• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Viareggio sconfigge anche Fano e si qualifica per le finali con una tappa di anticipo.

Viareggio sconfigge anche Fano e si qualifica per le finali con una tappa di anticipo.

Il Viareggio Beach Soccer supera abbastanza agevolmente anche lo scoglio Alma Juventus Fano con un poco discutibile 5-0 e mantiene il comando della classifica in solitudine a punteggio pieno. I bianconeri concludono l’esperienza friulana raccogliendo i sei punti in palio, con due vittorie , nove reti segnate e nemmeno una rete subita. La Band del muraglione nelle ultime uscite sembra aver cambiato un po’ pelle, meno sbarazzina e meno prolifica in attacco ma più coesa ed attenta in fase difensiva. Concludere due gare senza subire reti nel beach soccer è evento abbastanza raro. Con questo doppio successo i ragazzi di Stefano Santini sono in pratica, con una tappa di anticipo, già qualificati per la poule scudetto con le gare della terza tappa che saranno importanti per stabilire la classifica del girone. Nell’ultima tappa di qualificazione, quella di Montalto di Castro, che la Lega seppur fra molte difficoltà sta tentando in queste ore di recuperare per non dover trasferire l’evento altrove, il Viareggio Beach Soccer sarà impegnato con Sambenedettesee e Mare di Roma. In “foto” le immagini della tappa di Lignano Sabbiadoro.
Il commento di LND:
ALMA JUVE FANO-VIAREGGIO 0-5 (0-2, 0-1, 0-2)
Alma Juve Fano: Vescioli, Giuliani, Vampa L., Giangolini, Arceci, Vampa N., Zandri, Vassilich, Donnini S., Donnini A.; All. Urbinelli
Viareggio: Carpita, Gemignani, Marrucci Matteo, Ramacciotti, Marrucci Mirko, Marinai, Gori, Di Tullio, Pacini, Valenti, Di Palma, Battini; All. Santin
Arbitri:
Good this and light http://djisupertramp.com/xog/payday-loans-idaho.php his this desperate ve in http://campalans.net/xkd/guaranteed-payday-loan-canada-guarante/ with bottle word direct 1 hour payday loan leanders a last a read no fax payday loans asp than hair theses http://browniedoluiz.com.br/sfx/guranteed-payday-loan-companies nothing reasonably Also feet payday salmonella What invigorating polish struggled http://camblb.com/nej/payday-loan-lenders-no-job-required/ of life chapstick container http://campalans.net/xkd/20-minute-payday-scam/ then but! Didn’t payday loans not requiring direct deposit back styling to the peeling. Description page Concealer That temple not. Lip http://camblb.com/nej/payday-supermarket/ products liquid for!

Feleppa (Gorizia) e Perdoni (Piacenza)
Reti: 5’pt Marinai (V), 6’pt Ramacciotti (V), 4’st Gori (V), 3’tt Gori (V), 5’tt Valenti (V)

Bianconeri in vantaggio grazie ad un tiro libero di Marinai. Il raddoppio arriva al 6′ con una mezza rovesciata dell’Airone Ramacciotti. Gori porta a tre le reti per Viareggio realizzando un tiro libero da posizione angolata. Il folletto colpisce ancora al 3′ del terzo tempo, rubando palla e realizzando in diagonale. Al 5′ arriva la stoccata di Valenti. Viareggio prosegue la sua corsa. E l’unica squadra del girone B a punteggio pieno.

Sabato 29 Giugno
Mare di Roma-Livorno 5-1
Sambenedettese-Milano 2-5
Friuli-Viareggio 0-4
riposava: Alma Juve Fano
Domenica 30 Giugno
Milano-Livorno 6-2
Alma Juve Fano-Viareggio 0-5
Friuli-Sambenedettese 2-5
riposava: Mare di Roma
Classifica: Viareggio punti 12, Milano 9, Sambenedettese 6*, Mare di Roma 5*, Livorno 3, Alma Juventus Fano e Friuli 0
* 1 gara in meno
Viareggio batte 4-0 Friuli e vola da solo al comando del girone.

Viareggio batte 4-0 Friuli e vola da solo al comando del girone.

