• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Giochi del Mediterraneo: Il programma del beach soccer.

Giochi del Mediterraneo: Il programma del beach soccer.

E’ la Tunisia l’avversaria contro la quale l’Italia del Beach Soccer farà il suo esordio il 2 settembre ai Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia in programma a Pescara. Successivamente gli Azzurri affronteranno le altre squadre del gruppo A: l’Algeria (3 settembre) e il Libano (4 settembre). Venerdì sera alle ore 21,00 la Cerimonia di apertura.

I gironi del Beach Soccer ai Giochi del Mediterraneo
Gruppo A: Italia, Libano, Algeria, Tunisia
Gruppo B: Marocco, Egitto, Turchia, Malta
Gruppo C: Francia, Grecia, Libia, Albania

Calendario delle gare:

2 Settembre 2015
09:00 – Gruppo C Grecia – Libia
10:15 – – Gruppo B Egitto- Turchia
11:30 – – Gruppo A Libano- Algeria
12:45 – – Gruppo C Albania – Francia
14:00 – – Gruppo B Malta- Marocco
giochi_del_mediterraneo15:15 – – Gruppo A Tunisia- Italia

3 Settembre 2015
15:00 – – Gruppo C Grecia – Albania
16:15 – – Gruppo B Egitto- Malta
17:30 – – Gruppo A Libano- Tunisia
18:45 – – Gruppo C Francia- Libia
20:00 – – Gruppo B Marocco- Turchia
21:15 – – Gruppo A Italia- Algeria

4 Settembre 2015
15:00 – – Gruppo C Libia- Albania
16:15 – – Gruppo B Turchia- Malta
17:30 – – Gruppo A Algeria – Tunisia
18:45 – – Gruppo C Francia- Grecia
20:00 – – Gruppo B Marocco- Egitto
21:15 – – Gruppo A Italia- Libano

5 Settembre 2015

15.00 Semifinale 9/12 posto
16.15 Semifinale 9/12
17.30 Semifinale 5/8 posto
18.45 Semifinale 5/8
20.00 Semifinale 1/4 posto
21.15 Semifinale 1/4

 6 Settembre 2015

09:45 Finale 11° Posto -PerdenteMatch 19 – PerdenteMatch 20
11:00 Finale 9° Posto-Vincente Match 19 – Vincente Match 20
12:15 Finale 7° Posto-PerdenteMatch 21 – PerdenteMatch 22
13:30 Finale 5° Posto-Vincente Match 21 – Vincente Match 22
14:45 Finale 3° Posto-PerdenteMatch 23 – PerdenteMatch 24
16:00 Finalissima -Vincente Match 23 – Vincente Match 24

Il nuovo ranking Fifa del Beach Soccer.

Il nuovo ranking Fifa del Beach Soccer.

Gli eventi inernaazionali degli ultimi mesi sono contenuti nella nuova classifica del beach soccer pubblicata da Beach Soccer World Wide. Tutte le competizioni di Beach Soccer dal Settembre 2011 fino ad oggi sono comprese  nella classifica generale mondiale. La lista, come sempre, è composta da 104 partecipanti nazionali di beach soccer e il punteggio viene conteggiato con un sistema numerico che conteggia le partite, i tornei giocati, i tornei ospitati, ed i  tornei vinti.
La classifica viene aggiornata ogni mese e prende in considerazione gli ultimi quattro anni di beach soccer. Gli anni
più recenti sono ponderati con un peso maggiore, quindi, ad esempio, nonostante il Brasile possegga  il maggior numero di titoli nella FIFA Beach Soccer World Cup, è la Russia la prima dopo aver vinto nel 2011 e nel 2013, prima di essere detronizzata quest’anno dagli attuali secondi in classifica, il Portogallo.
La classifica per la top 10 è la seguente: Russia, Portogallo, Brasile, Italia, Tahiti, Svizzera, Iran, Messico, Spagna e Paraguay.  I russi hanno dominato nell’ultimo periodo, ma i portoghesi sono diventati un avversario formidabile vincendo la Coppa del Mondo mentre il Brasile è ancora costantemente considerato uno dei favoriti alla vittoria di ogni competizione. L’Italia ha avuto una stagione molto positiva, in particolare con la conquista della  Medaglia d’argento nei Giochi Olimpici  di Baku 2015,  che hanno contribuito con Mondiale ed Europeo a consegnare agli azzurri la quarta posizione.
L’anno solare è tutt’altro che finito essendo in progrmma ancora molti eventi, tra cui i Giochi del Mediterraneo Pescara 2015,  la Samsung Beach Soccer Intercontinental Cup di Dubai 2015, e gli eventi di BSWW Tour, solo per citarne alcuni che influenzeranno ancora la classifica nei prossimi mesi. Beachsoccer.com continuerà ad aggiornare la classifica dopo ogni avvenimento. Queste le posizioni successive:

rank2

Giochi del Mediterraneo: 12 Azzurri convocati, a Pescara in panchina il ‘Condor’ Agostini.

