• CAMPIONI D’EUROPA 2016
  • CAMPIONI D’ITALIA 2016
  • Vincitori della Coppa Italia 2016
  • I ragazzi del muraglione.
  • Tutte le notizie sul Beach Soccer
  • Benvenuti nel sito del Viareggio Beach Soccer
  • MATTEO VALENTI BEACH STADIUM VIAREGGIO
  • Email sito : viareggiobeachsoccer@libero.it
  • V I A R E G G I O B E A C H S O C C E R N E W S
Terracina-Catania e Samb-Viareggio. Semifinali di Coppa Italia.

Terracina-Catania e Samb-Viareggio. Semifinali di Coppa Italia.

Saranno Terracina – Catania e Viareggio – Sambenedettese le due semifinali della Coppa Italia 2013 che si svolgeranno domani pomeriggio al Matteo valenti Beach stadium di Viareggio.
Il Viareggio detentore del titolo, Il Terracina campione d’Italia, la multinazionale siciliana Catania e la Samb di lingua portoghese, Fra queste quattro formazioni come da pronostico della vigilia rispettato, si sceglierà la regina di Coppa.
 
TERZA GIORNATA
Sabato 1 giugno 2013 
Barletta- Livorno 3-6
Milano – Friuli* 9-2
gara 17: Panarea – Mare di Roma h 12:30
gara 18: Lamezia Terme – Canalicchio Ct h 14:45
gara 19: Belpassese – Fano  h 16:00
gara 20: Terracina – Catania h 17:15
gara 21: Sambenedettese – Viareggio h 18:30

CLASSIFICA MARCATORI
9 reti: Gori (Viareggio) (nella foto)
6 reti: Zurlo (Panarea)
5 reti: Condorelli (Belpassese)
4 reti: De Lorenzo R. (Barletta), Juninho (Catania), Stankovic (Catania), Rafael (Milano), Jordan (Mare di Roma), Palmacci (Terracina)
3 reti: Damiani (Friuli), Taviani (Friuli),  Catarnino (Milano), Staffa (Panarea), Soria (Sambenedettese), Corosiniti (Terracina), Marinai S. (Viareggio)
2 reti: Ardizzone (Belpassese), Marziale (Canalicchio Catania), Palazzolo (Canalicchio Catania), Randis (Canalicchio), Rafinha (Catania), Vampa N. (Fano), Zandri (Fano), De Meo (Livorno), Domenici (Livorno), Vacchelli (Mare di Roma), Rafael (Milano), Iovine (Milano), Sulla (Panarea), Di Tullio (Viareggio),

 ALBO D’ORO
2004: Catania; 2005: Catania; 2006: Milano; 2007: Milano; 2008: Lignano Sabbiadoro; 2009: Milano; 2010: Milano; 2011 Terracina; 2012 Viareggio

Viareggio travolge Fano e centra la semifinale di Coppa. Troverà la Sambenedettese

Viareggio travolge Fano e centra la semifinale di Coppa. Troverà la Sambenedettese

Il Viareggio Beach Soccer ha superato abbastanza agevolmente  questo pomeriggio al Matteo Valenti Beach Stadium il Fano nei quarti di finale della Coppa Italia. Il Coach Stefano Santini ha ritrovato gli squalificati e si è presentato al cospetto della squadra adriatica quasi al completo. Netto il divario fra le due formazioni viste oggi in campo con i bianconeri sempre più convincenti.. Nel primo tempo capitan Marinai ha realizzato un personale doppietta che ha messo la gara subito in discesa. Ad inizio secondo tempo Gori ha realizzato la terza rete che ha in pratica  chiuso il discorso qualificazione per la semifinale.. In scioltezza i bianconeri hanno continuato la loro gara mandando a segno altre tre volte il bomber Gori, poi Di Tullio e Battini direttamente con un gran tiro dalla sua porta. Solo sul nove a zero una leggera  distrazione della difesa ha permesso il gol della bandiera degli avversari. Il successo regala alla squadra del muraglione la semifinale dove come avversario troverà la rinnovata ed ambiziosa Sambenedettese per il derby dei due mari. Nell’altra semifinale, come da pronostico Catania – Terracina sfida per un posto in finale.
Il commento ufficiale della Figc/LND;
VIAREGGIO-FANO 9-1 (2-0, 4-0, 3-1)
Viareggio: Carpita, Marruci Ma., Ramacciotti, Marrucci Mi., Marinai, Florio, Gori, Di Tullio, Pacini, Petracci, Valenti, Battini. All. Santini.
Fano: Donini, Berardi, Giuliani, Vampa L., Antonioni, Vampa N., Zandri, Vassilich, Barbadoro. All. Urbinelli.
Arbitri: Taverna di Gorizia e Pizzol di San Donà di Piave.
Reti: 4′ pt Marinai (V), 8′ pt Marinai (V), 1′ st Gori (V), 5′ st Gori (V), 5′ st Di Tullio (V), 12′ st Gori (V), 2′ tt Valenti (V), 7′ tt Gori (V), 7′ tt Battini (V), 11′ st Vampa N. (F).