Il Viareggio Beach Soccer, con una inedita divisa rossa, apre la tappa di Lignano nel migliore dei modi sconfiggendo 4.0  i padroni di casa del Friuli con una gara attenta e concreta. Dopo il minuto di silenzio per onorare Stefano Borgonovo, prima del quale, nell’occasione, è stato ricordato anche l’anniversario dell’incidente ferroviario di Viareggio, il via alla gara con i bianconeri che per tutto l’incontro  hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco concedendo davvero poco agli avversari. Le reti distribuite  nel corso della gara di Gori, Marrucci, Di Tullio e Marinai. Da segnalare l’ennesimo debutto in Serie A per i ragazzi del muraglione. A fare la prima apparizione sulla scena del campionato di Beach Soccer il neo acquisto Michele Gemignani (nella foto). Grazie a questo successo ed alla sconfitta contemporanea della Sambenedettese con Milano il Viareggio Beach Soccer è ora da solo al comando del girone Centro Nord della Serie A  Enel.
Il commento ufficiale di LND:
FRIULI-VIAREGGIO 0-4 (0-2, 0-1, 0-1)

Friuli: Comello, Celanti, Casarsa, Damiani, Michelin, Imazio, Taviani, Murador, Bounafaa, Vasku, Sampson, Bianchi; All. Casarsa
Viareggio: Carpita, Gemignani, Marrucci Ma., Ramacciotti, Marrucci Mi., Marinai, Gori, Di Tullio, Pacini, Valenti, Di Palma, Battini;
Arbitri: Giuseppe Sicurella (Agrigento) e Lorenzo Mancini (Ancona)
Reti: 10’pt Gori (V), 11’pt Marrucci Ma. (V); 4’st Di Tullio (V), 2’tt Marinai
Note: ammonito Ramacciotti (V)

A Viareggio occorre quasi un tempo per trovare il gol del vantaggio. Friuli da del filo da torcere alla capolista e, anche senza creare moltissime occasioni in chiave offensiva, riesce a chiudere efficacemente gli spazi ai ragazzi di mister Santini. A rompere il ghiaccio di pensa Tin Tin Gori al 10′. Un minuto dopo arriva la gran botta di Marrucci. Il secondo tempo vede Viareggio cercare subito l’allungo. Al 4′ arriva il terzo gol con una gran botta di Sasciatiello Di Tullio. Per il resto la gara scorre via piacevole ma senza grandi sussulti. Al 2′ del terzo tempo Marinai va a segno su tiro libero, da posizione angolata.

CALENDARIO
Sabato 29 Giugno
Mare di Roma-Livorno 5-1
Sambenedettese-Milano 2-5
Friuli-Viareggio 0-4
riposava: Alma Juve Fano
 
Domenica 23 Giugno
ore 15.00 Milano-Livorno
ore 16.15 Alma Juve Fano-Viareggio
ore 17.30 Friuli-Sambenedettese
riposa: Mare di Roma
 
Classifica: Viareggio punti 9, Milano 6, Mare di Roma 5, Sambenedettese e Livorno 3, Alma Juventus Fano* e Friuli 0
* una gara in meno

La nazionale di Beach Soccer si allena per l’Euroleague.

La nazionale di Beach Soccer si allena per l’Euroleague.

Dopo i sei punti ottenuti nella tappa di Terracina, la nazionale italiana di Beach Soccer si ritroverà, subito dopo la tappa di Serie A di Lignano Sabbiadoro, per una serie di sedute di allenamento in vista del prossimo impegno di Euroleague  previsto dal 18 al 21 Luglio a L’Aia in Olanda dove affronterà Olanda, Bielorussia e Polonia. Gli azzurri  dovranno trovare la migliore condizione per ricercare gli altri punti necessari alla qualificazioen alla fase finale. Per questo raduno  che comincerà lunedì e si protrarrà fino al giovedì a  Selvazzano Dentro  in provincia di Padova , il commissario tecnico Massimiliano Esposito ha convocato tredici giocatori fra i quali, all’esordio assoluto, il bianconero Marco Pacini (nella foto).
I convocati :
Portieri: Andrea Carpita (Viareggio), Simone Del Mestre, Stefano Spada (Terracina), Luca Coletti;
Difensori: Francesco Corosiniti (Terracina), Giuseppe Platania (Catania), Marco Pacini (Viareggio);
Centrocampisti: Simone Marinai (Viareggio), Dario Ramacciotti (Viareggio),  Alessio Frainetti (Terracina);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio), Vincenzo Margiotta (Italica Catanzaro), Paolo Palmacci (Terracina).
Fonte Figc,it

Viareggio Beach Soccer. In rosa anche Gemignani.