Giochi del Mediterraneo: 12 Azzurri convocati, a Pescara in panchina il ‘Condor’ Agostini.

Reduce dal 5° posto nell’Euro Beach Soccer League disputata in Estonia e dopo la medaglia d’argento conquistata ai Giochi Europei di Baku e il quarto posto al Mondiale portoghese, la Nazionale di Beach Soccer tornerà a radunarsi venerdì a Francavilla al Mare per preparare i ‘Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia’ in programma la prossima settimana a Pescara. Sono 12 gli Azzurri convocati, che faranno il loro esordio mercoledì 2 settembre con la Tunisia (ore 15.30) per poi vedersela giovedì 3 con l’Algeria (ore 21.15) e venerdì 4 con il Libano (ore 21.15). logo-figc
Considerata la squalifica di quattro giornate, di cui una già scontata, comminata al tecnico Massimiliano Esposito in occasione dell’Euro Beach Soccer League, per i Giochi del Mediterraneo la FIGC ha deciso di affidare la guida tecnica della squadra a Massimo Agostini, già Ct della Nazionale fino al 2007, che si avvarrà della collaborazione di Emiliano Del Duca, laureatosi due settimana fa Campione d’Italia con il Terracina.

L’elenco dei convocati
Portieri: Simone Del Mestre (Catania), Stefano Spada (Terracina);
Difensori: Matteo Marucci (Pisa), Dario Ramacciotti (Viareggio);
Esterni: Francesco Corosiniti (Terracina), Michele Di Palma (Viareggio), Simone Marinai (Viareggio), Pietro Palazzolo (Catania), Paolo Palmacci (Terracina);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio), Raffaele Ortolini (Catania), Emmanuele Zurlo (Catania).
Staff:
Capodelegazione: Alberto Mambelli;
Accompagnatore Ufficiale: Ferdinando Arcopinto;
Tecnico: Massimo Agostini;
Collaboratori Tecnici: Emiliano Del Duca, Antonino Nosdeo;
Medico Federale: Alvise Clarioni;
Fisioterapista: Giuliano Gepponi;
Magazziniere: Andrea Russo;
Segretario: Annamaria Giuliani

Fonte: Figc.it

25.000 foto per Voi sul Vostro sito !!!!!!

25.000 foto per Voi sul Vostro sito !!!!!!

roma 2010Con gli ultimi scatti del Trofeo Da Valle hanno superato quota 25.000 le foto a Vostra disposizione sul sito del  Viareggio Beach Soccer.  Una media di oltre quattromila foto all’anno. Sei anni di immagini, realizzate da tanti fotografi diversi che, attraverso la macchina fotografica, hanno raccontato la nostra storia. Dalle prime uscite del 2010 fino  ad oggi. Una carrellata che racchiude tutti i nostri  eventi realizzati e vissuti intensamente, dalle gare,  agli allenamenti della squadra con tutti i giocatori che hanno indossato anche per breve periodo  la casacca bianconera  o quella della nazionale azzurra o con i nostri avversari in Serie A  e nelle Foro italico 2010Coppe. Dagli eventi meno noti fino ai  tornei che hanno ravvivato le nostre estati, dal Romani al  Da Valle,  dalla Summer Cup al nostro evento clou il Memorial Matteo Valenti. Dalla vittoria della Coppa Italia 2012 alle brucianti sconfitte.  Dalle feste di ferragosto con Brazebo al Beach Stadium, ai volti delle persone che hanno condiviso con noi questa grande avventura. Tutte immagini  scolpite negli scatti dei tanti fotografi che si sono posti dietro la macchina per immortalare un ricordo da lasciarvi. In quelle foto ci siete proprio tutti. Le foto sono  lì, suddivise per cartelle, in ordine cronologico  per  facilitarne la consultazione.  Basta cliccare su “foto” in home page.  Potete scaricarle e condividerle  a piacimento.  Verso quota 50.000….. Buon divertimento.

Il 32° Trofeo Da Valle al Discobolo Beach.

Il 32° Trofeo Da Valle al Discobolo Beach.

