ma la spedisce sul palo lasciando gli ultimi due minuti ancora aperti. Si gioca sul filo, si calibra ogni passaggio cercando di non buttare un pallone e Spacca, nel finale, il pareggio lo sfiora davvero. Finisce il tempo, vincono i padroni di casa ma che partita di entrambe le squadre al “Valenti”.
Clicca sul file sotto per vedere le immagini della torcida bianconera
torcida

Nella sezione foto del sito le immagini della giornata di oggi

Su https://www.facebook.com/LegaDilettanti il video della torcida viareggina

Risultati e classifiche dopo la tappa di Viareggio.

Risultati e classifiche dopo la tappa di Viareggio.

Risultati del 19 Giugno 2016 – Gare della 3.a giornata

SCOGLIO DELLA GALEA LAMEZIA TERME ‐ NAPOLI 4 – 5
CATANESE ‐ ATLETICO LICATA 7 – 4
TERRACINA ‐ CANALICCHIO CATANIA 4 – 2
VILLAFRANCA ‐ BARLETTA 10 – 4
BRESCIA ‐ HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 2 – 11
VASTESE ‐ LIVORNO 4 – 6 d.t.r.
VIAREGGIO ‐ LAZIO 2 – 1
PISA ‐ ROMAGNA 4 – 3
Riposa MILANO

CLASSIFICA GIRONE A – 3.a giornata
VIAREGGIO 9squadra lazio
LAZIO 6
PISA 9
SAMBENEDETTESE 6
MILANO 3
LIVORNO 1
VASTESE 0
ROMAGNA 0
BRESCIA -3

CLASSIFICA GIRONE B – 3.a giornata
CATANIA 9
TERRACINA 9
VILLAFRANCA 9
CANALICCHIO CATANIA 4
NAPOLI 3
CATANESE 3
ECOSISTEM 3
BARLETTA 3
LAMEZIA TERME 0
ATLETICO LICATA 0

Risultati, classifiche e programma del 19 Giugno.

Risultati, classifiche e programma del 19 Giugno.

SERIE A BEACH SOCCER 2016vbs brescia (107)
Risultati del 18 Giugno 2016 – Gare della 2.a giornata
CATANESE ‐ CANALICCHIO CATANIA 4 – 5
SCOGLIO DELLA GALEA LAMEZIA TERME ‐ TERRACINA 3 – 8
CATANIA ‐ ATLETICO LICATA 12 – 0
ECOSISTEM CZ ‐ VILLAFRANCA 0 – 1
NAPOLI ‐ BARLETTA 1 – 2
ROMAGNA ‐ LAZIO 0 – 3
MILANO BS ‐ HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 7 – 6
BRESCIA ‐ VIAREGGIO 1 – 13
PISA – VASTESE 5 – 2
Riposa LIVORNO BS

CLASSIFICA GIRONE A – 2.a giornatavbs brescia (105)

VIAREGGIO 6
LAZIO 6
PISA 6
SAMBENEDETTESE 3
MILANO 3
LIVORNO 0
VASTESE 0
ROMAGNA 0
BRESCIA -3

vbs brescia (41)CLASSIFICA GIRONE B – 2.a giornata
TERRACINA 6
CATANIA 6
VILLAFRANCA 6
CANALICCHIO CATANIA 4
ECOSISTEM 3
BARLETTA 3
NAPOLI 0
CATANESE 0
LAMEZIA TERME 0
ATLETICO LICATA  0

Il programma della 3° giornata di Serie A Viareggio – Domenica 19 Giugno 2016:
ECOSISTEM CZ ‐ CATANIA ore 09:15
vbs brescia (5)SCOGLIO GALEA LAMEZIA TERME ‐ NAPOLI ore 10:30
CATANESE ‐ ATLETICO LICATA ore 11:45
TERRACINA ‐ CANALICCHIO CATANIA ore 13:00
VILLAFRANCA ‐ BARLETTA ore 14:15
BRESCIA ‐ HAPPY CAR SAMBENEDETTESE ore 15:30
VASTESE ‐ LIVORNO ore 16:45
VIAREGGIO ‐ LAZIO ore 18:00
PISA ‐ ROMAGNA ore 19:15
Riposa MILANO