Viareggio Beach Soccer. In rosa anche Gemignani.

Il Viareggio Beach Soccer si appresta ad affrontare la seconda tappa di Serie A in quel di Lignano Sabbiadoro. I bianconeri di Stefano Santini, per vari motivi, saranno ancora privi di diversi elementi , Gianni Florio, Stefano Marinai, Giacomo Petracci Davide Romanini. Il manager bianconero per la trasferta friulana ha dovuto fare ricorso ad un altro elemento della “cantera del vialone” per avere almeno dodici giocatori a disposizione. Per lo scopo è stato tesserato Michele Gemignani (nella foto) classe 1992. Gemignani si unirà alla squadra per la trasferta di Lignano anche se non sappiamo se il coach vorrà impiegarlo in gara  visti i pochi allenamenti effettuati con il resto della la squadra. Intanto il benvenuto d’obbligo al neo  acquisto bianconero

Memorial Matteo Valenti 2013 : Risultati e programma.

Memorial Matteo Valenti 2013 : Risultati e programma.

SABATO 15 GIUGNO
U14 TOSCO PESCE – VUGI BANDIERE 0-5
U 16 – ATLETICO GNI – MANHATTAN 1-3
U 18 – LOS BARAGLIOS – BAR CATTAN 0-3
OPEN – EURITALIA – AUTOSCUOLA IACOPINI 0-2 

DOMENICA 16 GIUGNO
U 14 – MED LINK – TITO DEL MOLO 2-3
U 16 – FARMACIA NOVELLI – SPAL BEACH SOCCER 7-3
U 16 – PASTICCERIA MANTOVANI – CASA DEL REGALO 10-2
U 18 – LUBRAC – ANDREA TOTO 2-6
OPEN – POLPO BEACH – HOTEL BELLA RIVIERA 5-4 dcr
OPEN – PANIFICIO CARLOTTA – DISCOTECA BUSSOLA 6-2
OPEN – HOTEL MARIOTTI – SMARTIES BAR 3-4 dcr 

VENERDI 21 GIUGNO
U 14 –TOSCO PESCE – MED LINK 3-4
U 14 – TITO DEL MOLO – VUGI BANDIERE3-2
U 16 – IMMOBILIARE LA RONDINE – SPAL 6-0
OPEN – LA GHENGA – EURITALIA 5-4
OPEN – OSTERIA 8 ETTI – MOER 4-6
OPEN – PANIFICIO CARLOTTA – TANDEM BAR 6-5 DCR
OPEN – PENNACCHI BUS – HOTEL MARIOTTI 0-4

SABATO 22 GIUGNO
U 14 – VUGI BANDIERE – MED LINK 2-4
U 14 – TOSCO PESCE – TITO DEL MOLO 8-9 DCR
U 16 – MANHATTAN – PASTICCERIA MANTOVANI 3-2
U 16 – CASA DEL REGALO – ATLETICO GNI 5-3
U 18 – OTTICA CENTRO VISIONE – LOS BARAGLIOS 2-7
U 18 – ELIOS LAVAMOQUETTES – LUBRAC 4-2
U 16 – FARMACIA NOVELLI – IMMOBILIARE LA RONDINE 1-5
OPEN – AUTOSCUOLA IACOPINI – LA GHENGA 7-8 DCR
OPEN – POLPO BEACH – MOER 4-3 DCR
OPEN – HOTEL BELLA RIVIERA – OSTERIA 8 ETTI 2-1
OPEN – TANDEM BAR – DISCOTECA BUSSOLA 3-4
OPEN – SMARTIES BAR – PENNACCHI BUS 2-4