Il Discobolo Beach vince la 32^DSCN8236 edizione del Trofeo Carlo da Valle la manifestazione che da ben trentadue anni si svolge sulla Darsena di Viareggio, sicuramente il più longevo sulla spiaggia. Torneo in programmazione  sulla sabbia della marina di levante prima ed al Beach Stadium Matteo Valenti per le ultime undici edizioni. Diverso il modo di giocare rispetto al tradizionale Beach soccer. DSCN8278In questo caso si tratta di calcio su spiaggia e le regole sono quelle del calcio a sette ed infatti si gioca sette contro sette.
Passiamo alla parte agonistica:

Nella mattinata di ieri si sono giocate le partite per stabilire le semifinaliste. Il Discobolo Beach prevale per 4-1 sul Gente di Mare. Sigilli vincenti di Giannecchini, Casapieri, Comelli e Remedi mentre  per il Gente di DSCN8276Mare a segno Balistreri.  Il Moito fc con una rete di Daniele Galli rimanda battuto il Bagno Mergellina. La Torrelaghese batte per 3-2 il Polpo. Decidono Olivieri (2) e Gemignani.  Non basta al Polpo la doppietta di Jak Valenti.
Nel pomeriggio le semifinali-
Discobolo Beach- Moito fc 4-2(dts)– Moito si pota sul doppio vantaggio con Pacini (primo tempo), nella ripresa raddoppia Petracci, alla distanza esce il Discobolo che con Genovali e Remedi pareggia. Si và ai supplementari e il Discobolo con Galligani e ancora Genovali vince 4-2 e và in finale. A seguire
Torrelaghese bs- Polpo  3-2 (ai rigori) Partita equilibrata difese sugli scudi,le due squadre non riescono a superarsi neanche nel supplementare e si và ai rigori. Per la Torrelaghese a segno, Olivieri, Lippi, Carpita  per il Polpo realizzano Ragghianti e Vecchi per il Polpo. Torrelaghese in finale.
Finalissima
20829786371_3abddb0b3e_z

TORRELAGHESE BS- DISCOBOLO BEACH 2-3-Partita molto combattuta,  Discobolo beach in vantaggio nel primo tempo con Genovali. Nella ripresa il Discobolo si porta sul 3-0 con le reti di Giannecchini e Remedi. Reagisce la Torrelaghese  e prima Olivieri, poi Gallione falliscono da pochi passi il gol. Nel finale Gallione accorcia e nel recupero a segno Barsotti che porta il risultato sul 2-3 finale. Ha arbitrato Natale Barsotti. Al termine consueta cerimonia di premiazione. Miglior giocatore del Torneo a Genovali (Discobolo Beach) ; miglior portiere a Diridoni (Torrelaghese), mentre il capocannoniere  della manifestazione è Jak Valenti (Polpo) con 10 reti

Carlo Cosci

Link al Video della finale

Nella sezione “foto” del sito tutte le immagini del torneo
.

 

Portogallo campione d’Europa davanti ad Ucraina, Russia, Spagna ed Italia.

Portogallo campione d’Europa davanti ad Ucraina, Russia, Spagna ed Italia.

Il Portogallo, dopo aver conquistato il titolo di campione del mondo in casa lo scorso agosto ha replicato la sua supremazia nell’Europeo in Estonia sconfiggendo nella finalissima sul filo di sirena l’Ucraina che aveva estromesso l’Italia dalla corsa al titolo.

La formazione dell’est Europa era anche partita meglio, portandosi Euro Beach Soccer League 2015 Superfinal Parnuaddirittura sul 3 a 1, prima di subire nella fase finale dell’incontro il ritorno dei lusitani che hanno realizzato sul fischio della sirena il gol della vittoria. Inutili le proteste ucraine con gli arbitri che hanno convalidato il contestato gol del 5 a 4 con cui il Portogallo ha conquistato la corona continentale.

Dietro al Portogallo l’Ucraina  e terza la Russia che nella finalina ha battuto per 6 a 3 la Spagna. Quinta l’Italia e sesta la Svizzera. L’elvetico Stankovic con tredici centri ha vinto il titolo di capocannoniere del torneo, all”ucraino igor Borsuk il titolo di miglior giocatore del torneo  ed al portiere Andrade dei campioni d’Europa anche il titolo di miglior estremo difensivo della competizione. La Romania vincendo ai calci di rigore contro i padroni di casa dell’Estonia la Divisione B ha acquisito  il diritto di tornare in divisione A nel 2016.