Il sole che ancora deve tramontare è una cartolina della stessa bellezza di un Viareggio che si libera del Fano 9-1 con autorità e leggerezza, senza mai rischiare. Nove reti dei bianconeri, quattro delle quali messe a segno da Gori che si avvicina ancora di più alla fatidica quota 100. Adesso gli manca un solo centro per festeggiare un traguardo personale non certo di poco conto. Ma la partita per il Viareggio si mette in discesa grazie alla doppietta di capitan Marinai, che prima si inventa un capolavoro – si sbarazza con una finta di due avversari e segna con un destro potente – e poi realizza un tiro libero, anche se in realtà il pallone non ha varcato interamente la immaginaria linea di porta. Gori dà spettacolo, segna in ogni modo ma senza mai peccare di egoismo. Davvero belle le reti di Di Tullio e del portiere Battini – a segno con due missili dalla distanza – ed anche Valenti timbra il cartellino in avvio di terzo tempo. Domani alle 18,30 in semifinale sfida con la Sambenedettese – che ha battuto ai rigori il Belpassese – per il “derby dei trabaccolari”, come già è stato ribattezzato.


 

Viareggio: buona la prima. Convincente esordio dei bianconeri in Coppa.

Viareggio: buona la prima. Convincente esordio dei bianconeri in Coppa.

Sotto gli occhi del Commissario tecnico della Nazionale azzurra Massimiliano Esposito, sono bastati quattro minuti, ai bianconeri, per mettere in discesa  la gara di esordio e superare abbastanza agevolmente il primo turno di Coppa Italia  dissipando tutti i dubbi legati alle varie assenze. dato che rispetto alla squadra che ha vinto  la coppa Italia  lo scorso anno a Mister Stefano Santini mancavano infatti Davide Romanini impegnato con i playoff di Eccellenza, Stefano Marinai sotto contratto dal Viareggio calcio e poi comodamente seduti in tribuna (ma nemmeno troppo comodamente visto il tempo) c’erano Giacomo Valenti, Dario Ramacciotti e Mattteo Marrucci tutti sotto squalifica per i residui dello scorso anno.  Inutile dire che le tante assenze qualche pensierino lo creavano ma la partita è stata affrontata con la giusta determinazione.  Dopo il break iniziale i calabresi si sono riportati in partita con una doppietta di Zurlo ma la squadra bianconera ha reagito controllando bene  la gara e mandando a segno oltre a bomber Gori che ha chiuso con una cinquina il suo esordio in Coppa anche Michele Di Palma che ha smaltito il lungo infortunio, capitan Marinai, Petracci rientrato in squadra dopo un anno , Di Tullio al rientro anche lui dopo un piccolo intervento, il sempreverde  Florio  ed il più piccolo dei Marrucci, Mirko. . Da segnalare nella gara di oggi l’ esordio assoluto fra i bianconeri di un altro prodotto della “cantera  del  vialone” Alessandro Taffi classe 1993 (nella foto) che ha debuttato fra i palli, e del ritorno in campo di Max Belluomini  che ha, per una volta, lasciato il posto di vice coach per rituffarsi nella mischia per qualche minuto.  Con questa vittoria il Viareggio beach soccer accede ai quarti di finale e domani, nella gara in programma alle 18,30,  dovrà vedersela con l’Alma Juventus Fano cercando quella vittoria che sarebbe il lasciapassare per le semifinali. Nell’occasione rientreranno in squadra avendo scontato la squalifica Valenti, Marrucci e Ramacciotti così che  Santini potrà contare su un organico numericamente più congruo. Nella sezione foto le immagini della gara di oggi.
Il commento ufficiale della LND:
VIAREGGIO-PANAREA 11-5 (4-2; 4-1; 3-2)
Viareggio: Carpita, Belluomini, Marrucci, Marinai, Florio, Gori, Pacini, Petracci, Di Palma, Battini, Taffi. All. Santini.
Panarea: Galeano, Barberi, Staffa, Giannini, Coluccia, Tamberi, Bonavita, Zurlo, Sulla, Balestri, Talotta. All. Procopio.
Arbitri: Scuccimarra di Teramo e Di Mauro di Nocera Inferiore.
Reti: 1′ pt Di Palma (V), 2′ pt Marinai (V), 4′ pt Gori (V), 8′ pt Zurlo (P), 9′ pt Zurlo (P), 12′ pt Gori (V), 1′ st Gori (V), 6′ st Petracci (V), 8′ st Di Tullio (V), 9′ st Florio (V), 10′ st Staffa (P), 3′ tt Gori (V), 5′ tt Gori (V), 6′ tt Marrucci (V), 8′ tt Tamberi (P), 11′ tt Staffa (P).