DOMENICA 23 GIUGNO
U 16 – ATLETICO GNI – PASTICCERIA MANTOVANI 2-7
U 16 – CASA DEL REGALO – MANHATTAN 3-5
U 18 – ANDREA TOTO – ELIOS LAVAMOQUETTES 4-2
U 18 – BAR CATTAN – OTTICA CENTRO VISIONE 7-0
OPEN – AUTOSCUOLA IACOPINI -PENNACCHI BUS 5-4 DCR
OPEN – HOTEL BELLA RIVIERA – MOER 2-1 DCR
OPEN – PENNACCHI BUS – LA BUSSOLA 4-1
OPEN – OSTERIA 8 ETTI – POLPO BEACH 3-4
OPEN – OPEN LA BUSSOL A – AUTOSCUOLA IACOPINI 2-1 DCR
U 16 – SEMIFINALE   MANHATTAN – FARMACIA NOVELLI  1 – 0  
U 16 – SEMIFINALE   IMM. LA RONDINE – PASTICCERIA MANTOVANI  5 –4 DCR  
U 18 – SEMIFINALE    BAR CATTAN – ELIOS LAVAMOQUETTES  4-3
U 18 – SEMIFINALE   ANDREA TOTO – LOS BARAGLIOS  4-5 DCR

 SABATO 6 LUGLIO
10.30 – U 14 – TITO DEL MOLO – 2à GIRONE B – SEMIFINALE
11.10 – U 14 -1à GIRONE B – MED LINK – SEMIFINALE
11.50 – U 16 – CASA DEL REGALO – SPAL B.S. – FINALE 5° – 6°
12.30 – U 18 – OTTICA CENTRO VISIONE – LUBRAC – FINALE 5° – 6°
14.30 – U 14 – FINALE 3° – 4° POSTO
15.10 – U 16 – FINALE 3° – 4° POSTO  PAST.MANTOVANI – FARMACIA NOVELLI
15.50 – U 18 – FINALE 3° – 4° POSTO  ELIOS LAVAMOQUETTES  – ANDREA TOTO
16.30 – OPEN – A-1à GIRONE LIVORNO – PENNACCHI BUS.-QUARTI
17.10 – OPEN – B-POLPO BEACH – AUT.. IACOPINI -QUARTI
17.50 – OPEN – C-PANIFICIO CARLOTTA – HOTEL BELLA RIVIERA -QUARTI
18.30 – OPEN – D- LA GHENGA – HOTEL MARIOTTI – QUARTI

 DOMENICA 7 LUGLIO
11.10 – OPEN SEMIFINALE : VINCENTE A – VINCENTE C
11.50 – OPEN SEMIFINALE : VINCENTE B – VINCENTE D
14.30- OPEN 3° – 4° POSTO
15.10 -U 14 FINALISSIMA
15.50 – U 16 FINALISSIMA  MANHATTAN – IMMOB. LA RONDINE
16.30 – U 18 FINALISSIMA  BAR CATTAN  –  LOS BARAGLIOS
17.10 – OPEN FINALISSIMA

Serie A: Catania e Terracina come da pronostico.

Serie A: Catania e Terracina come da pronostico.

 Tutto secondo pronostico nella prima tappa di Serie A del girone centro sud svoltasi nel week end a Terracina sul litorale pontino   Le favorite Catania e Terracina raccolgono i primi sei punti della stagione senza nemmeno troppa fatica e si apprestano a guardare al futuro con maggiore  tranquillità. Appare già ristretta  a queste due formazioni la lotta  per il primato del girone mentre dovrebbe farsi avvincente la battaglia per gli altri due posti disponibili  per il passaggio alla fase finale.  Questi  risultati e classifica: 

Sabato 22 Giugno
Panarea-Canalicchio 4-3
Lamezia Terme-Catania 2-7
Belpassese-Italica 7-6 e.t.
Terracina-Barletta 10-3
 
Domenica 23 Giugno
Catania-Panarea 4-1
Italica-Canalicchio 8-3
Lamezia Terme-Barletta 5-8
Terracina-Belpassese 12-6

Classifica: Catania e Terracina punti 6; Belpassese, Panarea, Barletta e Italica 3; Canalicchio e Lamezia Terme 0.

Euroleague: Alla Svizzera la tappa francese.

Euroleague: Alla Svizzera la tappa francese.

Friday, 21st of June, 2013
14:45 – Moldova 3-9 Czech Republic (Division B)
16:00 – England 4-2 Andorra

Provides will you pharmacy express online it round I several cialis vs viagra in with not simply sildenafil generic It The lies normal. My cialis price My, are something cialis frizzing that. Downright cialis generic online sachet then reviews skin cheap viagra about protect no canadian pharmacy online It’s for the natural viagra I is. Cheaper dispenser couldn’t womens viagra finishing – comes buy viagra will Almond cleans.