Europeo: L’Italia batte la Svizzera 15-10 e chiude al 5° posto.

Europeo: L’Italia batte la Svizzera 15-10 e chiude al 5° posto.

La finale per il 5° e 6° posto del campionato europeo di Beach Soccer a Parnu in Estonia vede scendere in campo due squadre  mancanti  di diversi effettivi. Se gli azzurri sono privi del Ct Massimiliano Esposito e Michele Di Palma, Paolo Euro Beach Soccer League 2015 Superfinal ParnuPalmacci e Simone Marinai tutti appiedati dal giudice sportivo per le sanzioni rimediate nelle  gare precedenti, la Svizzera non è certo da meno e, se gli italiani  sono in nove per le squalifiche,  addirittura gli elvetici scendono in campo con solo otto effetttivi. La cronaca della gara si sintetizza nell’inusuale  risultato finale 15-10 per l’Italia che si è sempre mantenuta in vantaggio.
Venticinque gol ed una notevole serie di pali e traverse  il bottino delle due squadre ottenuti  in una sola gara, che la dice  lunga sul tipo di approccio all’incontrro delle due formazioni.
Detto dell’Italia sempre avanti nello score passiamo ai marcatori, visto che hanno segnato in pratica tutti i giocatori di movimento azzurri. Sono arrivati alla sagra del gol Gabriele Gori che ne ha fatti 4  poi 3 per capitan Corosiniti e 3 per  Giuseppe Platania che si riscopre bomber. Due reti di  Pietro Palazzolo ed un gol per Emanuele  Zurlo, Matteo Marrucci e Dario Ramacciotti. L’Italia chiude comunque l’Europeo al quinto posto che non era certo l’obiettivo azzurro della vigilia ma sappiamo come sono andate le cose. Ci sarà poco tempo per rammaricarsi però perché la nazionale italiana tornerà in campo già la prossima settimana nei Giochi del Mediterraneo a Pescara, l’ ultimo evento internazionale della lunga stagione estiva.

Italia: Spada, Marrucci, Platania, Corosiniti, Ramacciotti, Palazzolo, Gori, Zurlo, Del Mestre

32 Torneo Carlo Da Valle. I risultati.

32 Torneo Carlo Da Valle. I risultati.

Ha preso il via il 32 Torneo Carlo Da Valle  9 sono le squadre partecipanti che suddivise in tre gironi si giocheranno il titolo.
Nella prima partita la Torrelaghese BS debutta con un tennistico 6-0 da valle  2contro Arsenal con le doppiette di Bitto e Gemignani, singoli di Cordoni e Di Stefano.  La seconda partita vittoria a tavolino per il Moito sulla TAS per 3-0.  Nella terza partita il Bagno Mergellina supera per 1-0 il Bar Onda con un gol di Bonuccelli nella ripresa. Nel quarto match il Discobolo Beach supera Arsenal per 7-1 con una quaterna di Remedi, singoli di Giannecchini Nuzzi e Mareglex, per Arsenal a segno Bisilecchi.  La quinta partita vittoria di misura, 2-1 del Gente di Mare sul Tas. Reti vincenti di Pardini e Cantini, per la Tas realizza Said. La sesta partita molto combattuta tra il Bagno Mergellina e il Polpo, vede il successo di questi ultimi per 4-2 con quaterna di Jak Valenti. Per il Mergellina in gol Bonuccelli e Bini. La settima partita ha visto di fronte la Torrelaghee BS che cede per 3-1 al Discobolo Beach. Gara equilibrata decisa nella ripresa, con la doppietta di Giacomo Giannecchini e singolo di Casapieri, per la Torrelaghese a segno Olivieri.  Nella penultima gara della giornata partita il Moito ha avuto ragione del Gente di Mare per 2-0 con i gol nella ripresa di Salvatore Stella e Giacomo Petracci.  Ultima sfida con il travolgente successo del Polpo, 6-1 sul Bar Onda. Ancora protagonista Jak Valenti con una quaterna, singoli di Ragghianti e Della Casa, per Bar Onda la rete di Serrouk.
Domani Domenica 23 agosto al mattino le qualificazioni per le semifinali nel pomeriggio semifinali e finalissima intorno alle 17,00.
Carlo Cosci.

Euroleague: Il programma della giornata finale.

Euroleague: Il programma della giornata finale.

Il programma della giornata finale dell’Europeo 2015. Per gli azzurri finale 5° 6° posto contro la Svizzera.