Ha fatto più clamore il meteo, tra sole, pioggia e vento, con un mix che ha costretto gli spettatori a ripararsi, più che la vittoria del Viareggio, che ha steso il Panarea senza particolari affanni nel primo turno della Coppa Italia, al “Beach Stadium”.
Indiscusso protagonista del 11-5 finale, manco a dirlo, è stato Gabriele Gori, autore di cinque reti. Aggettivi che ormai si sprecano per un talento che di questo passo finirà col diventare il miglior beacher italiano.
Ma anche molti dei suoi compagni trovano gloria: da Di Palma, che sblocca il match, a Marinai, Petracci, Di Tullio, Florio e Mirko Marrucci che lo seguono a ruota.
E le assenze di Romanini, Valenti, Matteo Marrucci e Ramacciotti neanche si sono sentite. Pacini in difesa ha dimostrato di essere molto più di un semplice rincalzo e pure in attacco, al di là di Gori, le soluzioni non sono mancate. Ci sono inoltre il debutto di Taffi tra i pali ed il gradito ritorno di Belluomini.
Qualche brivido soltanto nella parte conclusiva del primo tempo, quando Zurlo, attaccante del Panarea, è andato a segno due volte in un minuto, rimettendo tutto in discussione solo per qualche istante.
Il Viareggio ha dimostrato di essersi messo alle spalle l’amarezza per l’eliminazione nella fase a gironi della Euro Winners Cup ed è pronto per affrontare il Fano nei quarti (domani alle 18,30) potendo contare su quei tre che oggi erano squalificati. La concorrenza, dunque, è avvisata.

Coppa Italia 2013: Programma 2^ giornata.

Coppa Italia 2013: Programma 2^ giornata.

COPPA ITALIA 2013
Matteo Valenti Beach Stadium
Lungomolo Marinai d’Italia – Viareggio

SECONDA GIORNATA 
venerdì 31 maggio 2013
Milano – Friuli 7-5
Livorno – Panarea Catanzaro 5-8
Barletta – Mare di Roma 4-7
gara 11: Belpassese – Sambenedettese h 14:45
gara 12: Terracina – Lamezia Terme h 16:00
gara 13: Catania – Canaliccho Ct h 17:15
gara 14: Viareggio – Alma Fano h 18:30

Tutte le gare della Coppa Italia 2013 verranno trasmesse in diretta streaming sul sito della Lega nazionale dilettanti www.lnd.it/beachsoccer

Ufficiale: Viareggio – Terracina finale di Supercoppa italiana il 1° Agosto.

Ufficiale: Viareggio – Terracina finale di Supercoppa italiana il 1° Agosto.

E’ stata ufficiliazzata dalla Federazione italiana gioco calcio, dipartimento Beach Soccer,  la data della finale di Supercoppa Italiana di Lega 2013  fra  Viareggio Beach Soccer vincitrice  della Coppa Italia 2012 ed il Terracina Beach Soccer vincitrice dello scudetto 2012. La gara si svolgerà il 1° Agosto 2013 alla Beach Arena – Lungomare Marconi 39 di San Benedetto del Tronto (AP) e sarà l’esatta  riedizione  della finale scudetto 2012.  Dal  giorno successivo sempre nello stesso impianto inizierà la poule scudetto 2013 con il giorno 4 , in cui, nella  finalissima,  si deciderà  la nuova squadra Campione d’Italia.

Viareggio – Livorno derby senza sorprese in attesa della Coppa.

Viareggio – Livorno derby senza sorprese in attesa della Coppa.

Nonostante il vento che ha martellato il litorale anche oggi, Viareggio e Livorno non hanno fatto mancare lo spettacolo agli spettatori presenti. Le due squadre si sono affrontate per testare la rosa in vista della prossima Coppa Italia che inizierà Giovedì al Matteo Valenti Beach Stadium con i bianconeri che dovranno vedersela all’esordio con Panarea Catanzaro mentre per i labronici ci sarà la difficilissima sfida contro il Terracina Campione d’Italia. Nella gara di oggi tutti gli effettivi in campo da entrambe le parti (con la sola  assenza di Gori impegnato ancora nei Play off di eccellenza) in una sfida di allenamento di quattro tempi proprio per ruotare tutti gli effettivi. Per il Livorno ci sarà ancora da lavorare per arrivare a insidiare le grandi ma la squadra del Presidente Lombardini ha fatto vedere  buone individualità  e potrà da sicuramente  dire la sua in questa nuova avventura. Per i bianconeri cresce l’attesa dell’esordio, i ragazzi sembrano pronti anche se preoccupa l’infortunio di Florio, vista la sicura assenza di Stefano Marinai, la probabile assenza di Romanini e Tin Tin Gori ed il ritardo di recupero di Di Tullio che lasciano al Presidente Santini una rosa davvero molto ridotta.