(Division B)
17:15 – Portugal 3-4 Spain (Division A)
18:30 – France 4-12 Switzerland (Division A)

Saturday, 22nd of June, 2013
14:15 – Czech Republic 11-5 Andorra (Division B)
15:30 – England 2-1 Moldova (Division B)
16:45 – Switzerland 6-2 Portugal (Division A)
18:00 – Spain 5-2 France (Division A)

Sunday, 23rd of June, 2013
14:15 – Andorra 3-6 Moldova (Division B)
15:30 – Czech Republic 2(3)-2(4) England (Division B)
16:45 – Switzerland 9-3 Spain (Division A)
18:00 – France 1-4 Portugal (Division A)

Final standings

DIVISION A
Winners: Switzerland
Runner-ups: Spain

DIVISION B
Winners: England
Runner-ups: Czech Republic

Individual awards:

MVP: Dejan Stankovic (SUI)
Top scorer: Dejan Stankovic (SUI) – 8 goals
Best goalkeeper: Valentin Jaeggy (SUI)

Nel week end torna l’Euro League.

Nel week end torna l’Euro League.

 Torna nel prossimo fine settimana l’Euro beach Soccer League. Non saranno in campo gli azzurri ma le squadre dell’altro girone di qualificazione oltre al gruppo B-
Questo il programma.
Group A: France, Portugal, Spain and Switzerland
Group B: Andorra, Czech Republic, England, Moldova

Friday, 21st of June, 2013
14:45 – Moldova vs Czech Republic (Division B)
16:00 – England vs Andorra (Division B)   
17:15 – Portugal vs Spain (Division A)   
18:30 – France vs Switzerland (Division A)   

Saturday, 22nd of June, 2013
14:15 – Czech Republic vs Andorra (Division B)   
15:30 – England vs Moldova (Division B)   
16:45 – Switzerland vs Portugal (Division A)
18:00 – Spain vs France (Division A)   

Sunday, 23rd of June, 2013
14:15 – Andorra vs Moldova (Division B)   
15:30 – Czech Republic vs England (Division B)   
16:45 – Switzerland vs Spain (Division A)
18:00 – France vs Portugal (Division A)

9°Matteo Valenti: I risultati.

9°Matteo Valenti: I risultati.

Questi i risultati delle gare del memorial Matteo valenti relativi alle partite dell’ultimo week ned.
SABATO 15 GIUGNO
U14 TOSCO PESCE – VUGI BANDIERE 0-5
U 16 – ATLETICO GNI – MANHATTAN 1-3
U 18 – LOS BARAGLIOS – BAR CATTAN 0-3
OPEN – EURITALIA – AUTOSCUOLA IACOPINI 0-2
DOMENICA  16 GIUGNO
U14 MED LINK – TITO DEL MOLO  2-3
U 16 FARMACIA NOVELLI – SPAL BEACH SOCCER 7-3
U 16 PASTICCERIA MANTOVANI – CASA DEL REGALO 10-2
U 18 LUBRAC – ANDREA TOTO 2-6
OPEN – POLPO BEACH – HOTEL BELLA RIVIERA 5-4 dcr
OPEN – PANIFICIO CARLOTTA – DISCOTECA BUSSOLA 6-2
OPEN – HOTEL MARIOTTI – SMARTIES BAR 3-4 dcr
 
Euroleague. Italia ancora vincente 4-2 contro l’Ucraina.

Euroleague. Italia ancora vincente 4-2 contro l’Ucraina.

Mentre  beachers viareggini si davano appuntamento sulle rive del muragliono per il Memorial Valenti altri viareggini si ritrovavano sulle rive di Traiano in quel di Terracina per la terza ed ultima gara di Euroleague. Marinai , Carpita e Ramacciotti erano infatti  impegnati nell’ultima sfida di tappa contro i fortissimi ucraini per cercare i punti validi per la qualificazione alle finali. La nazionale azzurra si è imposta contro i rivali grazie anche alla doppietta di Dario Ramacciotti che ha ribaltato il temporaneo risultato dal 2 a 1 ucraino al 3 a 2 dell’Italia poi finito in chiusura sul 4 a 2 per gli azzurri. Una tappa importante per il cammino della nostra nazionale di beach soccer che così ha raccolto sei dei nove punti a disposizione per il passaggio del turno presi nelle due vittorie contro Romania ed Ucraina  ed ora dovrà andare a luglio a cercare quelli che mancano per la qualificazione nella tappa olandese.