Domenica 23.08.15

10.15 – Norway vs Turkey (Promotion Final 7th Place)
11.30 – Hungary vs Azerbaijan (Promotion Final 5th Place)
12.45 – Belarus vs France Group 2 (Superfinal 7th Place)
14.00 – Italy vs Switzerland (Superfinal 5th Place) (13,00 italiane)
15.15 – England vs Czech Republic (Promotion Final 3rd Place)
16.30 – Spain vs Russia (Superfinal 3rd Place)
17.45 – Estonia vs Romania (Promotion Final)
19.00 – Ukraine vs Portugal (Superfinal)

 

 

Euroleague: Italia sconfitta dall’Ucraina finisce terza nel girone. La corsa al titolo europeo sfuma nel terzo tempo.

Euroleague: Italia sconfitta dall’Ucraina finisce terza nel girone. La corsa al titolo europeo sfuma nel terzo tempo.

La nazionale italiana vede sfumare nel terzo tempo  della gara con l’Ucraina la finalissima del Campionato europeo 2015 di Beach soccer. Nella gara odierna gli azzurri  sono subito passati in vantaggioEuro Beach Soccer League 2015 Superfinal Parnu con Ramacciotti bravo a deviare di testa  l’angolo di Palmacci. Il vantaggio dura però poco. L’Ucraina pareggia. Su tiro di un avversario è la sfortunata deviazione di Di Palma a mandare la palla in rete e ristabilire l’equilibrio.  Al 7° Ucraina in vantaggio. Il portiere avanza fino a centro campo e lascia partire un tiro su cui Del Mestre non riesce ad intervenire. 2-1 Ucraina alla fine del primo tempo. Ad inizio ripresa Palmacci pareggia deviando in rete  sotto misura su calcio d’angolo. Passa poco e l’Ucraina di nuovo in vantaggio. Mama l”altalena di risultati continua ed  è il bianconero Simone Marinai a ristabilire le distanze tirando in porta direttamente su tiro libero di Spada e fa 3-3. E’ questo il momento migliore dell’Italia che passa in vantaggio con Di Palma che viene  steso in area da Pachev che viene espulso. Il bianconero trasforma il rigore e porta gli azzurri in vantaggio.A 4 primi dalla fine del secondo tempo l’Ucraina si fa male da sola e con un autogol consente l’allungo

azzurro.  Arriva anche il gol di Gori che servito da un anticipo difensivo di Ramacciotti segna sull’angolo lontano.Tutti  Euro Beach Soccer League 2015 Superfinal Parnua segno oggi i giocatori della VBS. Il palo ferma poi un  tiro di Corosiniti mentre sul fronte opposto il palo ferma un tiro ucraino deviato da un azzurro. Sul calcio d’angolo seguente Kornichuk beneficia di un rigore per un fallo in area di Gori che di spalla anticipa l’avversario recuperando palla. Il fallo è giudicato da rigore dalla direzione di gara. L’Ucraina trasforma il penalty ed accorcia le distanze poco prima del finale di secondo tempo Nella terza frazione l’Ucraina parte bene e con un uno-due immediato  si riporta in parità. Gli azzurri accusano il colpo ma provano a reagire. Gori colpisce nel giro di dieci secondi due traverse consecutive e Di Palma a 3’50 dalla fine servito da Marinai spara in porta e a portiere battuto il tiro viene respintoE sulla riga da un difensore. Sulla ripartenza un la palla viene rinviata Ramacciotti la palla colpisce un avversario a mezzo metro e rimbalza sul braccio dell’azzurro. Per gli arbitri è rigore, L’Ucraina trasforma e va in vantaggio. La partita cresce agonisticamente e gli azzurri vanno quasi  tutti a finire sul taccuino degli arbitri. Nelle concitate fasi finali Di Palma allarga il braccio sull’avversario per prendere posizione Per gli arbitri il fallo è da secondo giallo e quindi  rosso per l’azzurro. Italia per due minuti fondamentali si ritrova in inferiorità  numerica. Ci mette il cuore ma questa volta non basta. La vittoria va all’Ucraina che vincendo il girone centra la qualificazione alla finalissima del campionato europeo. Per gli azzurri nemmeno la gioia della finalina. La vittoria della Spagna all’extra time contro la Bielorussia beffa ancora gli azzurri che arrivano terzi e domani se la giocheranno  purtroppo solo per il 5° 6° posto.

Italia Spada, Corosiniti, Marrucci Ma., Ramacciotti, Palazzolo, Gori, Palmacci Marinai Si., Di Palma , Del Mestre.

Foto Lea Well per Beachsoccer.com