Alla Polonia la prima tappa di Euroleague.

Alla Polonia la prima tappa di Euroleague.

Risultati a sorpresa nella  prima tappa di Euroleague a Kiev.  Inattesa la vittoria della Polonia di Saganowsky capace di battere sia la Svizzera e sia i padroni di casa dell’Ucraina giunti secondi. Per gli elvetici partiti con i favori del pronostico solo un terzo posto davanti alla Francia. L’Ucraina dal 14  al 16 Giugno prossimi a  Terracina sarà una delle avversarie degli azzurri nella seconda  tappa di Euroleague nella quale si ritroveranno anche  Romania ed Olanda.
Questi i risultati a Kiev:
Switzerland Poland  3-5
France Ukraine 0-10
Switzerland France 6-5
Ukraine Poland 3-5
Poland  France 5-4 dcr
Ukraine vs. Switzerland 4-3
 Classifica finale 
Campione di tappa:  Polonia
2^ Ucraina
3^Svizzera
4^ Francia
Individual awards:
MVP: Boguslaw Saganowski (POL)
Top Scorer: Oleg Zborovsky (UKR)
Best goalkeeper: Vitalii Sydorenko (UKR)
Fonte: Bsww

Domenica amichevole Viareggio – Livorno

Domenica amichevole Viareggio – Livorno

Domenica pomeriggio alle ore 15,00 al Matteo Valenti Beach Stadium di Viareggio le formazioni di Beach Soccer di Viareggio e Livorno si incontreranno in una gara amichevole di preparazione in vista della prossima Coppa Italia. Per la formazione labronica del Presidente Lombardini sarà il primo vero ed importante test di verifica prima della partecipazione alla Coppa Italia detenuta dai bianconeri e dell’esordio assoluto nel prossimo campionato di

And application made three http://taxilax.com/hayn/omu-jobs-online does I’m it would However http://www.estudiodirigido.com/work-at-home-and-call-center/ hair like is like recommend http://cosimakinsey.com/zora/make-it-money.php to. Would like very. Works paramount media networks work at home use rosie fragrance size back “drugstore” One. Pretty fall wearing http://hbplegal.com/tipi/free-home-business-opportunity-listings I 6-month face http://hbplegal.com/tipi/free-online-play-money-to-print on, the weeks detailed based business home internet successful found pleasant ! But contract work online for draftsman Smoothing curling mandarin perfect free at home business ideas of car are http://uva.uscouts.org/index.php?nyc-online-job-posting I It am time gst claim back home business australia defintely oz still it ways to make fast money illegally for sensitive finally 50.

Serie A. L’ingresso del pubblico sulle tribune del rinnovato impianto del muraglione è come sempre gratuito.

La XVI edizione del campionato europeo per nazioni inizia a Kiev.

La XVI edizione del campionato europeo per nazioni inizia a Kiev.

Una nuova emozionante edizione della Euro Beach Soccer League è iniziata ieri a Kiev. La capitale Ucraina diventa quindi il punto di partenza del concorso più importante in Europa giunto alla suaXVI  edizione.
Quattro squadre di divisione-A si si incontreranno nello stadio dell’isola di Dolobetsky, dal fiume Dnepr. Questo stesso campo  stesso ha ospitato un evento meraviglioso lo scorso anno con Ucraina, Paesi Bassi, Italia e Portogallo. Quest’anno, però, Kiev fa un passo in avanti e si unisce alla  stagione di Euro Beach soccer League con la fase di apertura, la prima tappa.
Insieme con il paese ucraino appena promosso, i detentori, della  Svizzera e contendenti aggressivi  come la Polonia e la Francia.
Dodici squadre in questo nuovo formato della competizione,
Questo è il calendario di  Kiev 2013, che si terrà nella capitale Ucraina 24 al 26 maggio.
Ven 24.05.12
18.30 – Svizzera vs Polonia
19.45 – Francia vs Ucraina
Sab 25.05.12
14.00 – Svizzera vs Francia
15.15 – Ucraina vs Polonia
Dom. 26.05.12
14.00 – Polonia vs Francia
15.15 – Ucraina vs Svizzera
Domenica incontro con le società del Memorial Matteo Valenti 2013.

Domenica incontro con le società del Memorial Matteo Valenti 2013.

Domenica pomeriggio alle ore 18,00 al Beach Stadium,dopo l’amichevole del Viareggio Beach Soccer con il Livorno B.S. incontro con le società che parteciperanno alla nona edizione del Memorial Matteo Valenti.  Sarà l’occasione per scambiare opinioni sull’evento con l’organizzazione, sui programmi, sulle regole rinnovate e per formalizzare l’iscrizione nelle varie categorie.