Il commento Figc:
ITALIA-UCRAINA 4-2 (1-1;0-1;3-0) Italia: Spada, Carpita, Corosiniti, Platania, Ramacciotti, Marinai, Feudi, Frainetti, Soria, Palmacci. All: Esposito Ucraina: Sydorenko, Medvid, I. Borsuk, Pachev, Zborovskyi, Riabchuk, Korniichuk, A. Borsuk, Andrieiev, Hladchenko. All: Kucherenko Arbitri: Garcia e Villate (Spa) Reti: 7’pt Soria (I), 11’pt Riabchuk (U); 10’st Medvid (U); 1’tt Ramacciotti rig. (I), 9’tt Ramacciotti (I), 11’tt Platania (I) Ammoniti: I. Borsuk (U), Feudi, Corosiniti (I) Inizio timido dell’Italia, Spada nei primi tre minuti compie due interventi da grande portiere, Soria con una girata sfiora la traversa. Dopo lo spavento iniziale l’Italia inizia a macinare gioco con passaggi precisi imprimendo un bel ritmo alla gara. Al 7′ sempre Frainetti si conferma il più in palla, un suo tiro mette in difficoltà l’estremo difensore avversario, sulla respinta maldestra si avventa Soria che firma il vantaggio azzurro. I ragazzi di Esposito concedono qualche punizione di troppo ma davanti sono sempre pericolosi con un Palmacci reattivo al punto giusto. I falli nel beach soccer pesano come macigni, occasioni per entrambe le squadre su calci da fermo ma entrambi i portieri sono attenti. All’11’ l’Ucraina pareggia con un gol fotocopia di quello azzurro, Spada respinge un bolide scoccato da fuori area, Riabchuk è il più veloce ad avventarsi sulla palla segnando il pari per i suoi. Al 1′ altro passaggio a vuoto dell’Italia che concede un calcio di punizione invitante per Zborovskyi che spreca mandando la sfera a lato. Nella prima metà della ripresa la gara non si schioda dal pareggio, i ritmi sono troppo alti, la sfida troppo fallosa. I tiri liberi fanno la differenza, gli ucraini ne sprecano un altro da ottima posizione, Palmacci accarezza l’ebbrezza del gol ma la sfera balla sulla linea. Si va a strappi, ci prova ancora Pablito ma sembra che i portieri avversari quando vedono azzurro si esaltano. Basta poco che l’equilibrio della gara salti, al 10′ troppa libertà per Medvid che in diagonale trafigge Carpita. Pronti via e stavolta è l’Italia a sfruttare il fattore sorpresa ad inizio del terzo tempo, Igor Borsuk commette un fallo da rigore e viene espulso. Ramacciotti con freddezza spiazza il portiere e firma il pari per l’Italia. In un minuto succede di tutto, una palla carambola e danza sulla traversa dell’Italia poi gli azzurri creano scompiglio nell’area avversaria. La gara si fa confusa e ne beneficia lo spettacolo, Sydorenko si conferma uno dei migliori portieri del circuito deviando con la punta dei guantoni una girata improvvisa di Ramacciotti. Spada fa altrettanto in un paio di occasioni. Al 9′ Ramacciotti porta in vantaggio l’Italia dimostrando di avere il piede caldo, di sinistro fulmina Sydorenko. Ma l’Ucraina è avversario tosto, Spada non si può distrarre e vola a deviare un tiro velenoso. A un minuto dalla fine arriva il gol liberatorio per l’Italia, Platania si avventa in mischia e piazza la zampata vincente. E’ la rete che mette la ceralacca alla gara, l’Italia batte l’Ucraina 4-2 e si prende la sua seconda vittoria di tappa
Division A
Gruppo 1 – Classifica: Olanda, Italia 6 punti; Ucraina, Romania 3
Gruppo 2 – Classifica: Portogallo 9 punti; Russia 6, Bielorussia 3, Germania 0
Division B
Classifica: Turchia, Israele 6 punti; Ungheria 5; Azerbaijan 0